Viaggiare News
Destinazioni Hotel News

Volare sulle onde con il surf nelle migliori località selezionate da Hotels.com

 

 surf

Hotels.com, sito leader nella prenotazione di hotel online, ha stilato la top 5 dei migliori spot per surfisti in tutto il mondo: dalle mete più famose in Australia o alle Hawaii, fino alle spiagge californiane o delle isole Canarie, senza dimenticare che anche in Italia i surfisti posso trovare dei veri paradisi.

Australia

 

Surfers Paradise è una località si trova sulla Gold Coast australiana, famosa per i suoi 70 chilometri di coste baciate dal sole e dalle onde. Sulle sue spiagge si svolgono regolarmente competizioni tra surfisti, alla ricerca delle onde più alte, che si infrangono sulle coste circa ogni due mesi.

Per soggiornare a pochi metri dalla spiaggia di Surfers Paradise, Hotels.com consiglia il QT Gold Coast – 4 stelle (da €116 per camera a notte), un hotel di lusso dove usufruire anche di Spa e campi da tennis.

Hawaii

I surfisti più spericolati potrebbero cimentarsi con le onde del Banzai Pipeline, spot leggendario che si trova sull’isola Hawaiana di Oahu. Il Pipe, come viene chiamato dagli appassionati, è famoso per le enormi onde che si infrangono sul fondale corallino, oltre che per la sua pericolosità.

Nella loalità si può soggiornare all’Aston Waikiki Beach Hotel – 4 stelle (da €150 per camera a notte), direttamente sulla spiaggia di Honolulu.

Canarie

Nelle Canarie Fuerteventura è una delle isole più amate dagli appassionati di onde. Generosa è uno degli spot più conosciuti e, per questo, più affollati dell’isola e vi si radunano gruppi di surfisti soprattutto durante l’inverno, stagione ideale per praticare questo sport alle Canarie.

Hotels.com propone l’Hotel Barceló Fuerteventura Thalasso Spa – 4 stelle (da €95 per camera a notte), l’unico centro talassoterapico dell’isola, dove usufruire dei migliori trattamenti.

California

Steamer Lane è uno degli spot più famosi di Santa Cruz ed è noto in tutto il mondo per le sue acque gelide, ma con onde perfette. La costa di Santa Cruz, solitamente molto affollata, è stata inoltre nominata “World Surfing Reserve” a dimostrazione della sua fama tra gli appassionati. Inoltre, in città si trova anche un museo dedicato al surf. 

Si può soggiornare in un contesto davvero originale, presso l’Hotel Paradox – 4 stelle (da €148 per camera a notte): a pochi passi dalla spiaggia, l’hotel è arredato in stile “foresta urbana”, ideale per una vacanza che unisca il blu del mare al verde dei boschi.

Italia

Scoperta a livello surfistico negli anni ’80, la località di Capo Mannu, vicino a Oristano, è uno degli spot italiani più conosciuti d’Europa. Grazie alle onde che arrivano fino ad alcuni metri d’altezza e all’esposizione ai venti, Capo Mannu ospita diverse competizioni surfistiche, oltre ad essere uno dei punti di riferimento italiani per la pratica del kitesurf.

A Cabras, a circa mezz’ora da Capo Mannu, Hotels.com consiglia sso l’Hotel Summertime – 3 stelle (a partire da €79 per camera a notte), con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

 www.hotels.com

 

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Darwin Airline allarga i propri orizzonti raggiungendo altre quattro nuove destinazioni in Europa

redazione1

21 motivi per visitare Bressanone nel 2021

anna.rubinetto

PaesiOnLine: i borghi di primavera

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token