Viaggiare News
Hotel

Il paradiso dell’Oceano Indiano? Fanjove

A Fanjove si trova un’intatta e fantastica barriera corallina lunga 11 km che ospita un vario ecosistema di flora e fauna. Migliaia di uccelli migratori scelgono l’isola come destinazione per riposare, piccole tartarughe di terra depongono le uova e centinaia di delfini vagano nei mari a pochi metri dalle spiagge sabbiose.

Sull’isola sono presenti solo sei alloggi ecosostenibili detti Banda che nel linguaggio Ki-Swahili significa “capanno” .

La forma somiglia alla vela del “Dhow”, tradizionale imbarcazione locale, che solca il mare antistante l’isola. Le Banda sono distribuite lungo la spiaggia principale per garantire riservatezza e ognuna con la vista sull’Oceano. Tutte sono state ideate tenendo a mente l’ambiente circostante per questo sono costruite con legno e makuti, ossia le foglie delle palme.

Durante il giorno è possibile intrattenersi con diverse attività legate al mare come fare Diving nelle acque cristalline per scoprire un paradiso ancora inesplorato, il Kayak Safari con kayak singoli per scoprire le scogliere dell’intera isola ma anche escursioni sulla tradizionale imbarcazione dell’Africa Orientale detta “Dhow” per ammirare il tramonto e il panorama di Fanjove.

Prezzi a partire da 340 USdollari per persona a notte in trattamento FB (pensione completa)

 WEB SITE : http://www.ed.co.tz/tour/fanjove-private-island-tanzania/.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Per un’anticipazione d’estate! Il sole è qui !

anna.rubinetto

In Salento il Gruppo Kalèkora presenta dimore e masserie trasformate in “Maison d’Hotes” d’atmosfera

redazione1

Benessere e divertimento al Quellenhof Luxury Resort Passeier 

redazione1
Please enter an Access Token