Nuove installazioni alle Terme di Merano: piattaforma fitness e percorso Kneipp

[dropcap]I[/dropcap]nnovative e altamente professionali, le Terme di Merano strizzano l’occhio al benessere, sempre al centro della offerta, grazie a nuove installazioni che arricchiscono la possibilità di praticare attività fisica. Oltre al centro fitness, dotato di attrezzi all’avanguardia per il potenziamento muscolare, gli ospiti potranno utilizzare le piscine adibite ad ogni sport praticato in acqua: ginnastica, cyclette, nuoto. Non solo, la novità di quest’anno è la nuova piattaforma fitness installata nel parco, uno spazio dedicato alle attività sportive individuali o di gruppo, circondati dalla natura

Zu Füßen der historischen Sommerresidenz von Kaiserin Sisi in Schloss Trauttmansdorff bei Meran erstreckt sich das Blumenmeer über die botanischen Gärten in ihrer ganzen Artenvielfalt.

Tuttavia, il valore aggiunto delle Terme di Merano è sicuramente il nuovo percorso Kneipp; si tratta di un percorso mirato, che si svolge all’interno del parco delle Terme e si basa su principi specifici, tra cui anche trattamenti idroterapici, finalizzati al recupero del benessere generale. La filosofia Kneipp, infatti, prevede 4 passi fondamentali, spiegati agli ospiti con una specifica tabella, che presenta i vari step; l’importante è che tra un’applicazione e l’altra ci sia un intervallo minimo di un’ora.

[dropcap]I[/dropcap]l primo step è il bagno freddo alle braccia, che si esegue immergendo gradualmente, dalla punta delle dita a metà omero, prima un braccio e poi l’altro, lasciando poi asciugare all’aria. Il secondo passo è la camminata nell’acqua fredda, che aiuta a stimolare la circolazione sanguigna, sollevando completamente il piede a ogni passo. Un suggerimento, per raddoppiare il senso di benessere, è di passeggiare a piedi nudi nel parco, gustando il piacere di calpestare il soffice tappeto erboso.

La terza tappa prevede il getto d’acqua fredda sulle gambe, ideale per l’effetto tonificante e rinforzante su gambe e vene. L’acqua sale dal piede verso l’anca esternamente, poi scende dalla parte interna e si ripete sull’altra gamba, infine va sui piedi. Day-Spa-Terme-Merano_showcase

Quarto e ultimo step: il percorso a piedi nudi, su diversi sottofondi: sabbia fine, sabbia più grossa, ciottoli, corteccia triturata, erba del parco. Ideale per rafforzare la muscolatura del piede, la camminata a piedi nudi stimola le zone riflessologiche, donando sensazioni di benessere.

Nel periodo primaverile ed estivo, fino al 15 settembre 2016, l’offerta di Terme Merano si svolge anche nel parco, un polmone verde di oltre cinque ettari in città, che ha ben 25 piscine, tra interne ed esterne, varie saune, un centro medico, un delizioso bistrot. 

[dropcap]L[/dropcap]a vacanza a Merano è oltremodo piacevole e interessante, perché coniuga la proposta benessere con l’attività sportiva e la bellezza della natura; inoltre si può usufruire delle offerte e degli ingressi combinati delle Terme. Il biglietto “Giardini & Terme”, al costo speciale di 33 euro, dà diritto a: un ingresso di 3 ore a Terme Merano, un ingresso ai giardini di Castel Trauttmansdorff, un buono gastronomico del valore di 10 euro. Molto invitante è anche la proposta “Weekend da sogno” del Maratscher Hotel di Lagundo, valida dal 10 giugno al 10 luglio 2016, comprensiva di: 2 pernottamenti in camera doppia con prima colazione servita sulla terrazza affacciata su Merano, una bottiglia di prosecco in camera come benvenuto, ingresso di 2 ore a Terme Merano, “Lagundo Card” per l’utilizzo dei mezzi pubblici e l’ingresso ai musei, a partire da 159 euro a persona.

[information]Terme Merano – www.termemerano.it[/information]

Cinzia Dal Brolo

By | 2016-05-13T09:09:18+02:00 Maggio 2016|Hotel, Sport&Benessere|