Viaggiare News
Destinazioni Slide1

Viaggio a Creta

viaggio-a-cretaUn viaggio a Creta rappresenta un modo unico per tornare indietro nel tempo, godere delle sue bellezze e vedere posti che resteranno nel cuore. Non è di certo un caso se Zeus, secondo la mitologia classica, sia nato proprio qui e che altri miti abbiano dato origine a questa terra di colore bianco.

Che cosa vedere a Creta e quali sono i posti da non perdere? Scopriamolo insieme.

Cosa vedere durante un viaggio a Creta?

Da fare almeno una volta nella vita, un viaggio a Creta mette insieme bellezza – relax – storia e natura accompagnando il turista alla scoperta di angoli meravigliosi e architetture autentiche.

Tra i posti da vedere consigliamo:

Heraklion

Città caratterizzata dal traffico e dalla folla, da vedere per vivere un momento di unicità. Dopo aver visitato la Fortezza e l’Arsenale (omaggio dei veneziani), il consiglio è di recarsi al Museo che ospita alcuni dei più bei reperti dell’epoca Minoica.

La maggior parte di questi risale a 5.500 anni fa, tra l’età neolitica e quella romana. Tra loro spicca il Disco di Festo risalente al 1600 a.C. con geroglifici particolari sui lati, gli affreschi che sono stati trovati all’interno del palazzo di Knosso e altri piccoli oggetti che rimandano indietro ad epoche lontanissime.

Palazzo di Knosso

Un viaggio a Creta che si rispetti non può non considerare la visita al Palazzo di Knosso. Questa era una città guidata da Minosse durante la dominazione sull’Egeo e su Creta, costruita come un complicato labirinto quasi senza uscita.

Secondo il mito, la costruzione è stata affidata a Dedalo – architetto di Atene molto famoso. A fine lavori è stato rinchiuso insieme a suo figlio Icaro, in modo che non potessero rivelare a nessuno i segreti del labirinto.

Dedalo ha costruito delle ali per il figlio Icaro, invitandolo a scappare: il giovane, durante il suo volo,  si è avvicinato così tanto al sole da bruciare le ali e cadere in mare.  Il labirinto è stato distrutto dal terremoto e poi ricostruito, sino al 1900 quando Sir Arthur Evans gli ha dato una nuova vita. Tra affreschi, scale, stanze e bagni lussuosi è diventato un monumento da non perdere.

Agios Nikolaos

Meta molto amata per le vacanze e luogo imperdibile durante il viaggio a Creta. Situata in posizione strategica, da qui si può godere di un panorama unico e indescrivibile.

Le spiagge della cittadina sono affollate, per questo si consiglia di recarsi in quelle che abbracciano il paese restando all’esterno, verso la costa (premiate Bandiera Blu). Si può trovare ogni tipo di scenario, da quello con i ciottoli sino alle calette nascoste arrivando alle lunghe distese di sabbia.

Agios Nikolaos offre anche un bellissimo Museo Archeologico dove si trova il “Vaso della Dea Mirta” e il “Teschio dell’atleta” con una corona d’alloro in oro e una moneta usata per pagare il passaggio dopo la morte.

Rethimno

Un viaggio a Creta non è solo paesaggi e relax, ma anche scoperta di posti unici e ancora intatti nonostante i tanti secoli vissuti. Rethimno è una meta imperdibile, non solo per il suo centro storico ma anche per l’architettura a metà tra la turca e la veneziana.

Oltre a questo, incanta i suoi turisti offrendo spiagge e mare da cartolina dove poter passare una vacanza autentica. Non solo, da vedere anche la Fortezza Veneziana con minareti e moschee che si affacciano direttamente sul mare.

Viaggio a Creta, cosa mangiare?

Tutti i posti che si visitano durante il viaggio a Creta offrono taverne e bar con vista mare, tra scenografia e tradizione che invogliano il turista a tornare.

viaggio-a-creta-interna

Per assaggiare la cucina tipica di Creta bisogna allontanarsi dai luoghi turistici e trovare alcuni posticini tipici. Il cibo tradizionale del posto è molto sano, ricco di pesce e verdure arricchiti da olio di oliva e alcune spezie (come origano e maggiorana).

Da gustare anche il pane biscottato e i due formaggi tipici Graviera emyzithra e Paximadi.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Qatar: 10 curiosità in attesa di poter tornare a vivere le bellezze del Paese

anna.rubinetto

Mancano pochi giorni all’apertura della 24° edizione del Mercatino di Natale di Siror

anna.rubinetto

Vuoi rendere la vacanza sulla neve veramente indimenticabile? In Alta Badia troverai, oltre a piste innevate di ogni colore, tradizione, ospitalità e relax!

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token