Viaggiare News
Hotel

Inaugurato nel Salento il Grand Hotel Riviera

Il caldo di questi giorni di agosto è insopportabile per chi è ancora in città, lasciando all’ultimo momento la scelta della località e dell’albergo dove trascorrere un periodo di vacanze, non importa se qualche giorno o un periodo più lungo, basta staccare la spina per poterla poi inserire nuovamente per ricaricarci, ne più ne meno come facciamo con i nostri cellulari e come faremo, forse in seguito, con i nostri robot.

Ma dove andare last minute ?  Certo il Salento con le sue lunghe spiagge di sabbia bianca fine, tra riserve naturali, muretti a secco e profumi di macchia mediterranea, con un mare azzurro di fronte, il parco pineta a terrazza alle spalle. Ci si sveglia tra la brezza e l’intenso odore di pini e nel tardo pomeriggio si può assistere allo spettacolo dei tramonti bianchi sul mare, prima che il sole calandosi in acqua infuochi tutto di rosso, arancio e rosa con i suoi raggi.
Mille e una emozione da vivere al Grand Hotel Riviera a Santa Maria al Bagno, www.cdshotels.it, sulla costa jonica salentina della marina di Nardò. Dopo sette anni di abbandono, è stato interamente ristrutturato dagli Architetti Daniele Petralia e Lucrezia Alemanno in appena dieci mesi dal gruppo CDSHotels ed è stato inaugurato nei giorni scorsi, accogliendo i primi clienti.

“Il restauro”, spiega Ada Miraglia, direttore commerciale di CDSHotels: «E’ stato molto rispettoso dell’anima del luogo, mantenendo un’ispirazione contemporanea. Là dove è stato possibile abbiamo lasciato gli infissi e i pavimenti originari, pensando ad una clientela di classe che ama circondarsi di bellezza, comfort ed eleganza».

Due le piscine immerse nella pineta, di cui una riscaldata con idromassaggio. Tre le sale per le colazioni e i pranzi, una delle quali potrà essere utilizzata come sala conferenze. Le terrazze vista mare e il parco pineta, offrono la massima privacy. Per fare colazione gli ospiti non avranno orario: infatti potranno avere un ricco brunch dal momento del risveglio fino alle 14.30 e poi la cena anche a lume di candela sul terrazzo fronte mare.  Massima cura per la cucina che si ispirerà ai sapori e ai colori della Dieta Mediterranea grazie all’estro dello chef Antonella Montanaro. Il Grand Hotel Riviera, che si compone di 98 camere, affidato alla direzione di Simone Carena, che vanta una prestigiosa carriera internazionale, resterà aperto tutto l’anno.

Dunque i soliti ritardatari della prenotazione non avranno più scuse, è questo un suggerimento per invogliarli a prendere la valigia dall’armadio e … partire.

 

Harry di Prisco 

CONDIVIDI:

Articoli simili

PASQUA all’IBEROSTAR Malaga Playa

claudia.dimeglio

Ecotouch Meetings di Meliá Hotels & Resort: nel MICE arriva l’ecologia!

claudia.dimeglio

Il Romantik Hotel Villa Margherita di Mira propone un romantica cena nella Laguna di Venezia

redazione1
Please enter an Access Token