Tutta la famiglia alle terme nell’Allegria Resort

 

Il nome è tutto un programma: l’Allegria Resort è il posto giusto per chi vuole veramente divertirsi. Un hotel 4 stelle, un gigantesco parco termale, una magnifica SPA e il più grande impianto golfistico di tutta l’Austria (il Reiters Stegersbach-Lafnitztal): tutto questo compone il “mondo” di Allegria Resort, nel Burgenland meridionale, la nuova struttura dedicata alle vacanze in famiglia. Un posto adatto a tutte le età, che spazia dal benessere allo sport, fino al puro divertimento. L’Allegria Resort è rispettoso dell’ambiente e della natura, è stato costruito con materiali locali come l’abete rosso; anche il rapporto qualità/prezzo è eccellente: qui i servizi di alto livello sono offerti a tariffe concorrenziali. La  “pensione completa Plus” si presenta come una comodissima formula di soggiorno alla quale non è necessario aggiungere davvero nulla. In più il complesso – che si trova 130 km a sud di Vienna, a 180 km dall’aeroporto di Bratislava e a circa 3 ore di auto da Trieste – è facilmente raggiungibile dall’Italia (sia da Vienna che da Bratislava, l’hotel mette a disposizione un servizio di taxi convenzionato). Infine la sua posizione è davvero strategica per chi vuole visitare la zona: il Burgenland meridionale è un incanto, con le sue colline ricoperte di vigneti, i castelli e le fortezze medioevali.

L’imponente impianto di Allegria Terme per Famiglie – premiato recentemente tra i migliori di tutta l’Austria – è il cuore del resort. A disposizione degli ospiti ci sono 14 vasche, per un totale di 1.500 mq di superficie acquatica, con un’offerta davvero sconfinata: vasche interne, esterne, con cascata, torrente, vasca fitness, grotta termale, piscina con onde, vasche per bambini, quattro scivoli acquatici e area relax su tre diversi piani panoramici. L’acqua termale calda (scoperta nel 1989) sgorga dalla profondità di 3.000 metri ed è presente anche una sorgente curativa che viene usata a scopi terapeutici (con il suo alto tasso di zolfo bivalente agisce come un balsamo sulla pelle, con effetti benefici anche su cuore, circolazione, articolazioni, colonna vertebrale e muscolatura).

In estate i bambini posso divertirsi all’aria aperta, nell’area giochi che si estende per 6.700 mq tra le terme e l’Hotel Allegria: per loro sabbiera, castelli gonfiabili, beach volley, trampolino gigante, tavoli da ping pong ed un pascolo con dei tenerissimi cavalli “American Mini Horses”. Completa il tutto l’area bambini al chiuso, altri 1.000 mq per il divertimento. Su richiesta è disponibile il servizio di baby-sitter, a pagamento.

Gli adulti hanno invece a disposizione prati su cui sdraiarsi, l’area wellness e una terrazza dove prendere il sole. A tutto questo sono da aggiungere 2.200 mq dell’universo saune con cabine di vario genere: alle erbe, laconium, a raggi infrarossi, bagni turchi al vapore d’acqua salata, ai petali di fiore, sauna finlandese, sauna Kellerstöckl, doccia emozionale, fontana di ghiaccio e frigidarium.

Per coloro che preferiscono un’atmosfera più tranquilla e raccolta ci sono inoltre le Terme della Quiete e la SPA Yin Yang, con  accesso esclusivo per gli ospiti dell’hotel (dai 15 anni d’età): 160 mq di piscine termali, in parte coperte e in parte all’aperto, con biosauna, bagno turco, botti di vino a raggi infrarossi, sauna finlandese interna ed esterna, ampie aree riservate per rilassarsi, la fontana di ghiaccio e la piscina Yin Yang con vista panoramica.

Per completare l’offerta, il centro estetico Dolce Vita propone una gamma completa di terapie manuali: massaggio classico, stone, drenaggio linfatico e agli oli aromatici, impacchi benefici e l’esclusivo “acqua floating” con ausili natatori in acqua curativa.

Il tutto a prezzi particolarmente competitivi, secondo quell’idea di “lusso accessibile” che ha ispirato il fondatore, Karl J. Reiter: il prezzo del biglietto d’entrata giornaliero alle terme per la famiglia parte da 43 euro. A partire da 76 euro a persona a notte si può avere una camera con pensione completa PLUS, mentre i bambini possono pernottare con i genitori a partire da 12 euro (terme incluse).

All’Allegria Resort tutto è pensato per rendere piacevole il soggiorno a chi viaggia in famiglia: così anche l’accoglienza si distingue per grande versatilità e flessibilità, con personale che parla italiano sia nei ristoranti che alla reception.

Il resort dispone in totale di tre distinte zone residenziali: la zona Village, con camere doppie a tariffe molto vantaggiose, la pratica soluzione Family (la novità di quest’anno), con camere comunicanti o appartamenti, modulabili a seconda delle singole esigenze, e infine le camere Residenz, doppie o suite, grandi, luminose, soleggiate e molto tranquille.

Due i ristoranti, cui si aggiungono un bar e il chiosco delle terme, perfetto per pranzetti veloci o semplici snack. Alle terme si trova anche la pizzeria “Da Fabio”, che sforna ogni giorno pizze fragranti. Massima attenzione alla scelta degli ingredienti, il più possibile di stagione e regionali: burro bio, salumi, Speck, frutta e verdura provengono dai contadini della zona, i succhi di frutta vengono prodotti direttamente a Stegersbach, come la pasta fresca e le confetture. La fornitissima cantina offre, e non potrebbe essere diversamente, un’ampia scelta di vini del Burgenland.

Anche lo sport è in primo piano all’Allegria Resort: merito innanzitutto del Reiters Golfschaukel Stegersbach-Lafnitztal, la più grande struttura golfistica dell’Austria: su un’area di 190 ettari si trovano due campi da 18 buche, un campo da 9 buche, un percorso fun da 5 buche, due driving rangers, due putting-greens, un’area pitching/chipping e la Simon Tarr Golf Academy. Tutt’intorno, prati e vigneti a perdita d’occhio. Il primo tee dista solo pochi passi dall’Hotel Allegria; inoltre gli ospiti hanno sconti sul green fee giornaliero, sia nella struttura golfistica privata di Stegersbach-Lafnitztal, sia nel partner club Reiters Golf & Country Club Bad Tatzmannsdorf (prezzi a partire da 19 euro per greenfee).

In hotel invece ci si tiene in forma nella moderna palestra con vista panoramica, sui campi da tennis dell’UTC Stegersbach o ancora nella grande arena per il running, la camminata e il nordic walking.

La Bewegungsarena, con venti percorsi segnati per passeggiate, escursioni e walking, permette agli ospiti di scoprire Stegersbach e la sua regione, così come le escursioni organizzate dalla scuola di equitazione dell’hotel. Senza dimenticare i 600 km di piste ciclabili, che si perdono in paesaggio punteggiato di castelli e fortezze medioevali. Non lontano si trova anche il Parco avventura Stegerspark: 9.000 mq, sei diversi percorsi e più di 45 installazioni, per tutti coloro che hanno voglia di divertirsi in mezzo alla natura. Infine, per gli amanti del vino, imperdibile il Kellerviertel – il “quartiere delle cantine” – di Heiligenbrunn: un insieme vasto e praticamente immutato di cantine (108 in tutto, protette dal vincolo di patrimonio storico) in uso sin dal XVIII secolo. Quelle più antiche hanno ancora il tetto ricoperto di paglia e custodiscono presse risalenti al XVII secolo. E ancora, per gli appassionati di enologia, c’è la “Walk of Wine”: circuito escursionistico per conoscere i viticoltori del Burgenland, patria di vini di riconosciuta eccellenza.

Tariffe a partire da 76 euro/adulto per notte, con pensione completa PLUS. Nel nuovo Allegria Family le tariffe partono da 97 euro/adulto per notte.

Tariffe bambini: da 0 a 2 anni 12 euro/notte, bambini da 3 a 6 anni da 29 euro/notte, bambini da 7 a 9 anni da 35 euro/notte, da 10 a 13 anni da 50 euro/notte, ragazzi da 14 a 18 anni da 61 euro/notte

www.allegria-resort.com

By | 2015-03-16T08:41:13+01:00 Marzo 2015|Benessere, Sport&Benessere|