Viaggiare News
Destinazioni News Trasporti

Per la rete, IBAR si veste di nuovo

 

Umberto Solimeno

Adesso, il  rinnovamento di IBAR passa anche dal web. Infatti, l’Italian Board Airline Representatives (IBAR), che rappresenta le principali compagnie aeree nazionali e straniere operanti in Italia, segna un’altra tappa importante del processo di riorganizzazione strutturale mettendo on line il nuovo sito.

 

“Stiamo lavorando per dare all’IBAR un volto e una struttura completamente nuovi, ed il cambiamento deve necessariamente passare anche dalla rete, finestra importante sul lavoro e gli obiettivi dell’associazione  – spiega Umberto Solimeno, Presidente IBARIl nuovo sito, con una grafica più fresca e moderna, è parte integrante di un globale processo di trasformazione fortemente voluto dal nuovo Board e dagli Associati, che ha già portato nelle ultime settimane a importanti modifiche statutarie e all’attuazione di misure incisive di contenimento dei costi”.

 

Sul sito ufficiale dell’associazione, sono consultabili tutte le principali informazioni relative ai membri, al nuovo Consiglio direttivo e alla mission dell’IBAR, con i contatti aggiornati dopo la chiusura degli uffici romani. 

 

“Grazie alle modifiche dello Statuto approvate in assemblea, relative principalmente alle funzioni e la nomina del nucleo direttivo IBAR, oggi possiamo contare su una Presidenza più forte e un Consiglio fino a 9 membri che lavori in totale sinergia con il presidente – continua SolimenoAbbiamo distinto la figura del Segretario generale dalla tesoreria ed alla vicepresidenza ho voluto Araci Coimbra di Tap Air Portugal, una donna giovane a capo di una grande compagnia internazionale: tutti segnali forti nella direzione di un ridisegnamento radicale del volto dell’associazione in termini di modernità, efficienza e trasparenza”. 

L’IBAR (Italian Board Airline Representatives) è l’associazione che riunisce i principali vettori nazionali e stranieri operanti in Italia, promuovendo e salvaguardando gli interessi dell’industria aerea. Costituita ufficialmente nel 1986, conta attualmente 57 membri, rappresentando oltre il 70% del trasporto aereo in Italia e più di 100 milioni di passeggeri.

www.ibarair.eu

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

In occasione della mostra “Il giovane Mussolini” pacchetti promozionali dai Grand Hotel Terme della Fratta e Terme Roseo

claudia.dimeglio

A Santo Domingo per un tuffo nella tradizione, vivacità e divertimento

redazione1

Volotea the best of Naples

Harry

Scrivi un commento

Please enter an Access Token