A tutto sci sulle nevi di Bormio

 Bormio è una perla di rara bellezza che splende nel cuore delle Alpi; l’immutato fascino che le deriva dalle antiche origini millenarie si rispecchia nei suoi scorci artistici, nelle architetture in pietra di rara bellezza e negli splendidi paesaggi. Ricca di storia e di cultura e circondata dalla natura incontaminata del parco Nazionale dello Stelvio, l’incantevole conca di Bormio è il posto ideale per trascorrere le vacanze invernali.

L’apertura degli impianti è programmata per il 29 novembre e ormai è già tutto pronto per affrontare la stagione invernale. La rinomata località dell’Alta Valtellina è famosa anche per le sue antiche terme; gli stabilimenti dei Bagni Nuovi e Bagni Vecchi sono l’ideale per tutti gli sportivi che dopo una intensa giornata sulla neve possono rilassarsi e trarre beneficio dalle calde acque rigeneranti. L’eccellente comprensorio sciistico che insieme a S. Colombano/Valdidentro e a S. Caterina Valfurva conta 115 chilometri di piste, propone nell’area di Bormio 50 km di tracciati che partono dalla stazione in paese ed arrivano fino ai 3.012 metri della Cima Bianca. Quest’anno, grazie alla Bormio Pass, la tessera realizzata da Bormio Ski in collaborazione con i centri QC Terme Bagni Nuovi e Bagni Vecchi, si possono acquistare da un minimo di 2 ad un massimo di 8 servizi, da utilizzare come e quando si vuole. Per “servizi” si intende il singolo accesso giornaliero presso gli impianti di Bormio Ski oppure il singolo ingresso giornaliero presso Bagni Nuovi o Bagni Vecchi. Si va da 74 euro (tariffa che comprende due servizi) fino a 216 euro (8 servizi); la tessera è strettamente personale e può essere acquistata presso l’ufficio skipass di Bormio Ski o negli hotel convenzionati. www.bormio.eu/2014/10/bormio-pass-sci-terme/

L’inizio di stagione unisce inoltre lo sport alla convenienza con la promozione “Skipass free”; dal 29 novembre al 24 dicembre lo skipass è gratuito prenotando un soggiorno di almeno 4 notti. L’offerta parte da 86 euro/ persona (in appartamento) e da 150 euro/persona (in b&b) e include lo skipass (3 giorni) “Bormio” o “Bormio Valli”. Per ulteriori informazioni sull’offerta: www.bormio.eu/2014/09/skipass-free-bormio/

Fino alla vigilia di Natale anche chi scia in giornata può risparmiare: merito della “Promo Start” che permette di acquistare il giornaliero a soli 23 euro www.bormio.eu/2014/10/offerta-skipass-giornaliero

Per chi desidera assicurarsi una bella settimana bianca a prezzi concorrenziali, ci sono le “Settimane promozionali”: dal 10 al 24 gennaio e dal 21 al 28 marzo 2015, tariffe speciali che includono lo skipass (appartamento a partire da 190 euro/persona, per soggiorni di minimo 7 notti, compreso skipass 6 giorni; b&b a partire da 305 euro/persona, per ulteriori informazioni sull’offerta: www.bormio.eu/2014/10/settimana-bianca-promozionale-bormio

Innumerevoli le offerte per chi vuole trascorrere una vacanza spensierata sulla neve in famiglia o con gli amici, a prezzi contenuti.  I pacchetti per le famiglie con bambini sotto gli otto anni, prevedono lo skipass gratuito grazie all’offerta “Baby gratis” (per ogni adulto che acquista uno skipass con validità da 3 a 21 giorni consecutivi.  Molto interessante è anche la proposta “Sabato in famiglia”: dal 10 gennaio all’11 aprile, chi acquista un giornaliero ne potrà avere uno omaggio per il proprio bambino. Con il “Piano famiglia” i nuclei famigliari di almeno tre persone, hanno lo sconto del 10 % sugli skipass da 3 a 7 giorni consecutivi. Per famiglie composte da più di 4 persone, il quinto skipass (ed eventuali successivi) è addirittura omaggio. E per chi compie gli anni in regalo un giornaliero Bormio Ski!

In programma la Peak to Creek, gara amatoriale sugli sci che ogni ano richiama centinaia di partecipanti. Il 24 gennaio partenza “in coppia” dalla Cima Bianca (3.012 m.) e arrivo a Bormio paese (1.225 m.), ai piedi della famosa “pista mondiale”, la Stelvio, dopo aver percorso 1.800 metri di dislivello e affrontato 30 porte direzionali. La gara è aperta a tutti gli appassionati di sport invernali, la sciata è lunga e impegnativa, ma è alla portata di tutti gli sciatori medi e il divertimento è assicurato. www.peaktocreek.it

Per i piccoli sciatori è riservato il  “Gormiti Park” uno spazio allestito per le loro esigenze, con le sagome dei personaggi e slittini a tema, dove provare a muovere i primi passi sugli sci. Per i principianti ci sono naturalmente anche i campi scuola “in quota”, a Bormio 2000 e al Ciuk. Gli spericolati amanti del freestyle adoreranno esibirsi nello Snowpark Bormio: lungo circa 500 metri per 200 metri di dislivello, con un impianto audio per divertirsi ancora di più, questo park mette a disposizione una linea box facile, una linea media, una linea difficile ed una linea rail difficile.

Quanto agli appassionati del freeride, Bormio si presenta come un vero e proprio paradiso: due le aree indicate per il fuoripista, ovvero il Vallone e il Posto degli Sciatori, con magnifici itinerari che permettono di godersi panorami unici e incontaminati. Guide alpine e maestri di sci sono a disposizione per accompagnare gli escursionisti lungo i percorsi.

Per quanto riguarda lo sci di fondo, fiore all’occhiello di S. Caterina Valfurva è la “pista Valtellina”, teatro di competizioni internazionali e numerosi appuntamenti di Coppa del Mondo. Due i tracciati agonistici affiancati da diversi tracciati turistici tutti realizzati con la supervisione di Benito Moriconi, allenatore della squadra nazionale italiana di fondo e della campionessa olimpica Manuela Di Centa. Imperdibile anche la “pista Viola” a Valdidentro-Isolaccia, magnifico percorso di 25 km lungo l’omonimo fiume, mentre a Bormio si scivola sulla pista Alute, lunga 5 chilometri e adatta anche ai principianti.

Infine, non bisogna dimenticare che a pochi chilometri dal paese di Bormio si può sciare anche fuori stagione grazie alle piste del Passo dello Stelvio, la più grande area per lo sci estivo delle Alpi. Quest’anno gli impianti resteranno aperti fino al 2 novembre: a disposizione oltre 20 km di piste. Lo scenario è davvero unico: in questo angolo di Lombardia, incuneato tra la Svizzera e l’Alto Adige, si scia ammirando le vette del gruppo dell’Ortles-Cevedale www.passostelvio.com

 www.bormio.eu

 senza-titolo-3-980x400

By | 2016-12-29T11:12:58+00:00 novembre 2014|Sport&Benessere|