Viaggiare News
Destinazioni Europa

In Austria nella vallata tirolese di Ötztal, bici elettrica e scarponi da trekking fanno rima con natura e benessere

In Austria, un nuovo modo sportivo di interpretare la montagna è proposto dalla Ötztal, la vallata tirolese a pochi passi dall’Italia; infatti, già da diversi anni, la Ötztal è leader alpino per  l’introduzione delle E-Bike (bici elettriche). In valle infatti ha sede la ditta „EH-Line“, che produce tali biciclette.  Il nuovo trend E-Hike è semplice da provare: si noleggia un’E-Bike e con il supporto elettrico, si sale in quota con grande facilità, raggiungendo malghe e rifugi alpini. Qui si abbandona la bici per iniziare il trekking, con scarponi ai piedi e zaino in spalla, inizia la scoperta dell’alta montagna. Dopo aver raggiunto la vetta si ritorna alla propria bici per ridiscendere comodamente a valle.

Tutti i noleggi E-Bike, specialmente quelli di Umhausen e Längenfeld, sono stati potenziati; ogni E-Bike è stata dotata di un lucchetto, che serve per mettere in sicurezza il mezzo presso i rifugi in cui sono stati preparati dei vani e delle rastrelliere per custodire le bici e per agevolare gli utenti che proseguiranno alla volta delle vette più alte.

La Ötztal propone centri E-Bike più o meno in ogni paese e da Ötztal Bahnhof fino all’ultima località di Obergurgl, oltre a noleggiare i mezzi, si possono anche sostituire le batterie senza complicazioni, garantendo la mobilità elettrica lungo l’intera vallata. Mentre i possessori della Ötztal Premium Card possono noleggiare le bici normali gratuitamente, invece per le E-bike si paga un contributo giornaliero di 10.00 euro, noleggiando una bici di alta qualità.

Gli itinerari E-Hike suggeriti per l’estate 2014 sono stati raggruppati in un’apposita brochure, disponibile gratuitamente presso tutti gli uffici del turismo della vall in cui, oltre agli itinerari migliori in valle, che combinano l’E-Bike al trekking, è inserita anche una lista dettagliata di tutti i centri E-Bike e dei rifugi attrezzati per il servizio E-Hike.

Percorso Längenfeld – Rifugio Amberger – Un esempio di combinazione E-Bike e camminata non troppo difficile e appagante, è il percorso che  parte da Längenfeld, proseguendo per il rifugio Amberger con successiva scalata alla montagna Schrankogel. Da Längenfeld  si passa attraverso il paese di Gries  per salire al rifugio. Con la E-Bike lo si raggiunge a quota 2136 m in un’ora e mezza. Quindi, chi vuole raggiungere una cima importante, come ad esempio lo  Schrankogl a 3.500 m di quota, dovrà calcolare altre 4 ore di salita; così, raggiungere una cima di 3.500 m in mezza giornata adesso è possibile.

Percorso Umhausen –  Rifugio Schweinfurter – aiutandosi con l’E-Bike è‘ possibile raggiungere un’altro importante luogo in valle; si tratta del rifugio Schweinfurter a quota 2000 m, un classico itinerario per chi parte da Umhausen. Con l’E-Bike si sale al rifugio in circa due ore da cui, dopo una breve pausa, si può proseguire a piedi verso la forcella Finstertaler Scharte a quota 2777 m.  Durata della camminata circa due ore e mezza.

Proposta soggiorno – 4 notti e paghi 3Il Das Central Alpine. Luxury. Life di Soelden, struttura a 5 stelle, propone nel periodo dal 5 al 13 luglio 2014, il pacchetto “4 notte e paghi 3” per scoprire la vallata attraverso passeggiate guidate, pedalate con l’E-bike e trattamenti Spa alpini. Per un costo da Euro 546,00 a persona che comprende:  4 notti in camera de Luxe o suite,  colazione sontuosa e cena a 5 portate, merenda pomeridiana con torta e caffè, Oetztal Premium Card che propone tutti i servizi in valle, escursioni guidate E-Hike, wellness nel mondo acquatico Venezia, utilizzo del centro fitness e la partecipazione al programma indoor & outdoor.

www.oetztal.com

www.central-soelden.at

CONDIVIDI:

Articoli simili

Ritorna il famoso spot di Alpitour

claudia.dimeglio

10 ottime ragioni per trascorrere la Pasqua a Zurigo

redazione1

Nella regione tirolese di Hall per una vacanza all’insegna di natura,storia ed arte

redazione1
Please enter an Access Token