Viaggiare News
Destinazioni News

Scoprire Valencia tra cultura, divertimento e maratona

Mezza Maratona Trinidad Alfonso 

Anche quest’anno Valencia si prepara ad accogliere migliaia di maratoneti e appassionati di corsa che arriveranno in città in occasione della Mezza Maratona Trinidad Alfonso e della Maratona Divina Pastora di Valencia. Due appuntamenti da non perdere per tutti coloro che desiderano mettersi alla prova, approfittarne per visitare Valencia e scoprire i mille volti di questa incredibile città spagnola.

Valencia ha tutti gli ingredienti giusti per ospitare questi due eventi sportivi; circuiti pianeggianti, temperatura mite e due straordinarie cornici, che saranno i rispettivi punti di partenza delle due maratone: la zona della Marina Real Juan Carlos I e la Città delle Arti e delle Scienze di Valencia.

Il primo appuntamento è previsto per il 20 ottobre, giorno in cui si corre la 23° edizione della Mezza Maratona Trinidad Alfonso. La mezza maratona, con partenza e arrivo presso il porto di Valencia, si snoda in un percorso di 21.097,50 metri che tocca i luoghi più belli e rappresentativi della città: dal centro storico di Valencia alla Città delle Arti e delle Scienze. L’evento vede aumentare di anno in anno i suoi partecipanti e per questa edizione si prevede una presenza di oltre 11.000 maratoneti, tra cui molti italiani.

Il 17 novembre l’appuntamento è alla Città delle Arti e delle Scienze di Valencia, luogo di partenza della Maratona Divina Pastora. La maratona cittadina, giunta alla sua 33° edizione, si snoda in un percorso di 10 km che attraversa i giardini del vecchio letto del fiume Turia e alcune vie della città fino a raggiungere il traguardo, la piattaforma di oltre 150 metri di lunghezza e 8 di larghezza situata di fronte al Museo della Scienza Principe Felipe, all’interno della Città delle Arti e delle Scienze.

 Conoscere Valencia

Valencia è la terza città spagnola per dimensioni e importanza. Con oltre 300 giorni di sole all’anno è la meta ideale per long weekend, grazie anche al fatto di essere facilmente raggiungibile con numerosi voli diretti e low-cost in partenza dalle maggiori città italiane. Una volta arrivati a Valencia, si scopre una città ricca di sfumature e contrasti; oltre 2.000 anni di storia racchiusi nel centro storico si fondono alla futuristica Città delle Arti e delle Scienze. Affacciata sul Mar Mediterraneo, Valencia ha lunghe spiagge di sabbia dove godersi il sole e gustare l’autentica paella dalla ricetta unica e originale. Valencia è una città dalle mille sorprese, tutte da scoprire. Dal centro storico, il cuore della città, fino all’avveniristica Città delle Arti e delle Scienze e l’Oceanografic, l’acquario più grande d’Europa; dal verde del Bioparc di Valencia che prosegue nel Parque de Cabecera e nel letto del fiume Turia, fino ad arrivare alla Marina Real e alle spiagge di Valencia, Las Arenas, La Malvarrosa e El Saler.

Il modo migliore per scoprire Valencia in piena libertà e spendendo poco è sicuramente con la Valencia Tourist Card. La Card, disponibile per 24, 48 o 72 ore, consente di utilizzare tutti i mezzi pubblici della città senza alcun limite e di approfittare di numerosi sconti e vantaggi in ristoranti, negozi, musei. E’ inoltre disponibile la versione “Family” dedicata alle famiglie con bambini fino ai 12 anni. Novità 2013 la Valencia Tourist Card Discount, che consente di usufruire di ingressi gratis e numerosi sconti in musei, attrazioni come la Città delle Arti e delle Scienze e il Bioparc, visite guidate in bicicletta, a piedi o in macchina e molto altro.  

Una soluzione easy e gustosa per pranzo e cena sono i Menù VLC per assaggiare le migliori specialità valenciane a soli 15 euro (adulti) e 12 euro (bambini). Acquistando i voucher online, è possibile usufruire di un ulteriore sconto del 5%.

www.mediomaratonvalencia.com 

www.maratonvalencia.com

www.turisvalencia.es

CONDIVIDI:

Articoli simili

IsaResidence, a Isolaverdedi Chioggia per una Pasqua al mare

redazione1

HRS annuncia I risultati dello studio Top Travel Priorities

redazione1

HomeAway: i mercati più colorati del mondo

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token