News tecnologia

trivago suggerisce dove festeggiare la fine degli esami

trivago.it, il più grande motore di ricerca hotel al mondo, incoraggia gli studenti alle vacanze e seleziona per loro 20 mete come spiagge più in voga o più avventurose, località emergenti o grandi capitali, ecco 20 consigli all’insegna del divertimento e del low-cost.

Coloro che amano le feste sfrenate e le folle oceaniche, ad esempio, possono puntare su dei veri e propri must che, soprattutto a luglio, possono rivelarsi davvero convenienti. A guidare la lista delle mete più abbordabili è l’intramontabile Rimini (la cui media a notte a persona è di 53€), seguita dall’isola mediterranea Corfù (64€) e dalla città maltese St. Julian (66€). Anche quest’anno inoltre pizzica e musica dance animeranno le notti di Gallipoli (dove dormire costa in media 68€ a persona), mentre gli animi più “calienti” non possono che scegliere la spagnola Lloret de Mar (71€)

Chi preferisce mete meno mainstream può optare per alcune destinazioni emergenti, dove il risparmio è ancora maggiore e la sorpresa è dietro l’angolo. Ad esempio, nella piccola e paradisiaca isola greca di Icaria si può dormire spendendo soltanto 26€ a persona in camera doppia standard, scoprendo un vero e proprio gioiello del mediterraneo. Poco più alti i prezzi di due nuove mete di riferimento per la vita notturna: la bulgara Sunny Beach (28€) e la montenegrina Budva(36€). Chiudono il quadro i paesaggi selvaggi di un tesoro ancora incontaminato come Lanzarote (39€) e le acque cristalline della croata Pag (44€).

Chi non ama particolarmente spiaggia e costume potrà dedicare le proprie vacanze alla visita di alcune città europee. Con soli 27€ a notte a persona infatti si può dormire nella colorata Belgrado, una meta europea che negli ultimi mesi sta riscuotendo numerosi consensi. Per pochi euro in più a notte si può partire alla scoperta di Cracovia (32€) e della sua frizzante vita notturna o perdersi nel fascino dei vicoli di Tallinn (44€). Coloro che invece preferiscono destinazioni leggermente più turistiche possono optare per la magia senza tempo di Budapest (49€) o per la frenesia di Istanbul (50€).

Ultime ma non ultime, ecco le grandi capitali europee, città sempre più sognate dai giovani per la loro atmosfera multiculturale. La più economica si riconferma Berlino: dormire nella capitale dell’underground infatti costa solo 44€ a notte in media a persona. Tra le più desiderate spiccano anche Dublino (59€) e Barcellona (72€) mentre chiudono la carrellata due “classici” come Amsterdam (77€) e Londra (99€).

Info: www.trivago.it.

Giovanni Scotti

 

 

Articoli simili

Passo avanti verso i voli a zero emissioni di easyJet

ugo

Masi con gusto by Gallo Rosso: la guida gratuita delle osterie contadine altoatesine

anna.rubinetto

Sarà Msc Splendida la sede del secondo “Trofeo mondiale della pizza”

anna.rubinetto