Serre Chevalier – Briançon, un 2020 di grandi novità

Serre Chevalier – Briançon, un 2020 di grandi novitàL’evento della primavera: il gran premio di Serre Chevalier del 14 marzo 2020

Nessun’altra gara di sci è come il Gran Premio di Serre Chevalier.Il format della manifestazione è un mix tra un derby, un enduro, una gara di orienteering, una maratona, un rally, un percorso a ostacoli tipo “Mud Day”.
Due percorsi tra cui scegliere: uno per “i tranquilli” e uno per “i pazzi”. Scegliete il vostro campo e preparatevi alla “ corsa più pazza del paese!”.

NON SOLO SCI

Snooc. Già eletta stazione pilota per lo SNOOC di randonnée nel 2015, Serre Chevalier innova ancora una volta facilitando l’accesso a nuove sensazioni: questo rivoluzionario macchinario 2 in 1 unisce lo sci-randonnée e lo slittino.
Provatelo dopo lo sci e riscoprite la montagna con questa innovazione sorprendente per il comfort e la leggerezza in salita e per la facilità di apprendimento, la manovrabilità e le sensazioni che offre in discesa.
Un must per gli amanti delle passeggiate in montagna.
Cani-Quadbike. È unico al mondo ed è a Serre Che! Una mountain bike a 4 ruote trainata da cani lungo il fiume tra Chantemerle e Briançon.
Escape Game United: 2 nuove escape game rooms a Serre Chevalier nel comune di Chantemerle. Mission: risolvere enigmi in squadre da 2 a 6 persone.

INDAGINE SUL PATRIMONIO

Lasciatevi sorprendere da questa visita insolita per una scoperta originale di Briançon. Una bella esperienza da condividere in famiglia, in cui grandi e piccini avranno molto da fare per risolvere gli enigmi e dovranno mettercela tutta per svelare i segreti della città!

ENERGIE RINNOVABILI SUL COMPRENSORIO SCIISTICO

Avviato nel 2016, parzialmente implementato nel 2018 e pienamente operativo nel 2021, il programma ENR utilizza contemporaneamente tre tecnologie di produzione (idroelettricità, fotovoltaico ed eolico) con l’obiettivo di produrre tra il 30% e il 50% del consumo di energia elettrica del comprensorio, senza un impatto rilevante sul paesaggio e sulle risorse. Basato su un circolo virtuoso di interazione tra le diverse energie rinnovabili, il programma consente un utile e immediato autoconsumo. Così, in pieno inverno, l’energia elettrica non immagazzinabile prodotta dagli impianti fotovoltaici ed eolici viene immediatamente autoconsumata dai 58 impianti di risalita, dalle 14 sale macchine, dai 577 generatori di neve e dagli impianti terziari del comprensorio sciistico. In bassa stagione, una parte di questa energia elettrica sarà utilizzata per autoconsumo, in particolare alimentando direttamente il sistema di pompaggio e la risalita dell’acqua a quattro serbatoi esistenti in collina con una capacità di 300.000 m3 .

QUATTRO NUOVI RISTORANTI E UN HOTEL DI CHARME

Le Quinze Neuf (Briançon).
Primo ristorante installato da luglio 2019 nel nuovo Cœur de Ville, al centro di Briançon, il 15.9 offre carni locali ma anche carni d’eccellenza grigliate sul fuoco a legna grazie al Josper, “La Rolls” dei forni a carbone, che permette di esaltare il gusto delle carni alla griglia.

L’Orée du Bois (La Salle Les Alpes).
Una cucina curata con formule di degustazione che cambiano ogni mese in base ai prodotti di stagione e all’umore dello Chef! I piatti sono fatti in casa, da gustare nella bella cantina a volta che si affaccia sulla cucina semi-a vista. –
OTapas Nieve (La Salle Les Alpes).
Inaugurato il 7 dicembre 2019, L’OTapas Nieve è un invito a cambiare scenario. Cocktail e tapas con sapori spagnoli e sudamericani in un’atmosfera festosa.
Ristorante d’alta quota La Cabane (La Salle Les Alpes).
Raggiungibile con la funivia d’ Aravet, ha appena aperto i battenti. Cucina tradizionale e di montagna a base di prodotti freschi e dolci maison

Il lussuoso Chalet Hogan, nel comune di Monêtier Les Bains, con le sue 7 camere che possono ospitare fino a 15 persone, è un rifugio accogliente nello spirito di una casa di vacanza con grandi aperture verso l’esterno. Piscina coperta, sauna, sala cinema, area giochi, il tutto in un arredamento chic e moderno che rivisita i codici dello chalet di montagna.

By | 2020-03-10T04:46:50+00:00 marzo 2020|Destinazioni, Europa|