Viaggiare News
Destinazioni

Le Asturie, paradiso del turismo ecosostenibile

Con una superficie circa pari a quella dell’Abruzzo e un milione di abitanti, le Asturie sono una regione del nord della Spagna con 400 Km di splendide coste e 7 aree dichiarate riserve della biosfera dall’UNESCO.

Le Asturie, Paradiso naturale di Spagna

Queste caratteristiche fanno delle Asturie una ideale destinazione ecoturistica, ancorata a tradizioni secolari che si sono concretizzate in usi, costumi e anche in paesaggi. Si tratta di un territorio incastonato tra la montagna e il mare, due paesaggi che in certe zone si incontrano letteralmente, con solo un’ora di macchina tra alcune delle oltre 200 spiagge e l’alta montagna.

Le Asturie non sono infatti solo una bassa zona costiera, perchè contengono al loro interno buona parte della Cordigliera Cantabrica e in essa il primo Parco  Nazionale spagnolo: quello dei Picos de Europa, con il Torre Cerredo, di 2.648 metri, che costituisce il tetto di queste montagne.

Un Paradiso facilmente raggiungibile

I fantastici paesaggi naturali delle Asturie sono ora a due passi dall’Italia, poichè la compagnia aerea Ryanair ha attivato un collegamento che unisce tre volte a settimana, il mercoledì, venerdì e domenica, Fiumicino e la capitale asturiana di Oviedo con circa due ore e mezza di volo.

E proprio per presentare agli operatori turistici e alla stampa settoriale questa nuova rotta si è tenuto il 10 marzo scorso un evento nella cornice della Serra del Palazzo delle Esposizioni di Roma, con il claim “Asturie, sei a 155 minuti dal Paradiso”. Gli ospiti della serata hanno  così potuto assaggiare un po’ di questa regione che si presentava per la prima volta a Roma.

Le dichiarazioni dei responsabili

Introdotto da Arturo Escudero García, dell’Ente spagnolo del turismo di Roma, ha preso la parola il Direttore dello stesso Ente Gonzalo Ceballos che ha sottolineato “Le Asturie sono una destinazione nuova e molto interessante per il mercato italiano. Questa regione del nord della Spagna riunisce tutte le caratteristiche per aiutare a raggiungere i nostri obiettivi sul mercato.

È una destinazione destagionalizzata e contribuisce alla diversificazione delle destinazioni spagnole, con l’obiettivo  di migliorare l’esperienza turistica e migliorare l’impatto positivo del turismo e consente una migliore protezione dell’ambiente di cui godono turisti e residenti.”

È poi intervenuta la Viceministro del Turismo del Principato di Asturias, Graciela Blanco che ha ricordato i punti di forza della destinazione: Natura lussureggiante, turismo attivo, turismo urbano e cucina di alta qualità.

Vi invito a visitare le Asturie e sperimentare in prima persona ciò che oggi vi stiamo raccontando: godere dell’atmosfera delle nostre sidrerie come un vero asturiano. Gustare la cucina delle nostre guisanderas, le cuoche che custodiscono le ricette tradizionali, o la cucina sostenibile delle nostre 10 stelle Michelin. Mettere da parte le preoccupazioni quotidiane e intraprendere un viaggio in completo relax. Entrare in contatto con la natura, mangiare bene e in tranquillità. Ritornare all’essenziale, al primordiale: ritorno al paradiso”.

Il Country manager di Ryanair in Italia Mauro Bolla ha fornito i dettagli commerciali del nuovo collegamento, evidenziandone l’importanza sia per la frequenza (operativo tutto l’anno tra Roma e Oviedo con 3 frequenze settimanali), sia per la durata (questa rotta sarà attiva almeno fino il 2026).

Paradiso anche per la gola

Per finire gli ospiti hanno potuto gustare un assaggio culinario del paradiso asturiano, quando la sua gastronomia, battezzata di “paesaggio”, è stata protagonista della serata grazie alle creazioni dello chef stellato Michelin e titolare del Ristorante “El Retiro” Ricardo Sotres.

Le sue proposte hanno deliziato i presenti con una cucina effervescente supportata dagli ingredienti naturali e tradizionali, che promuovono un modello di gastronomia sostenibile.

Per informazioni Ente Spagnolo del Turismo  – www.spain.info

Per info e prenotazioni sui voli www.ryanair.com

Ugo Dell’Arciprete

CONDIVIDI:

Articoli simili

Disneyland Paris: brochure in agenzia, al via le vendite per l’estate

anna.rubinetto

Cicloturisti a Bibione

anna.rubinetto

25 aprile e 1° maggio alla Tauern SPA

claudia.dimeglio

Scrivi un commento