Destinazioni Europa

Lituania: cinema, jazz e buona cucina

  L’autunno in Lituania è il periodo migliore per vivere appieno le proprie passioni. Gli amanti di musica jazz avranno l’imbarazzo della scelta, con numerosi festival di calibro internazionale che portano grandi musicisti nei teatri, nelle chiese e nei locali delle città. I cinefili potranno scoprire nuovi talenti del grande schermo partecipando ai più importanti festival del cinema della Lituania. Gli amanti della buona tavola potranno approfittare dei primi freddi per gustare le sostanziose specialità locali riscaldati dal camino di un ristorante tradizionale.

Scanorama_Balkunas_-_didelL’emozione del cinema

European Film Forum SCANORAMA (www.scanorama.lt/en, dal 7 al 17 novembre 2013, uno degli appuntamenti più importanti dell’autunno con numerose proiezioni ed eventi nelle tre città principali della Lituania, Vilnius, Kaunas e Klaipeda.

SCANORAMA presenta produzioni cinematografiche da tutta Europa con centinaia di film di diverso genere e formato, selezionati per il loro valore innovativo, etico e professionale. Durante il festival sono presentati accanto a classici del passato come i film del movimento d’avanguardia Dogma’95, creazioni di registi e produttori della nuova generazione.

Per i più piccoli, invece, si terrà il festival di animazione Tindirindis (www.tindirindis.lt/english.html), tra il 22 ottobre e il 29 dicembre 2013 in numerose città della Lituania: Vilnius, Kaunas, Siauliai, Klaipeda, Panevezys, Raseiniai, Jurbarkas e Nida. In programma retrospettive, workshop per i bambini, incontri con attori lituani e proiezioni di film di animazione da tutto il mondo.

jazzLa passione del jazz

La musica jazz è una protagonista indiscussa dell’autunno in Lituania, con numerosi eventi tra Vilnius e Kaunas. Le prime date da segnare in agenda sono quelle del 9 e del 13 ottobre 2013   per la 26° edizione del festival che esplora tutti gli stili del jazz contemporaneo con un forte accento sull’innovazione e la sperimentazione. Tra i nomi che si esibiranno sul palco del Russian Drama Theater di Vilnius spiccano il chitarrista americano David Fiuczynski, la Brussels jazz Orchestra e il Pascal Schumacher Quartet dal Lussemburgo, oltre a numerosi compositori lituani.

Dal 14 al 16 novembre si tiene invece, sempre a Vilnius l’International Jazz Festival “Vilnius Mama Jazz” (www.vilniusmamajazz.lt/en): nel corso degli anni il line-up di artisti proposto ha spaziato da post-bop contemporaneo, suoni per il cinema muto e arrangiamenti della musica dei Led Zeppelin, proponendo un mix vincente di qualità e originalità. L’obiettivo del festival è quello di introdurre al pubblico lituano i nuovi fenomeni della scena jazzistica internazionale e quello di fornire la possibilità a giovani musicisti di partecipare a progetti nazionali e internazionali.

Nella vicina città di Kaunas, si svolge inoltre ogni autunno la versione ridotta del famoso Kaunas Jazz (www.kaunasjazz.lt). Quest’anno si terrà il 22 novembre 2013 con tre performance: Hernan Romero & Kęstutis Vaiginis Trio, The Ari Roland Jazz Quartet e Sofia Rubina Band.

Il piacere della tavola e della cucina tradizionale

L’autunno è il mese migliore per concedersi i piaceri di della cucina lituana, gustando i sostanziosi piatti tradizionali accompagnati da una delle 200 varietà di birra artigianale Ogni regione etnografica del Paese ha i suoi piatti tradizionali: da provare le zuppe e i Blynai (simili a delle crepe) tipiche della regione del nord-est l’ Aukštatija, in Dzūkija, a sud le pietanze a base di funghi e salsicce,blo skilandis (un salame tipico) e l’anatra nella piccola Suvalkija, sempre a sud, e in Samogizia, a ovest, il kastinys a base di panna e patate.

Numerosi ristoranti propongono i piatti della tradizione. Nella Città Vecchia di Vilnius, il ristorante Lokys (www.lokys.lt) consente di fare un tuffo nel passato: è possibile infatti cenare nelle antiche cantine gotiche dell’edificio del XV secolo che ha ospitato nel corso dei secoli un negozio, una taverna e una birreria. A Kaunas, invece, il ristorante e birrificio artigianale Avilys (www.avilys.lt) propone cucina tipica e serate di musica folk. Da non perdere inoltre l’esperienza dei mercati green, dove acquistare prodotti di stagione direttamente dai contadini. Tra questi, il più famoso è il mercato di Tymas che si svolge tutti i giovedi a Vilnius dove fare incetta di mele, zucche, mirtilli rossi, miele, marmellate, formaggi, funghi, pane di segale e conserve di verdura.

Articoli simili

Costa Verde Residence: un’oasi di relax nella natura

redazione1

Per Natale Stoccolmaviaggi propone l’atmosfera magica della capitale svedese

redazione1

Le nuove uniformi ANA saranno create dallo stilista Prabal Gurung

redazione1

Scrivi un commento