Viaggiare News
Proposte tour operator

In Buthan, il Paese della Felicità, tra festività religiose e panorami mozzafiato

 Un viaggio in BHUTAN, il Paese della felicità è proposto di Earth Cultura e Natura per trascorrere una vacanza in unluogo mistico, dalle origini millenarie, nascosto tra le pendici dell’Himalaya.

Pure essendo considerato  tra i Paesi più poveri dell’Asia, il Bhutan vanta il primato significativo di rappresentare uno dei luoghi più felici al mondo. La Felicità Interna Lorda che regna in Bhutan non è un dato casuale ma frutto della combinazione sapiente di più indicatori, che riportano al primo posto l’importanza del benessere sociale dei cittadini rispetto a quello economico. Il forte legame tra il “Paese del Drago” e la cultura buddhista ha contribuito a rendere ancor più solido questo indicatore, alimentando quell’alone d’incanto che echeggia tra le verdi vallate himalayane.

Earth vi propone un affascinante itinerario in Bhutan per condividere con il popolo himalayano due importanti momenti di gioia e profonda spiritualità: Il Festival di Thimphu e il Festival di Bumthang.

proposte buthan

ITINERARIO:

Earth Cultura e Natura ha studiato un itinerario ricco e dettagliato in grado di accostare le armonie della natura alla sacralità dei principali monasteri buddhisti. Si parte da Thimphu, la capitale, per visitare il Simtokha Dzong ed il Changan Gangkha Lhakhang, uno dei più antichi monasteri della città.

Partendo il 14 settembre 2013 sarà possibile assistere al Festival di Thimphu, momento di grande gioia e spettacolo emozionante per le migliaia di fedeli e visitatori che ogni anno prendono parte a queste antiche celebrazioni.

Il viaggio prosegue alla volta di Punakha da cui è possibile ammirare il versante sud della catena himalayana e, con una piacevole passeggiata a piedi, il monastero Chimi Lakhang, attraversando antichi villaggi e campi coltivati. Si raggiunge la valle di Bumthang lungo uno scenario mutevole, spaziando dalle fitte foreste di pini d’alta quota alle colline di bambù avvolte da una sottile nebbiolina. In questa splendida vallata i luoghi salienti da non perdere sono il Tamshing Lhakhang con i suoi affreschi del XVI secolo, il Kurje Lhakhang, luogo sacro di meditazione di Guru Rimpochè, e il Jambey Lhakhang, costruito nel VII secolo.

Chi decide di partire il 16 ottobre 2013 potrà partecipare al Festival di Bumthang e arricchire di magia e unicità un viaggio lontano dalle rotte tradizionali.

Di rientro a Punakha ci si dirigerà alla volta di Paro, dove l’itinerario si conclude visitando il famoso Taktshang Lhakang meglio noto come “la tana della Tigre”, il monastero comprende sette templi ed è caro alla storia di Guru Rimpochè, il monaco buddista artefice della prima grande diffusione del buddhismo sull’Himalaya.

 Le partenze di gruppo sono accompagnate da guide parlanti italiano esperti di cultura buddhista, che aggiungeranno al viaggio l’approfondimento sulla cultura locale e sulla filosofia bhutanese.

 PARTENZE: 14 settembre 2013 per assistere al Festival di Thimpu; 16 ottobre 2013 per il Festival di Bumthang; DURATA:11 giorni; QUOTA: a partire da € 3.430,00.

 EARTH CULTURA E NATURA, con sede a Lecco, opera dal 1989. Specializzato sulle destinazioni Perù e Sud America, India e Himalaya, Asia e Africa,  l’operatore propone viaggi “off road” e tour classici rivisitati,  che evidenziano la filosofia del viaggiare intesa come Cultura e Natura:  valorizzare l’incontro con i popoli del mondo e vivere l’esperienza dei grandi spazi naturali.

www.earthviaggi.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

ETIOPIA  DEL  NORD: chiese  e  popoli  dell’ altopiano  

anna.rubinetto

Veraclub Kostantinos Palace, per andare alla scoperta di Karpathos e del suo splendido mare!

anna.rubinetto

È tempo di ripartire sicuri in crociera con Costa

ugo

Scrivi un commento

Please enter an Access Token