Crociere Trasporti

Crociera, un viaggio che piace sempre  di più!

Crociera, un viaggio che piace sempre  di più!Sono tanti i mezzi di trasporto disponibili, che ci permettono di spostarci per andare in vacanza, perciò ognuno sceglie di viaggiare in aereo, in treno, in auto, in bici o addirittura partendo a piedi  secondo le proprie esigenze.

Uno dei mezzi che negli ultimi anni va riscuotendo sempre maggior successo e registra un trend di crescita sconosciuto ad altri comparti turistici è la crociera, un lento, ma rilassante viaggio per mare a bordo di navi ultra moderne e lussuose oppure spartane e avventurose, grandi o piccole, ma sempre con l’intento di viaggiare senza stressarsi e di approfittare delle soste per visitare i paesi nei quali si attracca, senza dover avere l’incombenza di fare e disfare le valigie ad ogni spostamento.

Alcune tipologie di crociere hanno caratteristiche uniche, o per il tipo di imbarcazione usata  o per le mete raggiunte, a volte lontanissime ed esotiche, tutte, comunque, capaci di emozionare e  fare vivere una vacanza da sogno.

Norweigian Ship STTR

Nato come mezzo per consegnare la posta nei fiordi norvegesi, caratterizzati da pericolose scogliere e da strette insenature, l’Hurtigruten collega le regioni meridionali con quelle settentrionali della Norvegia e costituisce un mezzo per vedere dal mare la bellissima costa tra Bergen e Kirkenes. Per i norvegesi è un mezzo molto comodo, che viene usato normalmente al posto delle auto, data l’aspra orografia del paese. Durante il viaggio si può fare bird-watching, ammirando le aquile di mare, le pulcinelle di  mare ed i gabbiani e assaporando lo stile semplice e familiare  tipico dei norvegesi, oppure scendendo nei porti di attracchi per effettuare delle visite. Da non perdere la  Cattedrale di Nidaros a Trondheim, dove è sepolto Sant’Olav, il re che portò il cristianesimo in Norvegia o il museo delle genti Sverresborg Trøndelag, uno dei più grandi musei all’aperto in Norvegia.

Si può percorrere l’intera rotta di andata e ritorno oppure imbarcarsi o sbarcare da un qualsiasi porto toccato dalla nave, sia d’estate, quando il clima è più favorevole, sia d’inverno, quando fa veramente freddo, ma si può aver la fortuna di ammirare la scenografica aurora boreale, lo spettacolo indimenticabile e mozzafiato offerto dalla natura dei paesi nordici.

Se, invece, non vi spaventa attraversare l’Oceano e amate veramente il mare, allora una crociera transatlantica è quello che fa per voi, alternando giorni di navigazione, durante i quali l’intrattenimento a bordo e la gastronomia vi faranno compagnia,  a soste che permetteranno di  conoscere luoghi incantati, come l’ isola di Madeira, una vera perla sperduta nel mezzo dell’Oceano Atlantico, che  accoglie i visitatori con una vegetazione lussureggiante, o le isole Azzorre, che ancora oggi conservano una biodiversità ed una natura incontaminate.

Preferite mete più vicine e rimanere nel nostro Mar Mediterraneo? Allora una crociera in caicco è perfetta! Il caicco è una barca in legno a due alberi, che ha le sue origini in Turchia e che venne utilizzata  per la pesca. Oggi si usa per lo più per fare delle crociere veleggiando lungo la costa turca o greca o tra le isole del mare Adriatico, grazie alla sua larghezza che offre un maggior comfort rispetto alle normali barche a vela. Peccato, però, che oggi i caicchi siano a motore, perché a causa dell’ingombro provocato dalla cabina di pilotaggio non c’è più lo spazio per dispiegare le vele.

Una vacanza sul caicco è davvero indimenticabile, ma richiede un certo spirito di adattamento, perché non offre il lusso e le comodità di un nave da crociera, ma uno speciale contatto con il mare, bellezze paesaggistiche uniche e tante occasioni di fare amicizia,  anche  a chi  parte da solo.

 Per quelli invece che da sempre sognano una crociera classica, fatta di confort e navi da sogno, allora non vi resta che visitare uno dei tanti siti per trovare delle offerte per partire in crociera, come da esempio il sito di crocierissime.it 

A voi la scelta, dunque! questi sono solo alcuni modi di andare per mare, per provare  sensazioni uniche, come quella del vento tra i capelli e della libertà che solo una vacanza in barca riesce a dare.

Articoli simili

Il ponte di Halloween nelle isole con Corsica Sardinia Ferries

ugo

Come prenotare un traghetto per l’isola d’Elba

anna.rubinetto

Nuovi voli per chi sogna di tornare a far vacanze in Sicilia

ugo