Viaggio nei 5 migliori campi da golf

Viaggio nei 5 migliori campi da golfIl golf è uno sport in forte espansione. Negli ultimi anni gli amatori che si sono avvicinati a questa rilassante pratica sportiva sono cresciuti enormemente ed hanno fatto nascere un nuovo settore turistico, quello dei viaggi dedicati alla visita dei migliori campi del mondo.

Molto spesso i Golf Club che ospitano i campi sono strutture polifunzionali con ristoranti e centri benessere. Perché non approfittare allora della possibilità, oltre chi di rincorrere una pallina per ore, di rilassarsi e di godersi giornate di shopping? Serate all’insegna del buon cibo e della degustazione di vino possono completare l’ideale soluzione per una vacanza sul “green”. Vista l’esclusività non è detto che riuscirete a visitarli, ma vi proponiamo di seguito una selezione di 5 tra i migliori campi al mondo…

#5 Hirono Golf Club, Kōbe, Giappone: situato tra le colline sopra la città di Kōbe, in Giappone. L’Hirono Golf Club è un 18 buche molto esclusivo e l’unico di questa classifica in un paese non anglofono.

#4 Royal Melbourne (West), Melbourne, Australia: situato poco fuori dall’area urbana di Melbourne, il Royal Melbourne Golf Club è rinomato per i suoi difficilissimi ed intricati ostacoli.

#3 Royal County Down Golf Club, Newcastle, Irlanda del Nord: realizzato nel 1889, si affaccia sul mare d’Irlanda in una location spettacolare che lo ha reso il campo in assoluto più fotografato. Il Royal County Down è il decimo più esclusivo glof club del mondo.

#2 St. Andrews (Old Course), St. Andrews, Scozia: questa è la culla del golf. L’Old Course di St. Andrews è stato aperto nel XIV° secolo ed è il campo più antico del mondo, il sogno di ogni golfista. Ogni 5 anni ospita la competizione professionistica più antica: The Open Championship. La domenica, giorno di riposo del campo, gli abitanti del luogo lo usano per passeggiare e fare picnic in famiglia.

#1 Pine Valley Golf Club, Pine Valley, New Jersey: una delle particolarità del Pine Valley Golf Club è che nemmeno una delle buche è parallela tra loro. Per poter calpestare l’erba di questo prestigioso Club si deve essere personalmente invitati ed accompagnati da uno dei membri. Nemmeno Tiger Woods ha mai giocato qui…

By | 2020-04-22T18:13:34+02:00 Aprile 2013|Golf, News|