Viaggiare News
Destinazioni

#inLombardia, il progetto Explora alla scoperta di Mantova e dell’Oltrepò mantovano

Il brand #inLombardia è un’idea di Explora – Destination Management Organization (DMO) di Regione Lombardia, di Camera di Commercio di Milano –, che tramite l’innovativo  progetto B-Leisure intende promuovere presso coloro che si trovano in Lombardia per motivi di business il turismo nella regione.

Un vero invito a conoscere non solo gli eventi, ma anche aspetti talvolta poco conosciuti della Lombardia, come le straordinarie bellezze paesaggistiche e le offerte culturali ed enogastronomiche!
Questa volta andiamo ad “esplorare” Mantova e il suo territorio, una città che si è rivelata ricca di tesori d’arte e di sapori tutti da scoprire.

Percorrendo le strade della città si scopre un ampio patrimonio artistico e culturale:  numerose chiese, ricchissime di affreschi e preziosi arredi, musei di ogni tipo, il famosissimo Palazzo Te, il  Palazzo Ducale – all’interno del quale si possono  ammirare  la meravigliosa Camera degli Sposi dipinta da Mantegna e la casa in cui visse l’artista, ma anche la Camera dei Giganti, impressionante per le dimensioni e per i colori ed il realismo degli affreschi che ricoprono totalmente le pareti -,  la Rotonda di San Lorenzo, la chiesa più antica di Mantova dalla caratteristica ed insolita pianta, e la Basilica di Sant’Andrea progettata da Leon Battista Alberti

A Mantova non mancano anche teatri di straordinaria bellezza, come il Teatro Bibiena di Mantova, un gioiello risalente al ‘500, ristrutturato nel ‘700 dall’architetto bolognese Antonio Bibiena, da cui prese il nome.  All’interno decorazioni rococò, palchetti in legno dipinto a finta pietra creano un’atmosfera suggestiva e molto elegante, con un’acustica perfetta. Un quattordicenne Mozart vi si esibì  il 16 gennaio 1770,  accompagnato da suo padre al violino. Leopold Mozart, che seguiva il figlio in tournée, scrisse alla moglie manifestandole l’ammirazione per il singolare, affascinante teatro: “Non ho mai veduto in vita mia niente di più bello in questo genere”.#inLombardia, il progetto Explora alla scoperta di Mantova e dell’Oltrepò mantovano

Allontanandosi dal centro città si può andare (anzi si deve!) alla scoperta dell’ Oltrepò  Mantovano, un territorio a cavallo tra Emilia e Veneto, un vero concentrato di  storia e  testimonianze di grande spiritualità, oltre che di prodotti gastronomici di vera eccellenza.#inLombardia, il progetto Explora alla scoperta di Mantova e dell’Oltrepò mantovano

Una buona partenza è visitare le numerose pievi matildiche che, sparse nella campagna, testimoniano la fede di una donna eccezionale e coraggiosa, la famosa Matilde di Canossa (1046/1115), ricordata da Dante nella Divina Commedia.

I cicloturisti, poi, potranno essere piacevolmente sorpresi nello scoprire che nell’ Oltrepò Mantovano ci sono  più di 470 KM di piste ciclabili, perfette per avere un panorama completo di campi verdeggianti, di piccoli paesi dall’atmosfera rimasta immutata nel tempo, e di Parchi  come quello del Mincio, dove ammirare un’avifauna molto ricca, a contatto con una natura ancora incontaminata.#inLombardia, il progetto Explora alla scoperta di Mantova e dell’Oltrepò mantovano

La gastronomia è un altro punto di forza dell’area mantovana e gioielli gastronomici, come il Parmigiano Reggiano, conosciuto in tutto il mondo, ne sono un’importante testimonianza. La pasta fatta a mano è ancora oggi una vera specialità della zona, con i tortelli di zucca o gli agnoli in brodo, ma anche gli squisiti risotti, da abbinare a prodotti come il tartufo, disponibili, secondo le varie stagionalità, in tutti i numerosi ristoranti del mantovano.

Se volete avere un ricordo tangibile di ogni luogo visitato nel vostro itinerario di viaggio nel territorio mantovano, è a disposizione  #ilPassaporto #inLombardia, un documento formato passaporto su cui far apporre un timbro per ogni località visitata, da sfogliare quando si ha un po’ di nostalgia  e si vuole richiamare alla memoria le mete visitate.#inLombardia, il progetto Explora alla scoperta di Mantova e dell’Oltrepò mantovano

Grazie al B-Leisure è facile coniugare lavoro (Business) e tempo libero (Leisure)!

CONDIVIDI:

Articoli simili

Vacanze nel Mediterraneo tra mare e casino: ecco le destinazioni più famose

Redazione111

Singapore: apre il River Safari, primo parco fluviale dell’Asia

claudia.dimeglio

Riapre il parco delle Terme Merano

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token