Viaggiare News
Destinazioni Slide4

Vacanza a Praia a Mare: qui l’incontro tra mare e terra

Praia a marePraia a Mare è lo splendido borgo calabrese affacciato sulla costa tirrenica.

La cittadina ha conquistato un posto di rilievo nel turismo della Calabria, grazie ai paesaggi montuosi che scendono a picco sulla costa, quel punto di incontro tra terra e mare in provincia di Cosenza.

La località è compresa nella Riviera dei Cedri e la costa si estende fino al Parco Nazionale del Pollino, uno dei più grandi in Italia.
Nei pressi della cittadina, poi, gli appassionati di sport estremi come rafting o canoa, possono praticarli nelle acque del fiume Lao, uno dei più impetuosi della Calabria.

La produzione locale di cedri regala alla zona di Praia a Mare quel profumo unico e il territorio montuoso fa da cornice alla splendida costa, arricchita dalla tipica vegetazione mediterranea.

Praia a mare
Il Santuario della Madonna della Grotta nei pressi di Praia a mare attira molti pellegrini

L’isola di Dino: perla incontaminata vicina a Praia a mare

Nel mare di fronte alla cittadina, spicca l’isola di Dino, da raggiungere in barca.
Sullo scoglio più esteso del mediterraneo si possono vistare le grotte marine e tuffarsi in mare in mezzo ai pesci.

Da visitare, la grotta delle sardine, che si trova appunto sull’isola.
Il suo nome deriva dal fatto che un tempo al suo interno vi erano molte sarde, pescate con un’antica tecnica: i pescatori, infatti, usavano una rete particolare, detta “cianciorro”.
Inoltre, è possibile raggiungere a piedi la torre sull’isola, dalla quale il panorama è davvero mozzafiato!

Passeggiate tra architettura e storia

Oltre alle bellissime spiagge, Praia a Mare è molto conosciuta anche per l’architettura, partendo dal centro storico del borgo dove è possibile ammirare importanti monumenti, come la Chiesa del Sacro Cuore o la Chiesa di San Paolo apostolo.

Ma il luogo di culto più importante della zona è il Santuario della Madonna della Grotta.

Ma quale è la provenienza della statua?
La leggenda vuole che sia stata portata su una nave, proveniente dall’Oriente. L’equipaggio turco pretendeva dal capitano cattolico di gettare in mare la statua, perchè ritenuta portatrice di sventura. Per evitare ciò, il capitano la nascose nella grotta.

Un pastore muto di Aieta scopre la statua e nell’annunciare la notizia riacquista la parola.
La Madonna è considerata per questo miracolosa e portata in processione dal 14 al 16 agosto.
Una grande festa che dura tutta la settimana di Ferragosto, arricchita da sagre e fiere, ove acquistare prodotti tipici locali.

Il Santuario della Madonna della Grotta nei pressi di Praia a mare attira molti pellegriniDa visitare la Torre di Fiuzzi, fortificazione alta 12 metri e le caratteristiche casematte, strutture in cemento che risalgono alla seconda guerra mondiale.
Nella lista delle cose da fare: organizzare una gita alla scoperta della Rocca di Praia, realizzata nel XIV secolo, castello di origine normanna affacciato sul mare.

Cosa fare la sera?

Per gli amanti dello shopping, Praia a Mare offre un’ampia offerta, con deliziosi negozi di souvenir che movimentano la vita del centro storico.
La vita notturna in estate è ricca di eventi, locali e pub aperti fino a notte fonda, dove potersi divertire in compagnia di amici o della propria famiglia.
Gli stessi stabilimenti balneari organizzano serate a tema, karaoke e discoteche a cielo aperto per offrire servizi diversi sia per i giovani, che per le famiglie con bambini, che magari, richiedono qualcosa di più rilassante.

Tra gli eventi che arricchiscono il calendario estivo della cittadina assolutamente da non perdere: il Praia World Festival e il Premio Sonora, che celebra le colonne sonore dei film più belli.

Praia a Mare è la località per chi cerca una vacanza al mare, ma ama anche passeggiare e immergersi nella storia del nostro sud.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Sudamerica HIGHlights di Viaggigiovani.it: il tour che fa conoscere aspetti inconsueti di Argentina, Bolivia e Cile

anna.rubinetto

CMP trekking estivo: le novità da non perdere

Redazione3

Vacanze al profumo di Salento nei Caroli Hotels

Tiziano Argazzi

Scrivi un commento

Please enter an Access Token