Viaggiare News
Eventi Montagna

Alpine Seminar: conferenze di naturalisti e ricercatori alla scoperta del Wild

[dropcap]D[/dropcap]al 7 al 25 settembre 2016, torna l’appuntamento con Alpine Seminar, il ciclo di conferenze in quota dedicato al paesaggio, organizzato dal Comune di Bergamo in collaborazione con l’associazione Arketipos.

Quanto è wild la nostra terra? C’è spazio per il selvaggio nei luoghi che abitiamo? Queste sono solo alcune delle domande a cui si cercherà di rispondere durante il seminario, che fa parte della VI edizione della manifestazione I Maestri del Paesaggio International Meeting of Landscape, Garden and Design,

Sabato 10 e domenica 11 settembre 2016, all’Ostello Curò, straordinaria e accogliente struttura del CAI di Bergamo collocata in alta Valle Seriana al margine occidentale della Conca del Barbellino, a circa 1.900 metri di altezza, si ritroveranno paesaggisti e pensatori del verde per indagare l’importanza del wild in città, in regione e nella macro-area alpina.

02 Piazza Vecchia 2016_Project Summer School 2015

L’abbandono delle aree agricole montane, l’avanzata del bosco, l’equilibrio tra l’esigenza di produrre e realizzare beni agroalimentari, offerte turistiche, infrastrutture, e la necessità del tutelare le specie animali e vegetali dei territori saranno al centro del dibattito che vedrà la partecipazione di Renato Ferlinghetti, geografo e naturalista del Centro studi sul territorio “Lelio Pagani” – Università di Bergamo, Enrico Bassi, naturalista e consulente scientifico del Parco Nazionale dello Stelvio, Maurizio Dematteis, giornalista e ricercatore, direttore della rivista Dislivelli, Luca Pellicioli, medico veterinario, membro del Comitato Scientifico Centrale CAI e del gruppo “Grandi Carnivori”, Tiziana Stangoni, dottore forestale libero professionista, presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali delle province di Como-Lecco-Sondrio e Patrizio Daina, naturalista.

Obiettivo: fare luce su quali sono le caratteristiche del paesaggio odierno, quale il grado di selvatichezza, quale il valore nelle recenti dinamiche evolutive dell’elemento wild, ragionando sulla necessità di rinselvatichire alcune aree, sui problemi e sulle opportunità che questo comporta e, dunque, sulle relazioni tra i diversi attori del territorio quali agricoltori, allevatori, ambientalisti, turisti, cacciatori, tecnici del territorio e funzionari.

03 Piazza Vecchia 2015_ph. Leonardo Tagliabue

Il seminario è a numero chiuso e gode del sostegno della Fondazione Lombardia per l’Ambiente. La quota di partecipazione con pensione completa all’Ostello e Rifugio Curò è di 70 euro o 50 euro se studenti o docenti di istituti secondari superiori e di università. Le due giornate consentono di acquisire crediti formativi ad architetti e agronomi e forestali. Il programma completo e le modalità di iscrizione sono disponibili su: Alpine Seminar

International Meeting – I Maestri del Paesaggio
Via A. Cifrondi, 1 – 24128 BERGAMO – Tel e Fax +39.035.401.175 – info@arketipos.org

CONDIVIDI:

Articoli simili

Park Hotel ai Cappuccini: a maggio formula speciale per la Festa dei Ceri a Gubbio

redazione1

Val D’Ega, un comprensorio a misura di bambino

claudia.dimeglio

Per Bacco è Natale e Grottaglie (TA) si accende di luci e di festa

anna.rubinetto
Please enter an Access Token