Göteborg low cost

goteLa Costa Occidentale svedese al settimo posto nella lista delle “ultime 10 grandi aree di natura incontaminata al mondo” stilata da CNN Travel. L’arcipelago del Bohuslän, composto di circa 8000 isole e isolette, disseminate da Göteborg verso nord fino alla frontiera norvegese, attrae i visitatori con le sue interminabili scogliere di granito e il mare calmo, frutti di mare freschissimi, incantevoli piccoli villaggi di pescatori, regate internazionali, gite giornaliere in battello; e ancora tour in kayak in acque considerate tra le migliori in Europa, gite in bicicletta su isole rese totalmente pedonali, safari ai crostacei ed escursioni al primo parco nazionale marino della Svezia. Come raggiungere Göteborg: voli non stop da Milano e Roma con Ryanair, con Norwegian da Roma e con SAS via Copenaghen da varie città italiane. Info www.goteborg.com. Arte: al costo di 4,50 euro (40 SEK) ingresso a 5 musei, valido per tutto l’anno in corso: il Museo d’Arte di Göteborg, il Museo Röhsska, il Museo della Città di Göteborg, il Museo Marittimo/acquario e il Museo di Storia Naturale di Göteborg. Escursione nell’arcipelago meridionale di Göteborg, in cui è vietata la circolazione delle auto, costo: 2,60 euro (24 SEK, con lo stesso biglietto si accede a tram e traghetti per raggiungere diverse isole come Donsö, Brännö e Styrsö). Info www.goteborg.com/en/todo/s/EventGuide?searchCategory=1062&sortkey=99

Il più grande parco dei divertimenti della Scandinavia a 10 euro: per soli 10 euro (90 SEK) si può visitare il migliore e più bel parco dei divertimenti della Svezia, che sia serata concerto o meno (corse sulle giostre non incluse). Negli ultimi anni la scena è stata calcata da artisti del calibro di Veronica Maggio, Lenny Kravitz, Alice Cooper e Ringo Starr. Prima di Natale, il parco apre in tenuta invernale con un grande mercatino natalizio e 5 milioni di luminarie.

Birra e cibo a prezzi convenienti in via Andra Långgatan. Cibo e bevande a basso costo? Vale la pena avviarsi verso le vie Linnégatan e Andra Långgatan dove si trovano diversi pub e ristoranti più economici, cucina indiana, tailandese e piatti semplici da pub, cioè spesso a prezzi migliori che in altre parti della città. Il venerdì sera molti abitanti di Göteborg si riversano nei diversi locali per l’afterwork, il che significa happy hour e atmosfera gioviale e frizzante!

By | 2016-12-29T11:07:14+00:00 maggio 2013|Destinazioni, News|