TAP Air Portugal: via a tre nuove rotte verso l’America con l’Airbus A321LR

A321LR

TAP Air Portugal è pronta ad allargare i propri orizzonti e propone tre nuove rotte aeree verso l’America, suo storico terreno di conquista.

La compagnia aerea portoghese ha in programma di aggiungere altre tre destinazioni rispetto a quelle classiche. Stiamo parlando della città brasiliana Maceió, della canadese Montreal e della statunitense Boston (con scalo a Ponta Delgada). Con questi collegamenti, TAP Air Portugal sottolinea la propria aspirazione di farsi conoscere anche in America.

In tutti e tre i casi, sarà utilizzato l’Airbus A321LR, velivolo presentato nel febbraio del 2018 e in grado di effettuare scali ad ampio raggio. Scopriamo insieme le caratteristiche principali di tre voli all’insegna del risparmio e dell’efficienza, tutti pronti a partire dall’aeroporto di Lisbona.

Maceió, vera atmosfera brasiliana

La città di Maceió è la capitale dello stato di Alagoas, situato nel nord-est del Brasile. Sarà l’undicesima destinazione di TAP Air Portugal in questo Paese, perfetta per le famiglie e per chi ama il sole, il mare e la cultura locali. Dalla sabbia dorata alle strade ricche di alberi di cocco, le caratteristiche sono davvero numerose per un luogo ricco di sorprese.

Il volo partirà dall’estate del 2020 e sarà effettuato ogni mercoledì, venerdì e domenica. Si partirà da Lisbona alle ore 17.15 e si raggiungerà Maceió alle 21.15. Al tempo stesso, TAP ha l’opportunità di incrementare i voli settimanali verso NatalBelém, salendo da tre a cinque proprio grazie all’efficienza di A321LR. Quest’ultimo è un’aeromobile dai consumi e dalle emissioni di carbonio estremamente ridotti, oltre che dalle dimensioni contenute e dai costi piuttosto basi. Con tali prerogative, l’azienda portoghese può assumere un ruolo di primo piano per le connessioni con luoghi meno battuti.

Il CEO di TAP Air Portugal Antonoaldo Neves non ha nascosto la felicità di un “sistema di viaggio tra l’Europa e il Brasile più moderno, efficiente ed ecologico”. Oltre ad aver sottolineato l’alta qualità dell’A321LR, l’amministratore dell’azienda si è detto felice per l’utilizzo di “aeromobili con interni di cabina moderni che consentono ai passeggeri di viaggiare nel comfort”. In questo modo, le frequenze settimanali di TAP verso il Brasile saranno 92 nel 2020, con una quota di mercato pari al 26% che la rende leader in Europa per simili destinazioni.

Montreal, un po’ di Francia nella metropoli canadese

TAP Air Portugal ha scelto di inserire anche la canadese Montreal tra le destinazioni più ambite. Affacciata sull’Oceano Atlantico settentrionale, si tratta di una metropoli cosmopolita, con qualche somiglianza estetica rispetto alla Francia. Non a caso, la sua lingua ufficiale è il francese ed è la seconda città francofona al mondo dopo Parigi. Possiede un’enorme città sotterranea, estremamente utile soprattutto durante la lunga stagione invernale. Laggiù, ci sono circa 2000 ristoranti e 1500 negozi, con più di 30 chilometri di gallerie che mettono in collegamento i vari punti di interesse della città.

Montreal

Nel corso della prossima estate, LisbonaMontreal saranno partenza e destinazione di sei voli a settimana. La partenza dalla capitale portoghese sarà effettuata tutti i giorni tranne i mercoledì, con via alle 14.55 e arrivo in Canada alle 17.40. Dal 25 novembre, sarà possibile acquistare i primi biglietti della nuova rotta aerea. Un collegamento del genere rafforzerà l’impegno di TAP nel Nord America, con 82 frequenze settimanali anziché le sole 16 del 2015.

Boston e l’attenzione massima per il Nord Atlantico

Le sorprese interessanti per i viaggiatori seriali non terminano qui. Ci saranno nuovi voli anche verso Ponta DelgadaBoston. Nel primo caso, si salirà da quattro a cinque collegamenti quotidiani, che dimostrano quanto ci sia il desiderio di espandersi nell’Atlantico settentrionale. Altre due rotte avranno Boston come destinazione, con la compagnia portoghese che trasporterà ancora più passeggeri negli Stati Uniti.

Il Nord America si conferma come uno dei mercati principali della compagnia portoghese. Si calcola che i passeggeri trasportati da e per una simile destinazione sia aumentato del 250% dal 2015 al 2019 e il dato sembra destinato ulteriormente a crescere. “Con l’inaugurazione dei nuovi collegamenti – aggiunge Neves – TAP Air Portugal effettuerà 11 rotte verso il Nord America e 11 verso il Brasile. Vogliamo ancora diversificare ed espandere la rete del nostro vettore, rendendolo più noto in mercati nuovi e meno volatili”.

By | 2019-11-24T17:25:51+00:00 novembre 2019|Trasporti, Voli|