Viaggiare News
News tecnologia

Con eDreams alla scoperta delle cinque tradizioni di Pasqua più strane del mondo

eDreams, agenzia di viaggi online leader in Europa, propone 5 itinerari per scoprire quali sono le celebrazioni di Pasqua 2014 più originali nel mondo. Un viaggio nelle tradizioni fra uova colorate, falò e crocifissi.

 A Siviglia per la Semana Santa

Per assaporare l’autentica tradizione della Semana Santa, eDreams propone un viaggio alla scoperta delle celebrazioni e delle tradizioni di Siviglia. In molte città della Spagna e specialmente in Andalusia, infatti, le confraternite organizzano processioni e rappresentazioni teatrali che fanno rivivere le stazioni della Via Crucis. I partecipanti indossano abiti penitenziali, cappe a punta e nascondono il viso dietro una maschera. Si tratta di eventi grandiosi e solenni, che richiamano migliaia di visitatori. eDreams propone volo+hotel, nel mese di aprile, con partenza dalle principali città italiane e soggiorno di 3 notti presso hotel 3 stelle a partire da 200 euro a persona.

A Bucarest per la battaglia delle uova

I rumeni normalmente festeggiano la Pasqua con la famiglia. Il menù tradizionale è composto da 4 o 5 piatti e comprende normalmente una zuppa acida chiamata “ciorba”, insalata, sottaceti, agnello al forno, una torta fatta di carne di fegato d’agnello e molto prezzemolo, chiamata “drob” e infine molte uova dipinte. La tradizione pasquale più sentita è la battaglia delle uova, un campionato al quale tutta la famiglia e gli amici prendono parte. Il gioco consiste nel colpire due uova sode una contro l’altra: l’uovo con il guscio più duro vince, e il perdente deve mangiarsi tutte le uova che vengono rotte! La mattina di Pasqua, la tradizione vuole che ci si lavi la faccia con l’acqua nella quale sono stati messi a mollo un uovo dipinto di rosso e una moneta d’argento: l’uovo rosso è il simbolo della salute e la moneta della purezza. Per godere di queste particolari tradizioni eDreams propone paccheto volo+hotel, con partenza dalle principali città italiane e soggiorno di 3 notti presso hotel 3 stelle a partire da 197 euro a persona.

A Stoccolma: dolcetto o scherzetto

In Svezia, i bambini si vestono da påskkärringar (streghe di Pasqua): si dipingono il viso, trasportano una scopa e vanno a bussare alle porte dei vicini per riempire il loro sacchetto di caramelle e cioccolato, una tradizione simile a quella che hanno i bambini nordamericani per Halloween. A Pasqua, gli svedesi decorano le loro case con rami di salice o di betulla e mangiano uno smörgåsbord, una specie di buffet composto da vari piatti come aringa, salmone, patate, uova, polpette, salsicce. Per assaggiare questi piatti tradizionali eDreams propone pacchetto volo+hotel 3 stelle per Stoccolma, con soggiorno di tre notti e partenza dalle principali città italiane a partire da 266 euro a persona.

Alberi di uova a Berlino

Le celebrazioni pasquali cominciano il Giovedì Santo, chiamato Gründonnerstag, giorno in cui è tradizione mangiare solo cibi verdi. Il piatto più rappresentativo è la zuppa alle sette erbe, che contiene crescione, dente di leone, erba cipollina, prezzemolo, porro verde, acetosa e spinaci. Per dessert, non si trovano le famose uova di cioccolato bensì l’Osterlamm, una torta a forma di agnello spolverata di zucchero a velo, tradizionalmente cucinata in uno stampo di argilla che le conferisce un particolare profumo. Questo dessert è popolare anche in Alsazia. I tedeschi decorano i loro alberi con uova colorate dando vita a vere e proprie piante pasquali, o Osterstrauch, che riempiono le strade e i giardini di colori annunciando l’arrivo della primavera.

eDreams propone volo+hotel per Berlino nel mese di aprile, con partenza dalle principali città italiane e soggiorno di 3 notti presso hotel 3 stelle a partire da 184 euro a persona.

Falò e Mämmi in Finlandia

I finlandesi credono che gli spiriti maligni vaghino liberamente il Sabato prima di Pasqua, per questo durante la giornata accendono grandi falò e si vestono da streghe; la Domenica invece i bambini vanno alla ricerca delle uova di cioccolato che i genitori e i membri della famiglia hanno nascosto in giro per la casa (i giardini sono ancora ricoperti di neve). Un’altra tradizione è quella di mangiare il mämmi, un eccellente dessert composto da farina di segale, melassa e scorza d’arancia. La preparazione dura delle ore e il mämmi deve raffreddare per tre o quattro giorni prima di essere servito con crema o zucchero. La più antica testimonianza dell’esistenza del mämmi si trova in un testo latino del XVI secolo, e le teorie sulla sua provenienza oscillano tra la Germania medievale e l’Iran.

eDreams propone volo+hotel per Helsinki nel mese di aprile, con partenza dalle principali città italiane e soggiorno di 3 notti presso hotel 3 stelle a partire da 347 euro a persona.

Tutte le offerte sono prenotabili su www.edreams.it oppure al numero 89.22.44

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

IN SALENTO PER IL LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL, SOGGIORNANDO NEI VESTAS HOTELS & RESORTS

redazione1

Skyscanner: 30 città europee da scoprire per un week-end di primavera

redazione1

Overmountain Challenge di Ischgl 2014: lo spettacolo delle mountain bike sui sentieri del Tirolo

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token