Viaggiare News
Destinazioni

Grecia: secondo posto al mondo per numero Bandiere Blu

GreciaLa Grecia è al secondo posto al mondo, tra 53 paesi in gara, per numero di Bandiere Blu.

La “Bandiera Blu” è il simbolo ecologico internazionale di qualità più riconoscibile e diffuso nel mondo dal 1987, che viene assegnato a coste e porti turistici che soddisfano severi requisiti.

Condizione necessaria per l’assegnazione di un litorale con la “Bandiera Blu”, è che la qualità dell’acqua in esso contenuta sia “Eccellente”. Nessun’altra valutazione di qualità, anche “Buona”, è accettata dal Programma. Il premio dura un anno.

La qualità delle acque di balneazione è monitorata ogni anno dalle Direzioni idriche delle Amministrazioni decentrate e dalla Segreteria Generale dell’Ambiente Naturale e delle Acque dei RIS, attraverso campionamenti di controllo effettuati da laboratori accreditati dal Sistema Nazionale di Accreditamento (ESYD).

Devono inoltre essere soddisfatti i restanti 33 criteri per la costa (38 per i porti turistici e 51 per le imbarcazioni), che fanno riferimento a pulizia, organizzazione, informazione, sicurezza dei bagnanti e dei visitatori, tutela della ricchezza naturale della costa e dello spazio costiero e consapevolezza ambientale.

I NUMERI 

Con un totale di 581 coste greche, 15 porti turistici e 6 barche quest’anno la Grecia si aggiudica il secondo posto nel mondo.

Prima in Grecia per numero di riconoscimenti totali, la prefettura di Halkidiki con 96 bandiere, seguita da Attica, Creta e Rodi.

In particolare, la commissione internazionale ha riconosciuto 4.194 coste, 732 porti turistici e 116 imbarcazioni turistiche in tutto il mondo.

La Grecia possiede il 14% delle coste premiate.

CONDIVIDI:

Articoli simili

A Stoccarda durante l’avvento. mercatini di natale e molto di piu’

anna.rubinetto

8 motivi per visitare la Sicilia

ugo

Le Terme dell’Emilia Romagna presentano la nuova Guida 2021-2022

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token