Viaggiare News
Destinazioni

Enjoy Prepotto, il nuovo portale per la promozione turistica di Prepotto

Enjoy Prepotto nasce come portale che ha la finalità di produrre risultati efficaci e moltiplicare l’incisività dell’azione di promozione turistica del territorio di Prepotto, facendo rete. 

Tredici aziende locali, perciò, si sono unite per far conoscere tutto ciò che offre la zona, dalle escursioni naturalistiche alle gite in e-bike, dalle degustazioni guidate ai ristoranti e b&b, ai  corsi di cucina di confine, alle  lezioni di yoga in cantina, agli eventi culturali.

Ma cosa significa Enjoy Prepotto?

E’ un invito ad apprezzare la cultura, la gastronomia, la natura incontaminata, la calda accoglienza di una zona d’Italia che si trova in Friuli, al confine con  la Slovenia.
Un territorio difficile che nei secoli ha visto susseguirsi guerre ed invasioni, ma che, nonostante tutto, ha saputo conservare intatta la sua identità.

E proprio con l’obiettivo di far vivere ai turisti un’esperienza diversa, a contatto in ogni stagione con una realtà genuina e naturale, un po’ fuori dal mondo, perfetta per staccare dalla frenesia della vita quotidiana, nasce Enjoy Prepotto.

“La nostra missione è offrire alle persone un’accoglienza autentica e distintiva, valorizzando un luogo di confine unico la cui storia contamina tutti i suoi elementi: la natura, la cultura, la cucina. Un luogo dove i ritmi rallentano e la natura invita ad abbracciare uno stile di vita più sincero”, spiega Caterina Cossio di Agriturismo Scribano, tra i promotori del progetto.

“L’idea nasce dalla volontà di raccogliere e unire tutte le opportunità offerte da questo speciale territorio e dalle nostre aziende, creando un unico market place tramite il quale è possibile programmare liberamente un weekend o anche solo un pomeriggio di svago all’insegna del relax, del gusto e del divertimento”, aggiunge Riccardo Caliari di Spolert Winery.

Grazie a questo portale si può, ad esempio, scegliere di abbinare un’ escursione al Santuario di Castelmonte, conosciuta meta di pellegrinaggi, ad una degustazione enogastronomica che permetterà di apprezzare, tra l’altro, una specialità della tradizione vinicola del territorio, lo Schioppettino, famoso vino rosso prodotto esclusivamente in questa zona.

Il comune di Prepotto è un comune del Friuli-Venzia Giulia che ha solo 715 abitanti e si adagia su un ex fondale marino, formato da marne ed arenarie.

Questo tipo di terreno è perfetto per la coltivazione della vite, a cui l’alternanza dei venti freddi del nord e delle miti brezze provenienti dall’Adriatico regala la possibilità di produrre vini davvero speciali.

Le tredici aziende di  ENJOY PREPOTTO

Attualmente costituito da tredici aziende del territorio, il network ENJOY PREPOTTO ha tra i suoi obiettivi quello di ampliarsi, per offrire ancora più servizi ai turisti che vorranno conoscere la zona, avendo a  disposizione un week end, ma anche un solo giorno.
“Siamo il risultato di un movimento spontaneo e le nostre porte sono aperte a qualsiasi attività in grado di arricchire l’offerta servizi del portale”, conclude Caliari.

Le attuali aziende facenti parte dell’iniziativa sono: Tinello di San Urbano, Scribano, L’Osteria di… Delizie e Curiosità, Vigna Lenuzza, Orlando e Didoné, Ronchi di Cialla, Spolert Winery, Vigna Petrussa, Vigna Traverso, Pitticco, Grillo Iole, Vie d’Alt e la guida naturalistica Renzo Ferluga.

L’elenco aggiornato è consultabile e disponibile su www.enjoyprepotto.it.

Sul portale sono inoltre già disponibili gli eventi in programma per i primi mesi del 2023.

 

Anna Rubinetto

CONDIVIDI:

Articoli simili

Natale 2022, vacanze in Italia

Sbei

A Genova il festival dedicato ai viaggi dal 2 al 5 MAGGIO 2013 – VIAGGIANDO IL MONDO

anna.rubinetto

Bad Moos – Dolomites Spa Resort di Sesto, settimana Detox

Redazione3

1 comment

Schioppettino di Prepotto Dicembre 2022 at 7:09

[…] natura rigogliosa. ricca di fiumi, monti e boschi e di una grande biodiversità di flora e fauna, Prepotto si trova nell’estremo nord-est d’Italia e confina per 15 km con la […]

Rispondi

Scrivi un commento