Viaggiare News
News

Come organizzare un viaggio low cost in Europa

viaggio low cost in Europa

Il desiderio di partire non si è mai spento, anzi, con la pandemia è aumentato. Stare rinchiusi dentro le nostre case ha aumentato in noi il desiderio di partire e scoprire nuove mete.

Ma come riuscire ad organizzare un viaggio low cost in Europa?

In questa guida vi forniremo dei consigli preziosi per potervi spostare in giro per l’Europa (e non solo) con un basso budget e vi faremo scoprire quali sono le mete più adatte per un viaggio low cost in Europa.

Come organizzare un viaggio low cost in Europa?

Un tempo il last minute era sinonimo di low cost. Biglietti super scontati all’ultimo minuto erano il modo migliore per poter attraversare il mondo pur non disponendo di una grande quantità di denaro.
Ora non è più così.
Il last minute ha perso quella sua caratteristica e per riuscire a muoversi in Europa mantenendo i costi bassi, bisogna preventivare prima il proprio travel.

Non solo, se prima andare in un’agenzia viaggi significava fare una spesa maggiore, ora non è più così. Le agenzie si sono rinnovate e offrono pacchetti completi molto interessanti e, talvolta, anche la possibilità di pagare a rate.

Insomma, l’abbiamo capito, il primo requisito essenziale per fare un viaggio low cost è l’organizzazione. Bisogna muoversi con un largo anticipo e lasciare le porte aperte a molteplici soluzioni, anche mischiando tra di loro più metodologie.

Il covid ha modificato il nostro approccio con il mondo del travel. Vedere i nostri connazionali restare bloccati in città straniere nei momenti clou della pandemia, ha fatto sviluppare nei viaggiatori una nuova sensibilità.

Così, se prima ci si preoccupava solo di acquistare biglietti, prenotare hotel e procurarsi mezzi di trasporto, ora è diventata importante anche l’assicurazione viaggio.
È un modo per sentirsi sicuri anche lontano da casa e in tanti hanno iniziato ad approcciarsi  quando abbiamo potuto riprendere a spostarci.

Quali sono le destinazioni più economiche per l’inverno in Europa

Ogni stagione ha la sua meta più economica in Europa, ma per semplificare, riduciamo a due stagioni questa distinzione. Infatti le mete estive si possono associare a quelle primaverili e quelle invernali a quelle autunnali.

Ma scopriamo quali sono.

Malta è una città ben collegata dall’Italia, per la quale si trovano ottimi voli low cost. La vita non è cara e ha inverni molto miti con spiagge fruibili in ogni stagione dell’anno. La meta ideale per chi ha nostalgia dell’estate. 

Cracovia è una delle mete più low cost d’Europa, si pensi che il costo medio al giorno è stimato di 24 euro. Seconda città della Polonia per importanza, è patrimonio UNESCO la sua città vecchia, dove si trovano monumenti artistici di pregio del periodo rinascimentale e gotico. 

Budapest, che sia estate o inverno, è una città meravigliosa da visitare. Ritenuta la Parigi dell’Est, non ha i suoi prezzi. Infatti la vita costa molto poco e si possono trovare tanti alloggi e ristoranti economici. Il costo medio è simile a quello di Cracovia. 

Quali sono le destinazioni più economiche per l’estate in Europa

Estate tempo di mare e non solo! Ci sono tante destinazioni perfette per un viaggio low cost in Europa. Ecco le più importanti: 

Atene è una meta molto gettonata. Abbiamo un elenco molto vario di film in cui gli studenti vanno nella città greca per le vacanze. I prezzi dei biglietti aerei sono molto bassi ed è possibile trovare alloggi anche a 30 euro al giorno. Inoltre è una città intrisa della nostra storia, che almeno una volta nella vita bisognerebbe vedere. 

Berlino è una città che è esplosa negli ultimi anni. Sede di artisti di tutti i tipi, è diventata la Parigi dei tempi d’oro per l’arte. Ha un costo della vita adatto anche ai budget più bassi e i biglietti sono disponibili in qualunque periodo. 

Madrid è una delle mete più amate dagli italiani per un viaggio low cost in Europa. Festosa, economica, con una vita notturna molto interessante. Ottimamente collegata, è possibile andarci tutto l’anno a prezzi contenuti. 

Madrid

5 consigli per un viaggio low cost in Europa

Dopo aver esplorato le varie mete e visto quali sono le linee guida generali per muoversi in Europa spendendo poco, ecco 5 consigli per spendere poco viaggiando.

  1. Prenotate in bassa stagione
  2. Siate flessibili con le date e le mete
  3. Considerate i mezzi di trasporto più economici
  4. Visitate i siti che offrono promozioni e prezzi scontati, come Skyscanner
  5. Usufruite delle occasioni che la gig economy vi offre nella città: mezzi di trasporto, affitto case, cucina di privati. Ci sono tantissime opportunità per risparmiare.
CONDIVIDI:

Articoli simili

eDreams: le città italiane più visitate dagli stranieri per Pasqua 2017

redazione1

A Belfast e Dublino la Partenza del Giro d´Italia nel 2014

claudia.dimeglio

Offerte del Gruppo Delphina Hotels & Resorts per indimenticabili vacanze in Sardegna

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token