Viaggiare News
Destinazioni Slide1

Spiagge del Portogallo: ecco le più belle

Le Spiagge Portagallo sono bianche e selvagge

Dalle spiagge del sud, all’Algarve, all’Alentejo: ecco le migliori Spiagge Portogallo.
Sia per gli appassionati surfisti, sia per chi ama una vacanza alla scoperta di luoghi incontaminati e selvaggi, la costiera portoghese è la scelta perfetta.

Infatti, in Portogallo ci sono alcune delle spiagge più belle d’Europa, di solito battute dal vento e quindi perfette per chi ama il mare, ma non le temperature troppo afose.
Inoltre, le maree cambiano la loro conformazione: spiagge enormi vengono sommerse dall’oceano e non a caso la terra portoghese è la prediletta in Europa per gli amanti del surf e degli sport acquatici.

Spiagge Portogallo: cosa visitare

Come anticipato, è possibile trovare km di costa, spiagge lunghe bagnate dall’oceano, la cui conformazione cambia con il vento e con le maree.
Sicuramente la zona più conosciuta è quella dell’Algarve, dove è possibile cogliere tutta la bellezza di scenari con mare calmo alternarsi a onde impetuose, adatte a tutti gli sport acquatici.

Tra le Spiagge Portogallo ad Algarve, sono da visitare la Praia de Amoreira, frequentata da turisti e surfisti di tutto il mondo.
Molte località sono talmente ampie, come la spiaggia del Carreagem, da sembrare vuote e selvagge, persino in piena estate.

Lagos: qui la spiaggia più famosa dell’Algarve

È proprio nei dintorni di Lagos che si trova Praia de Dona Ana, la spiaggia più bella di questa zona del Portogallo.
Unici i colori dei tramonti.

Da qui sono facilmente raggiungibili le Grotte di Benagil, dove le rocce erose dall’oceano hanno creato un lucernario naturale.
Nei giorni di bassa marea, è possibile visitare la grotta.

Dall’Algarve, ci si può spostare verso la costa Vicentina e raggiungere l’Alentejo, la zona sicuramente più selvaggia.
Una regione ancora poco conosciuta e per questo frequentata da pochi turisti, la scelta eccellente per chi ama vivere la vacanza lontano dalla calca dei luoghi più affollati.

La spiaggia di Comporta è una delle più belle Spiagge Portogallo; in questa zona ci sono km di costa da visitare e paesini facilmente raggiungibili anche da Lisbona.
I villaggi sono l’espressione caratteristica della cultura locale con le tipiche abitazioni decorate con le piastrelle azulejos.

Le spiagge portagallo a nord di Lisbona sono kilometriche, la meta perfetta per i surfisti

Spiagge Portogallo nei dintorni di Lisbona e Porto

Vi sono spiagge magnifiche anche nei dintorni delle grandi città come Lisbona e Porto, con una costa di ben 1700 km, è quasi impossibile non trovare la location adatta alle esigenze vacanziere di ognuno.

La Costa intorno alla città di Porto è divisa in due dalla foce del fiume Duoro e sia verso nord che verso sud, c’è la possibilità di visitare lunghe distese di sabbia, dalla Costa Verde alla costa da Prata.

Anche a nord di Lisbona, il Portogallo mostra km di spiagge come Praia de Santa Cruz, adorata dai surfisti.
E poi Foz do Arelho, la spiaggia raggiungibile dal lungomare, per chi vuole non perdere nulla della bellezza dei colori di questa terra selvaggia.

Altre destinazioni, sicuramente da non perdere, sono Praia da Barra e Praia Caminha, quest’ultima impreziosita dalla presenza della fortezza del XVII secolo e dalla spiaggia dorata.

Tra le Spiagge Portogallo dell’estremo nord, Praia de Alife, è il punto di partenza per godere della bellezza di una strada costeggiata dalle dune.
I percorsi sono ideali per il turista che viaggia in auto, ma anche e soprattutto per chi sceglie la moto come mezzo per spostarsi.

Il vento, il sole, la sabbia bianca e i panorami mozzafiato a picco sul mare fanno di questi luoghi l’itinerario ideale per gli impavidi centauri, che potranno anche gustare, durante le soste,  i piatti tipici a base di pesce e verdure e carne proveniente dalle zone pianeggianti.

Se poi ci spostiamo nelle isole, non potete perdervi la  bellissima spiaggia di Porto Santo, dalla finissima sabbia color oro dotata di proprietà curative. 

La spiaggia della piccola isola, situata nel bel mezzo dell’Oceano Atlantico, a poca distanza dalla più nota isola di Madeira, è stata, infatti, premiata come miglior “spiaggia delle dune”.
Lunga
9 chilometri, è la vincitrice della categoria “spiaggia delle dune” per il concorso delle “Nuove 7 Meraviglie – le spiagge del Portogallo”.
Si estende a sud praticamente per tutta la lunghezza dell’isola, rendendola una meta ideale per chi ama il mare e gli sport acquatici, dal kite surf alle immersioni, dalle gite in catamarano a quelle in canoa. 

Raggiungerla è facilissimo: da fine maggio fino alla fine di ottobre, infatti, la compagnia spagnola Albastar effettua voli diretti da Bergamo-Orio al Serio a Porto Santo, che permettono di  trovarsi in poco più di tre ore sull”ilha dourada”, così  definita proprio a causa del colore della sabbia della sua spiaggia. 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Un week end di proposte nelle Terre del Mincio – Sabato escursione naturalistica a Pozzolo, domenica tour con bici e pullman nell’Alto Mincio

anna.rubinetto

Ferentino, un piccolo scrigno di sorprendenti tesori storici

ugo

Cleveland, una vivace cittadina sulle sponde del lago Erie

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token