Viaggiare News
Asia Destinazioni

Tourism Malaysia comunica i risultati positivi

Il Direttore di Tourism Malaysia Italia, Ahmad Kamarudin Yusoff ha colto l’occasione di presentare durante l’edizione della BIT le tante novità del Paese, in vista del grande appuntamento con Expo2015.

 “Siamo molto soddisfatti dei risultati registrati dall’Italia nel 2014 . I dati più recenti hanno visto 50.478 arrivi italiani da gennaio a novembre 2014 (vs 40.610 gennaio – novembre 2013) con un +28,3% sul mese di novembre 2014 (4.000 vs 3.117 del 2013). Tra tutti i mesi positivi, spicca il mese di agosto con 10.010 arrivi e un + 45,5%”. Prosegue il Direttore: “Il 2015 si preannuncia già molto intenso: a breve lanceremo una nuova App per un contest tramite la nostra pagina di Facebook dal nome LoveMalesia con il supporto dei T.O. Go Asia, Raro By Nicolaus, Naar e Master Explorer; continueremo a promuovere durante tutto l’anno “Year of Festivals 2015”, un’altra importante campagna che promuove il Paese attraverso i suoi festival multiculturali e tradizionali tra cui, solo per citarne alcuni il Chinese New Year, Sunset Music Fest, Hari Raya, Deepavali; lavoreremo a fianco dei nostri partner strategici, partecipando a roadshow e fiere tematiche; promuoveremo itinerari insoliti e sorprendenti per la creazione di nuovi pacchetti.”

La Bit è il debutto ufficiale del nuovo Vice Direttore Shazalina binti Ghazalli che, a seguito del diploma in Investment Analysis presso il MARA Institute of Technology a Johor, ha ricoperto numerose mansioni all’interno del Malaysia Convention & Exhibition Bureau (MyCEB). “Sono felice di lavorare per il mercato italiano – commenta il nuovo Vice Direttore – Il 2015 sarà un anno molto importante per Tourism Malaysia in quanto saremo presenti all’Expo con uno padiglione dedicato”.

Per quanto riguarda le novità, l’Ente mira a promuovere una vacanza fatta di esperienze su misura, uniche e introvabili altrove, come soggiornare in un villaggio tipico e conoscere da vicino la popolazione locale partecipando al programma Homestay, disegnare il proprio batik, partecipare a lezioni di cucina, prender parte a un matrimonio tradizionale indossando abiti tipici, scoprire le foreste pluviali tra le più antiche al mondo, conoscere la tribù Mah Meri di Carey Island abile nell’intagliare maschere di legno, scoprire la produzione del tè nelle piantagioni di Cameron Highlands, fare un tour in moto accompagnati da una guida, o semplicemente rilassarsi in una delle tante spiagge del Paese.

La Malesia sarà presente all’Expo2015 con un padiglione di 2.047 m2 che avrà la forma simile a quattro semi della foresta pluviale. Il design della struttura  riflette la versatilità e la dinamicità del Paese che valorizza il ciclo della vita, promuove la sostenibilità, l’utilizzo e il consumo responsabile delle risorse naturali. L’esposizione sarà una vetrina unica della ricchezza culturale del Paese, dalla gastronomia alla musica in pieno spirito Malaysia Truly Asia.

 L’Ente del Turismo della Malesia (Tourism Malaysia) fa capo al Ministero della Cultura e del Turismo guidato dal Ministro YB Dato’ Seri Mohamed Nazri Bin Abdul Aziz e nasce con l’obiettivo di promuovere la ricchezza culturale e l’atmosfera multietnica di un paese in cui è racchiusa tutta l’Asia. Come recita il claim Malesia, Asia Vera qui convivono in armonia popoli provenienti da diverse culture: malesi, cinesi, indiani, e i gruppi etnici del Borneo. La Malesia è una terra sospesa tra modernità e tradizione, ricca di paesaggi incantevoli e natura rigogliosa che si alternano a moderne capitali e infrastrutture avveniristiche. In Italia, l’Ente del Turismo della Malesia opera da anni a stretto contatto con le istituzioni e l’industria turistica attraverso la rappresentanza governativa di Milano guidata dal Direttore Ahmad Kamarudin Yusoff.

Per ulteriori informazioni: www.tourism.gov.my/it

CONDIVIDI:

Articoli simili

Nel Tirolo austriaco sciare non è mai stato così facile e conveniente

redazione1

Avvento e mercatini nella Regione Internazionale del Lago di Costanza

anna.rubinetto

A La Spezia in ottobre arrivano le Tall Ships per la Festa della Marineria

redazione1
Please enter an Access Token