Viaggiare News
DestinazioniHotel

Hotel Eitch Borromini per un romantico San Valentino a Roma

Hotel Eitch BorrominiEitch Borromini,  hotel affacciato sulla Piazza di Spagna,  farà vivere ai propri ospiti un San Valentino da sogno.

Che Roma sia una tra le città più antiche e belle del mondo è noto. Quello che forse non tutti sanno è che, da un sondaggio recente, la nostra capitale è risultata la città più romantica del mondo (seguita da Parigi e Londra).
Il che rende un San Valentino a Roma qualcosa di magico e unico, soprattutto se si alloggia in un hotel storico, come l’Eitch Borromini, ospitato in uno splendido edificio progettato dal Borromini.

Il soggiorno all’ Eitch Borromini

L’Eitch Borromini è una delle strutture più romantiche di Roma, che gode di una magnifica vista su Piazza Navona.

L’hotel è ospitato in un’antica dimora storica, progettata e realizzata dal Borromini fra il 1654 e il 1659;  si tratta, più precisamente, di un’ala di Palazzo Pamphilj, ovvero il Collegio Innocenziano  L’ingresso della struttura si trova proprio alle spalle di Piazza Navona.

Le camere e gli ambienti dell’ Hotel Eitch Borromini per un romantico San Valentino a Roma albergo sono pensati per donare agli ospiti un’atmosfera confortevole, familiare e molto romantica.
Le camere e le Suite sono tutte diverse tra loro, accomunate da una grande raffinatezza e attenzione per i dettagli.
A
l quarto piano dell’edificio si può accedere ad una meravigliosa terrazza che regala un’incantevole e romantica vista su Piazza Navona.
Il soggiorno all’Eitch Borromini è la migliore scelta per tutti i romantici che verranno a Roma per San Valentino.

La vista Panoramica:

Una delle caratteristiche principali della struttura dell’Eitch Borromini è la vista panoramica mozzafiato, di cui si può godere da molte camere: alcune affacciano su Piazza Navona, in particolare sulla Fontana dei Quattro Fiumi di Bernini, e alcune sullo skyline del centro di Roma o sulla cupola del Pantheon a quella di San Pietro.

Il Ristorante Terrazza Borromini, spazio situato al quarto piano dell’hotel, si affaccia su Piazza Navona.
I
tavoli del ristorante sono anche all’aperto e sembrano quasi sospesi sulla piazza. Nel Ristorante possiamo usufruire di una vasta scelta di piatti della cucina romana oltre che del  cocktail bar.

Le Camere:

Le camere sono di diversa tipologia, dalla singola con letto Queen Size, alle Classic, fino alle Superior Suite, Suite Deluxe e Suite Executive con terrazzino privato.
Alcune di queste godono della vista su Piazza Navona o sulle cupole, campanili e palazzi iconici di Roma e altre su via di Santa Maria dell’Anima, con scorci su Tor Millina, torre medievale merlata.
 

Il palazzo ha avuto diverse destinazioni nel corso dei secoli, tra cui  scuola ecclesiastica, abitazione per il clero, libreria e convento.

Per questo motivo le camere sono tutte diverse una dall’altra, ma tutte accomunate da uno stile raffinato, intimo e curato nell’arredamento.
Al loro interno troveremo:

  • letti extra-comfort 
  • raffinati kit di cortesia Etro,
  • minibar assortito,
  • acqua di cortesia,
  • bollitore elettrico (con tè, caffè e tisane)
  • accappatoio e pantofole da bagno,
  • cassaforte,
  • TV a schermo piatto con decoder Sky,
  • Wifi gratuito.

Per rendere ancora più indimenticabile il soggiorno a Roma, ecco alcune esperienze romantiche da vivere a San Valentino, ma anche tutto l’anno:

Passeggiata su Ponte Sisto
Costruito nel 1475, il Ponte Sisto, non aveva solo una funzione ornamentale, ma era inoltre un collegamento tra il rione Trastevere e il Vaticano con le altre zone della città. La passeggiata su questo ponte è suggestiva sia di giorno che di  notte.
Di giorno, infatti, si  può ammirare un panorama da sogno,  con l’iconico Cupolone che    in tutta la sua magnificenza sovrasta gli altri edifici, mentre di sera le luci notturne contribuiscono a creare un’atmosfera magica, grazie ai giochi di luci
.

Villa Borghese:
Di certo Villa Borghese è tra i luoghi più conosciuti di Roma. Di per sè questo immenso polmone verde della città dà l’occasione per un pic nic romantico, ma Villa Borghese offre di più agli innamorati, Oltre a passeggiare tra i sentieri del parco e ammirare il sole tramontare, infatti, è possibile noleggiare una barca a remi e navigare sul laghetto, rendendo una semplice passeggiata nel verde un’esperienza unica e senza dubbio molto romantica.

Keats-Shelley House
“Non posso esistere senza di te. Mi dimentico di tutto tranne che di rivederti”, scrisse John Keats, uno dei più grandi letterati britannici del romanticismo. L’ ultima dimora dello scrittore si trova proprio nella capitale, a destra della scalinata di Trinità dei Monti in Piazza di Spagna.
La casa è diventata oggi un museo
ed è uno dei luoghi più evocativi di Roma
. Immaginate di sedervi sulla  scalinata leggendo le poesie dell’autore con la vostra metà.

Fontana di Trevi
La fontana di Trevi rappresenta uno status symbol della città di Roma ed è certamente immancabile in un tour della città. Conosciuta per il film  “La Dolce Vita”, o semplicemente per la sua straordinaria bellezza, la fontana lascia attoniti i suoi osservatori da secoli.
Se la notorietà della Fontana di Trevi è ormai assodata, non tutti sanno che alla destra di questo maestoso monumento c’è un’altra fontanella, più piccola e modesta, si tratta della
“fontanella degli innamorati”.
L
a leggenda vuole che le coppie che bevono insieme da questa fontana resteranno innamorate e fedeli per sempre.
Questo rito era adoperato in passato nel momento in cui due amanti dovevano separarsi a causa della guerra; per suggellare il patto d’amore,
dopo aver bevuto insieme dalla fontanella,  i bicchieri vengono rotti lanciandoli al suolo. 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Dal 29 Marzo riprendono i charter per PortoSanto

claudia.dimeglio

Virginia Historic Garden Week: la festa della fioritura dei giardini storici

claudia.dimeglio

B&B Casa Margherita

sofia

Scrivi un commento