Viaggiare News
Destinazioni Hotel

Zillertal, valle ideale per un relax tra inverno e primavera

Siamo ormai vicini a quella stagione intermedia in cui si vuole ancora sciare ma anche ricominciare a godersi i prati alpini in fiore. La Zillertal, amena valle a soli 30 minuti da Innsbruck, è il luogo perfetto per abbinare queste due passioni.

Qui è possibile programmare una vacanza primaverile all’insegna della rinascita e del benessere di corpo e spirito, da vivere rigorosamente (e piacevolmente) en plein air. La mattina ci si gode la neve perfetta sulle piste, nel pomeriggio ci si diletta sul campo da Golf come, per esempio, sul campo a 18 buche di Uderns, un mix unico di sfida, relax e felicità per i giocatori di qualsiasi grado di preparazione.

Un luogo dove turismo sostenibile e benessere vanno di pari passo, dove è possibile combinare attività sportive con momenti di relax, ideale per piacevoli passeggiate nel verde dei sentieri di montagna, nella natura più rigogliosa, in luoghi lontani dalle solite rotte – in totale sicurezza.

Una di rete di sentieri infinita di oltre 1.750 km permette a ciascuno di trovare la passeggiata giusta in base alle proprie attitudini, magari prendendo un impianto di risalita per conquistare una delle tante vette e concedersi poi un pranzo in quota in una delle malghe o nei rifugi di montagna. 

Una Family-Valley dalle mille opportunità, la Zillertal, specializzata nel benessere delle famiglie ma adatta anche per chi viaggia in coppia alla ricerca di relax e golf, benessere ai massimi livelli e cucina straordinaria. A poche ore dall’Italia, a favore di un turismo di prossimità, questa valle è la scelta ideale per ogni tipologia di vacanza.

Per chi ha l’animo più sportivo, la ciclabile della Zillertal conduce per 31 km attraverso un ampio e soleggiato fondovalle lungo il fiume Ziller da Mayrhofen a Strass. Il facile percorso, pianeggiante e immerso nei campi, e le varie possibilità di svago come parchi avventura, piscine all’aperto e parchi giochi, trasformano la ciclabile Zillertalradweg in un tour ideale per le famiglie con bambini e per chi riprende ad andare in bicicletta.

Chi vuole abbreviare o prolungare il percorso, può usare il romantico trenino Zillertalbahn. Dall’ultima località della tappa si potrà proseguire per la “pista ciclabile dell’Inn”, esperienza paesaggistica, culturale e gastronomica senza paragoni poiché la ciclabile dell’Inn si classifica, coi suoi 520 km di lunghezza complessivi e le sue 5 tappe, come la più lunga ciclovia d’Europa.

Per chi è in vacanza con i bambini obbligatorio prevedere una tappa a Fügen, una delle primissime località che s’incontrano lungo il percorso di questa valle soleggiata e dall’ampio respiro. Qui, una delle funivie estive austriache che si fregiano del sigillo di qualità è la funivia dello Spieljoch. Arrivati alla stazione a monte dello Spieljoch anche l’offerta che attende è eccellente. Chi è in cerca di relax e benessere apprezzerà, in particolare, il simpatico percorso da fare a piedi nudi.

Non manca un laghetto artificiale con zattera, il percorso Kneipp, giochi d’acqua, la possibilità di provare il SUP (Stand Up Paddle) così come il nuovo parco giochi naturale, un punto di riferimento unico nel suo genere a 1.860 metri di altitudine. Inoltre, un Flying-Fox da brividi e un percorso sospeso garantiscono divertimento adrenalinico per adulti e adolescenti. E c’è anche un bellissimo giardino d’arrampicata per i bambini, che permette ai più piccoli di provare le prime vie sulla roccia. A completare l’offerta ci sono vari Snack-Bar, una terrazza solarium, una Pizzeria (la più alta del Tirolo) e un Ristorante Gourmet. Per scendere a valle è possibile scegliere tra diverse opzioni: in funivia oppure con le Mountain Bike o con i divertentissimi Kart. Non va dimenticato che la stazione a monte dello Spieljoch è il punto di partenza di numerosi sentieri escursionistici, facili e percorribili da tutti, con viste mozzafiato sul massiccio del Karwendel, il lago Achensee, il Wilder Kaiser e Kufstein, le Alpi di Kitzbühel della Zillertal e di Tux. Oltre al sentiero che conduce alla cima dello Spieljoch, ci sono diverse opportunità per escursioni nella natura.

Con una bella passeggiata di 45 minuti circa, percorrendo la via ferrata Knappensteig, si arriva all’interessante miniera-museo, dove si ha modo di imparare tutto su 40 anni di storia dell’industria mineraria: su cumuli di scorie davanti alle vecchie gallerie si trovano minerali di ferro, di rame, cobalto, quarzo e molti altri. Dopo la visita alla miniera è possibile incamminarsi su un sentiero che porta alla cima Falschegg passando per l’Onkeljoch e tornare così al punto di partenza.

Dove soggiornare

Wöscherhof****s Per chi ha voglia di qualcosa di esclusivo con una SPA eccellente

L’Hotel Wöscherhof****s (https://www.woescherhof.com) promette di soddisfare anche i viaggiatori più esigenti, che potranno, per esempio, provare le esclusive Suite con molo di accesso diretto al laghetto naturale, circondato da un bellissimo parco. La struttura, che è dotata di piscina interna ed esterna e di una zona benessere con diverse saune e zone relax, è situata a soli 400 metri dal campo da golf a 18 buche del Golf Club Zillertal Uderns. L’hotel è la soluzione ideale per chi cerca esperienze gourmet indimenticabili e un ambiente famigliare ma al contempo raffinato. A cadenza settimanale si ha possibilità di partecipare anche a degustazioni di vini con un’esperta sommelier. Tariffe da Euro 135,- per persona a notte con la mezza pensione.

Sportresidenz Zillertal ****S Un boutique hotel per chi ama il golf e il relax di classe

Lo Sportresidenz Zillertal ****S (https://www.sportresidenz.at) è un paradiso per chi ama la vacanza attiva senza rinunciare al piacere di un relax di classe. Immerso nel silenzio e nel verde di un campo da competizione “Leading Golf Courses” lo Sportresidenz Zillertal ****S non è solo un paradiso per i golfisti ma anche per gli escursionisti, i ciclisti, gli intenditori della buona cucina e per chi ama il piacere di un relax senza eguali. Tutte le 33 camere e suite di questo boutique hotel di Uderns, nel cuore della valle Zillertal, sono studiate per regalare il massimo comfort e si distinguono per le linee pure e l’utilizzo di materiali naturali come il legno, la pietra locale e stoffe pregiate di ispirazione locale. Il risultato è un ambiente che racchiude la vera natura della Zillertal con tutti i comfort più attuali e un’estetica contemporanea. Fiore all’occhiello sono l’attico e le suite premium (60 – 70 m²) con sauna panoramica privata. E la SPA “Cloud 7”, distribuita su oltre 1.000 m², disegnata da Matteo Thun, con diverse saune e un bagno di vapore. E in più, una piscina a sfioro, sul roof, aperta e riscaldata. E dopo i piaceri dell’anima anche quelli del palato al ristorante “Die Genusswerksatt” dove tutto ruota intorno a ingredienti regionali di primissima scelta. Tariffe da Euro 139,- per persona a notte. 

Ugo Dell’Arciprete

CONDIVIDI:

Articoli simili

A Firenze va in scena la primavera con i suoi mille colori

claudia.dimeglio

All’Hotel Manin, nel cuore di Milano il suo Garden è tutto da vivere per meravigliosi incontri di lavoro

anna.rubinetto

Almar Jesolo Resort & SPA, una novità prestigiosa del litorale jesolano

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token