Viaggiare News
Destinazioni Montagna

Parkhotel Holzner, per un Hamam… altoatesino

Parkhotel Holzner in Alto Adige, alla scoperta del rituale Hamam
Foto di Armin Mayr

Al Parkhotel Holzner, meravigliosa struttura di Soprabolzano, in Alto Adige, ci si può rilassare con l’antico e suggestivo rituale Hamam, in autonomia o con i maestri tellak.

Parliamo di un’antica tradizione turca e romana che ora trova nuova vita presso la Liberty Spa della struttura.

Chi sceglie di vivere quest’intensa esperienza emozionale può svolgere il rituale in autonomia o farsi accompagnare dagli esperti maestri tellak.
Il modo perfetto per ricaricare le energie di mente, spirito e corpo, in vista del ritorno alla quotidianità dopo le ferie.

Il Parkhotel Holzner è il 4 Stelle Superior collocato sul soleggiato altopiano del Renon.
Hans Holzner, primo proprietario dell’hotel, partì agli inizi del ‘900 per un lungo viaggio alla scoperta della cultura orientale. I suoi viaggi lo condussero tra Mascate, Il Cairo, Giordania e Israele e qui sperimentò in prima persona la cerimonia dell’Hamam.
Questa esperienza è una coccola di benessere incentrata sul piacere dei sensi e sulla leggerezza dello spirito, capace di alleggerire i pensieri, alleviare la stanchezza e rigenerarci.

Ma vediamo come vivere il ritual presso la Liberty Spa!

Il ritual Hamam in autonomia

Parkhotel Holzner in Alto Adige, alla scoperta del rituale Hamam
Foto di Hannes Niederkofler

Il rituale Hamam svolto in autonomia prevede l’utilizzo di un kese, il guanto orientale per il peeling e della pietra ombelicale, superficie calda che agevola il rilassamento muscolare e vero cuore dell’Hamam. Inoltre si usa il pestemal, un panno in cotone dal grande potere assorbente che fa parte della tradizione turca e che può essere utilizzato come fascia avvolgente attorno ai fianchi. Infine viene utilizzato il rhassoul, un’argilla saponifera triturata e fortemente idratante.

  • L’ospite comincia quindi con una doccia d’acqua calda e fredda per preparare il corpo.
  • In seguito si sposta per una ventina di minuti sulla pietra ombelicale, la calda piattaforma portata alla temperatura di 40° dove l’umido calore emanato aiuta il rilassamento muscolare e del corpo in generale.
  • Nella fase successiva ci aspetta il bagno turco aromatico, che si svolge alla temperatura di 45°: grazie alla combinazione tra alto tasso di umidità e calore, i pori della pelle si dilatano e la pelle inizia a purificarsi.
  • Passati circa 15 minuti si inizia con il peeling del corpo usando il kese: per ottenere un risultato ottimale, i movimenti devono essere energici, andare in direzione del cuore e assecondare la circolazione sanguigna.
  • Si torna quindi nel bagno turco aromatico dove, grazie al vapore caldo purificante, la pelle si prepara alla fase successiva, quella della schiuma di sapone e della doccia calda: sempre con il kese, si strofina la pelle con la schiuma per risciacquarla poi con l’acqua calda.
  • La fase finale: uno strato sottile di rhassoul, un fango curativo, viene applicato su tutto il corpo con movimenti circolari e delicati. Dopo una breve posa di 10 minuti, si conclude il rituale con una doccia calda che elimina anche il fango precedentemente applicato.

Il rituale, che non prevede alcun costo, ha una durata totale di circa 90 minuti e termina sorseggiando una deliziosa tisana e godendosi un po’ di relax.

Il rituale Hamam con i maestri tellak

Rituale hamam
Foto di Hannes Niederkofler

Possiamo anche richiedere il trattamento in compagnia e sotto la guida dei maestri tellak. In questo caso si può optare per due cerimonie. La prima si chiama “Anelito di libertà” e consiste in 90 minuti di puro relax. Gli ospiti saranno coccolati da getti d’acqua caldi e freddi, da un massaggio peeling con il kese, da un massaggio con schiuma di sapone e, infine, da un’applicazione di olio su tutto il corpo.

La seconda si chiama “Canto che seduce’”, della durata di 105 minuti. Prevede un massaggio-peeling, un massaggio con schiuma di sapone, il lavaggio della testa e un massaggio alla cute. Il tutto concluso da un’applicazione di olio su tutto il corpo.

Le esperienze hanno un costo, rispettivamente, di € 118,00 e € 138,00. Terminano con una tisana calda e della frutta secca in abbinamento da gustare nelle aree relax a disposizione di ciascun ospite.

Momenti indimenticabili per ritrovare serenità e pace interiore.

Scoprite anche le i trattamenti spa all’Alpenpalace Luxury Hideway Spa Retreat

#theholznerwayoflife #parkhotelholzner #hotelholznerritten #hotelholznerrenon #boutiquehotel #familienhotel #familyhotel #suedtirol #altoadige

CONDIVIDI:

Articoli simili

Alloggiare al Grand Hotel Villa Cora di Firenze per scoprire Tchajkovskij e le bellezze del capoluogo toscano

anna.rubinetto

Visitare la Toscana, suggestiva terra d’arte, di vino e di buona cucina alla Fattoria Mantellassi

redazione1

Con l’app Navigator per iPad, Star Alliance offre nuovi servizi mobile

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token