Viaggiare News
In valigia - News

UVEX Maschere da neve per chi porta gli occhiali

 

Per chi porta gli occhiali da vista arrivano le maschere OTG (over the glasses) ,con la supertecnologia delle lenti UVEX!
Per gli appassionati di sport invernali che usano gli occhiali da vista,  UVEX  ha creato OTG (Over the Glasses). Sono maschere progettate per essere indossate sopra i vostri occhiali. Le maschere OTG hanno una lente posta più lontano dal viso e dei volumi che forniscono ulteriore spazio per le astine degli occhiali.

Tutte le maschere UVEX, contrassegnate “Supravision – super anti fog” sono lenti doppie, flessibili in Polycarbonato, molto resistenti e antiappannanti, e nello stesso tempo proteggono al 100% dai raggi UVA-UVB-UVC e dalle luci nocive blu e gialle.

La luminosità delle lenti varia dalla classe S1 a S3. Le lenti specchiate offrono un’ulteriore protezione contro i raggi infrarossi. Come novità nella gamma delle lenti, spicca la lente doppia “polavision”e “variomatic” che respingono completamente i riflessi e offrono una visibilità perfetta, con qualsiasi condizione di luminosità. Come ulteriori novità presentiamo il sistema “Take Off” con due lenti sovrapposte, delle quali una staccabile (S1-S3).
Sistema a calamita brevettato. Per tutte le machere UVEX, sono disponibili lenti di ricambio.
La lente “Lasergold Lite, S1” è la piú universale. Per gli occhiali bioculari, le lenti Makrolon sono in policarbonato resistente e antigraffio con protezione totale contro i raggi UV.
La classificazione delle varie lenti varia dalla classe S1 a S4 (la classificazione S4 sarebbe una lente molto scura, da ghiacciaio. Questa lente fa passare solo il 3-8% della luce reale). Come novità sui diversi modelli sono disponibili la nuova lente Polavision e Variomatic che garantiscono una visibilità perfetta, in qualsiasi condizione di luminosità.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Antalya e Lisbona per gli shopping tour di Europa World

anna.rubinetto

Zoover Award 2013: premiato il Monsignor della Casa Country Resort in Mugello

anna.rubinetto

Gnammo: viaggiare, mangiare e socialiazzare

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token