Viaggiare News
Destinazioni

Grecia: alla scoperta di Creta e Santorini in tour

Alla scoperta di Creta e Santorini in tourNel cuore del Mar Egeo meridionale in Grecia Creta è stata per secoli un’orgogliosa protagonista della storia e della mitologia, portatrice di un passato in cui si fondano miti e realtà storica, con storie di potere e di morte, di supremazia e di cocenti sconfitte, mai sottomessa e mai debole.

Il suo terreno così variegato, ricco di catene montuose impervie, di placidi altipiani benedetti da una orgogliosa vegetazione che solo gli dei avrebbero potuto elargire con così tanta abbondanza, intervallati da vallate e colline che si incrociano con il blu del mare, talvolta in impervie scogliere a volte con dolci insenature.

L’isola del re Minosse e di una civiltà che ha lasciato il suo segno nel mondo, preda ambita dei più voraci conquistatori del mare, dai Greci a Roma, da Bisanzio ai Veneziani, saccheggiata dai pirati e invasa dagli eserciti che incrociavano nel Mediterraneo in cerca di ricchezze e potere.

Testimonianze delle antiche civiltà le si trovano ovunque nell’isola di Creta, a Chania, Réthymno, Iraklio, Lassithi. Reperti di civiltà a lungo dimenticate, castelli con muri spessi e profondi fossati, monasteri e chiese, a fianco di minareti e moschee, testimoniano del passato turbolento di questo angolo di Grecia. Per non parlare della sua gente! … Orgogliosa come le montagne, forte come le onde che battono sulle sue rive, ma anche delicata e generosa, portatrice di antiche tradizioni e di cultura.
Creta è il luogo di nascita di dei ed eroi, di politici ed artisti dalla divina ispirazione: Zeus e Minosse, El Greco, Kornaros, Kazantzakis, Venizelos …

I Cretesi sono noti per il loro spirito generoso. Amano gli stranieri e sono piacevoli, amichevoli ed ospitali.

Come testimonia la loro storia gloriosa e turbolenta sono animati da un potente desiderio di libertà e indipendenza, che si riflette in ogni espressione della loro vita quotidiana. La gente di Creta mantiene molto vive usanze e tradizioni.
Molti indossano ancora i costumi tradizionali, intonano i canti tradizionali cretesi e ballano danze locali.
L’economia dell’isola è prettamente agricola, ma si trova anche allevamento, commercio e, soprattutto negli ultimi anni, il turismo, che qui ha avuto un forte sviluppo per il mare cristallino e alcune spiagge bianche definite “ paradisiache”
Le belle ragazze cretesi si esibiscono in splendidi oggetti di artigianato, ceramiche, tessuti, che si possono trovare in vendita in tutta l’isola..

PROGRAMMA:

1° Giorno 02.06 : Milano – Heraklion ( Creta) ( 06:00 –09:45 )

Partenza dall’Italia con volo di linea. Il Tour di Creta inizia con arrivo all’aeroporto di Hertaklion, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Se il tempo a disposizione lo permetterà, inizio delle visite della città .

Partenza per Cnosso e visita del sito archeologico di epoca Minoica.

Visita del Palazzo del Re Minosse, figlio di Zeus e di Europa, sarà interessante osservare l’insediamento della città che si sviluppava attorno al Palazzo ed immaginare il labirinto in cui la figura mitologica del Minotauro si nascondeva.

Pranzo libero.Al termine delle visite rientro ad Heraklion e visita dell’interessante Museo Archeologico e tempo a disposizione per una passeggiata lungo le mura del porto di epoca Veneziana. Pernottamento in hotel, mezza pensione .

2° Giorno 03.06 : Heraklion – Santorini – Heraklion

Gita a Santorini : è senza dubbio una delle isole più suggestive del Mediterraneo: la più “ribelle” delle Cicladi, è insieme a Milos l’unica isola greca che poggia su un antico vulcano.

La bellezza di Santorini si lega amabilmente alla straordinaria unicità dei suoi borghi – Oia, Fira e Imerovigli solo per citare i più famosi – villaggi tradizionali arroccati sulle maestose scogliere. Santorini è un’isola unica tutta da scoprire!

3° Giorno 04.06 : Heraklion – Elounda – Spinaloga – Zaros

Prima colazione. Il Tour di Creta oggi prevede la partenza per Elounda, da dove ci imbarcheremo per raggiungere l’isoletta di Spinalonga, fortificata in epoca veneziana ed utilizzata nel XX secolo come colonia per malati di lebbra.

Oggi importante meta turistica. Tempo a disposizione per visitare il Castello Medievale ed il villaggio abbandonato.

Dopo un tour a piedi, approfitta di un po’ di tempo libero per fare una bella nuotata nelle azzurre acque cristalline del golfo di Mirabello .

Nel pomeriggio partenza per Zaros; arrivo nell’affascinante villaggio di montagna . Cena e pernottamento in hotel a Zaros.

4° Giorno 05.06 : Sitia –Festos – Gortyn – Matala- Zaros

Prima colazione. Partenza per Festos con breve visita del sito di epoca Minoica con il Palazzo situato da dove potremo apprezzare magnifiche vedute sul Monte Ida e la piana di Messara.

A seguire partenza per Gortyn e visita delle rovine di epoca Romana con la Basilica e l’importante “Codice di Gortyn”: un’iscrizione dove sono scritte le leggi che erano in vigore in questa città.

Pranzo libero. Proseguimento per Matala, località famosa per la bellezza della spiaggia e per le decine di grotte che costellano le pareti di arenaria sulla scogliera. Cena e pernottamento .

5° Giorno 06.06 : Zaros – Monastero di Arkadi – Rethimno – Chania

Prima colazione. Partenza per il monastero di Arkadi, luogo simbolo della lotta dei Cretesi contro l’egemonia ottomana.

In questo luogo si svolse un episodio famoso della rivolta Cretese contro gli ottomani: nel 1866 943 greci, in maggioranza donne e bambini si rifugiarono nel monastero; dopo tre giorni di battaglia, i cretesi, fecero esplodere barili di polvere da sparo scegliendo di sacrificarsi piuttosto che arrendersi ai turchi.

Arrivo a Rethymno e visita del magnifico centro storico che conserva resti della dominazione Veneziana ed Ottomana.

Partenza per Chania la seconda città più importante dell’isola trasferimento in hotel per la sistemazione nelle stanze; con la guida tra le vie del magnifico centro storico caratterizzato da case in stile veneziano misto ad architettura greca ed ottomana. Cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno 07.06 : Chania – Kissamos – Ballos – Chania

Prima colazione e partenza per visitare una delle più belle spiagge del mondo . La spiaggia di Ballos.

Arrivo a Kissamos per partire per una minicrociera con visita di Gramvousa, l’isola dei pirati e la spiaggia di Ballos. Pranzo libero. Rientro in città, tempo libero, cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno 08.06 : Chania- ELAFONISI – CHANIA

Prima colazione e partenza per Elafonisi, l’altra meravigliosa e famosa spiaggia di Creta. Pranzo libero.
Rientro in città, tempo libero Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno 09.09 : Chania – Heraklion – Milano .

Dopo la prima colazione, trasferimento dall’hotel all’aeroporto di Heraklion con bus privato per la partenza per Milano.

QUOTA di partecipazione INDIVIDUALE : 990 euro in doppia per persona dal 14 al 21 giugno 2022

LA QUOTA COMPRENDE:
• Volo , comprese tasse aeroportuali, (vuelling)
• guida per tutti i giorni ,
• sistemazione in hotel 3*, 4* in camera doppia/tripla con servizi
• trattamento di mezza pensione;
• assicurazione medico bagaglio;
• due gite in barca : Kissamos / Ballos e da elounta per Spinaloga,;
• gita a Santorini con traghetto super veloce “Delfin”

LA QUOTA NON COMPRENDE:
• mance ; bevande ai pasti ;
• tutto quanto non espressamente citato nella voce “la quota comprende” e la partecipazione ad eventuali altre gite proposte fuori programma
• ingressi eventuali nei siti archeologici.

Supplementi: Camera Singola suppl. 35 euro
Bagaglio in stiva valigia max 20 kg , 60,00 euro andata e ritorno

REGOLAMENTO:

– Le pre-iscrizioni sono IMPEGNATIVE
– I proponenti declinano ogni responsabilità per danni di qualsiasi natura a persone e/o cose.
– I prezzi espressi sono da considerarsi sempre PER PERSONA (salvo diversa indicazione)

IL VIAGGIO VERRA’ CONFERMATO AL RAGGIUNGIMENTO DI MINIMO 30 PARTECIPANTI

Acconto previsto del 30% sul totale

Le eventuali penali per annullamento sono da riferirsi a quelle previste dal T.O.

Offerta di: Elina Travel

CONDIVIDI:

Articoli simili

Il gruppo UVET gestirà e commercializzerà il villaggio SANTO STEFANO RESORT per l’estate 2013

claudia.dimeglio

La via Lauretana: scopri i luoghi significativi da visitare

anna.rubinetto

Cappadocia, dove le fate … sono di casa!

anna.rubinetto

1 comment

Grecia - Bandiere Blu - Viaggiare News Maggio 2022 at 18:33

[…] Grecia è al secondo posto al mondo, tra 53 paesi in gara, per numero di Bandiere […]

Rispondi

Scrivi un commento

Please enter an Access Token