Forestis: in Alto Adige per un soggiorno di relax a 1.800 metri di altezza

Forestis: in Alto Adige per un relax a 1.800 metri di altezza Se siete in cerca di pace e relax, Forestis, il nuovo hideaway situato di fronte alle Dolomiti, Patrimonio mondiale dell’Unesco, potrebbe rappresentare il luogo perfetto per le vostre vacanze.

L’apertura della struttura è prevista per Maggio 2020, ma è già possibile prenotare un soggiorno presso questo splendido luogo di pace e relax circondato dalle montagne altoatesine sopra a Bressanone. Il nuovo hideaway Forestis affonda le sue radici nell’antico edificio storico del luogo, e vanta una lunga tradizione.

Forestis: in Alto Adige per un relax a 1.800 metri di altezza

Dopo aver cercato un luogo dove creare un sanatorio per curare malattie polmonari, venne infatti presa la decisione di costruire una casa di cura sulla Plose. Il progetto fu affidato all’architetto Otto Wagner, che voleva realizzare un luogo dove le persone potessero guarire e rigenerarsi, grazie all’acqua pura di sorgente, all’aria di montagna, grazie al clima mite, all’atmosfera salina e alle giornate di sole sopra alla media che caratterizzano questa zona.

Dopo la morte prematura dell’architetto e a causa dei disordini della Prima Guerra Mondiale, si decise di creare la struttura in forma ridotta. Fu dunque realizzata come casa storica di legno con due ali laterali. Fino al 1922 l’edificio ha avuto la funzione di stazione climatica per i combattenti.

Forestis: un luogo di relax e pace

Per molti anni questo luogo rimase nel dimenticatoio, fino a quando, durante una delle sue lunghe passeggiate sulla Plose, nel 2007 l’albergatore Alois Hinteregger scoprì l’edificio immerso nel verde. Hinteregger si innamorò subito del posto, e nel 2009 decise di dare nuova vita all’edificio storico, realizzando un hotel. A distanza di 10 anni, siamo adesso di fronte a un nuovo capitolo della struttura, ovvero l’inaugurazione del FORESTIS, un rifugio per i viaggiatori che sono alla ricerca di un luogo di silenzio e pace.

Proprietari della nuova struttura sono il figlio di Hinteregger, Stefan e la nuora Teresa. Il nome FORESTIS deriva dal latino, ed esprime proprio la posizione ritirata dell’hotel, che si trova immerso fra i boschi della Plose.

Cosa potrete fare durante il vostro soggiorno a Forestis?

Chi sceglierà di trascorrere dei giorni di relax in questo splendido luogo avrà a disposizione un rifugio privato dove ritrovare benessere ed equilibrio interiore. A raccontarlo sono gli stessi proprietari, Stefan Hinteregger e Teresa, che spiegano:

Vogliamo offrire ai nostri ospiti un’esperienza personalizzata, che possa toccarli nel profondo e restare nei loro ricordi una volta tornati a casa.

La struttura propone solamente delle suite, realizzate con i materiali del posto, e dalle quali potrete ammirare le vette delle Dolomiti, Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Qui potrete usufruire di un’ampia varietà di attività curative tutto l’anno, e potrete fare un’esperienza ski-in/ski-out nel comprensorio sciistico della Plose durante i mesi invernali.

Nella Forestis Spa la natura giocherà un ruolo ancor più importante. Per quanto riguarda la cucina, i proprietari e lo chef Roland Lamprecht propongono un menu concepito appositamente per il benessere dell’organismo. I prodotti vengono per la maggior parte da fattorie e produttori locali.

Se volete saperne di più in merito al Forestis e se volete trascorrere un soggiorno all’insegna del relax, visitate il sito web www.forestis.it

Foto © Copyright FORESTIS

By | 2020-03-07T04:27:57+00:00 marzo 2020|Hotel, Slide1|