Successo commerciale per la Premium Economy di Air Canada

Successo commerciale per la Premium Economy di Air Canada

Da circa un anno Air Canada, la compagnia di bandiera della foglia d’acero, ha introdotto la nuova classe di volo “Premium Economy”, che unisce il vantaggio economico di prezzi vicini alla Economy con un trattamento a terra e a bordo non lontano da quelli riservati ai clienti business.

La formula ha evidentemente riscosso il gradimento del pubblico italiano, visti i risultati dei primi cinque mesi del 2015: la compagnia ha potuto infatti riscontrare che un numero sempre crescente di coloro che prima viaggiavano in Economy scelgono ora di volare in Premium economy, con un effetto di shifting verso la classe superiore calcolabile in un +30%.

L’offerta di Air Canada sul mercato italiano si articola su 3 scali di partenza (Milano, Venezia, Roma) e 5 destinazioni nordamericane direttamente collegate. La nuova classe Premium Economy di Air Canada è disponibile sull’80% della flotta a medio e lungo raggio, ovvero su oltre 370 aerei.

Il trend di crescita nelle prenotazioni della Premium Economy, inoltre, libera ulteriore offerta di posti a prezzi vantaggiosi nella classe Economy, avvicinando sempre più clienti ad Air Canada.

Nel presentare i risultati il Direttore Generale per l’Italia di Air Canada, Umberto Solimeno, ha commentato con soddisfazione:“Ad oggi i nostri voli risultano già pieni all’80% per il picco stagionale, con la Premium Economy che risulta in molte date sold out. Rimane buona disponibilità di posti, invece, in Business ed Economy, il che consete di accontentare le preferenze di chi vola con Air Canada verso il Nord Atlantico su oltre 120 destinazioni negli Stati Uniti,Caraibi e Messico.

Air Canada si conferma, quindi, molto presente sul mercato italiano, offrendo quest’anno oltre 640.000 posti con 26 frequenze settimanali da Milano, Roma e Venezia‎”.

Per ulteriori informazioni e per prenotazioni consultare https://www.aircanada.com/it/home.html

Ugo Dell’Arciprete

By | 2019-08-02T18:38:04+00:00 giugno 2015|Trasporti, Voli|