Viaggiare News
Destinazioni

A Malta la vacanza di coppia non è un problema

 

Sposi di lunga data che temono di annoiarsi? O coppia al test della prima vacanza insieme? Lui vuole la spiaggia e lei i musei?

Che siate attivi, romantici, nottambuli, ecologisti o vogliate solo relax e buon cibo: a Malta la vacanza in coppia non è un problema.


.

Provate una vacanza a Malta! Prima di tutto perché qualsiasi sistemazione preferiate, non sarà difficile trovarla: se volete un hotel di lusso in riva al mare potrte scegliere tra i tanti strepitosi 5* di Saint Julian, Pacevile e Sliema. Se invece preferite l’intimità di un appartamento self catering dove potrete prepararvi cene in terrazza a lume di candela, sbizzarritevi sulla rete a cercare tra le tante farmhouse o piccoli alloggi privati. Sul da farsi una volta sistemati, non avrete che l’imbarazzo della scelta. Siete un due lupi di mare? Arrivate a Malta col vostro natante e approdate in una delle ben attrezzate marine, ma se invece l’intenzione è solo di farvi fotografare a prua, potrete organizzare un’uscita sul mare (e che mare!) per una minicrociera in barca a vela (www.rmyc.org). Per le coppie sempre attente alla forma che non rinunciano al workout neanche in vacanza, l’opzione migliore è affittare una bici ed esplorare le isole provando ogni giorno uno sport diverso. Che cerchiate ad esempio pareti di roccia a picco sul mare dove arrampicarvi (www.climbmalta.com) o una scuola diving con cui perfezionare la vostra collezione di brevetti (www.fuam.eu), non resterete delusi. Se invece non riuscite a uscire senza portare con voi una borsa frigo ricolma di panini e un ombrellone, dimenticate l’auto e affidatevi alla rete di autobus che scorazza giorno e notte in tutto l’arcipelago (www.arriva.com.mt). Non pensate che andando a Malta avete scelto una destinazione che vi consente solo di oziare in spiaggia e non di affinare il vostro bagaglio culturale! Partite con la protezione solare, ma non scordate una buona guida turistica (quella per iPhone la scaricate gratuitamente: www.maltacultureguide.com). Così come per le splendide spiagge, Malta è conosciuta anche per i musei e le tante attrazioni artistiche: visitate i templi megalitici e prenotate per tempo la vostra visita all’Ipogeo di Ħal-Saflieni, un tempio preistorico sotterraneo il cui numero di visitatori è limitato a poche decine di fortunati ogni giorno (booking.heritagemalta.org).  Esplorate, poi, Valletta che vi aspetta in un trionfo di edifici barocchi e che, non a caso, ha già ricevuto il titolo di Capitale Europea della Cultura per il 2018 (www.valletta2018.org). 

Che abbiate scarpinato tutto il giorno tra chiese e musei o abbiate indugiato in spiaggia nel dedicarvi alla tintarella, la sera potrete sorseggiare un’ottima Cisk gelata (la birra locale) accompagnata da stuzzicanti prelibatezze, magari seduti in un dehors come quello di Gululu  a St Julians.

Se infine siete proprio inguaribili topi di biblioteca e anche al mare vi piace studiare, datevi da fare con l’Inglese: grande scelta di ottime scuole di lingua per adulti anche per lezioni private a domicilio (www.feltom.com).

E non dimenticate un po’ di relax: le SPA dell’arcipelago sono veramente eccellenti!


 

www.visitmalta.com

 

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

L’espansione di TAP Portugal è certificata anche da numeri operativi da record

redazione1

Croazia d’inverno 8 posti imperdibili

anna.rubinetto

GIVER ti porta a conoscere Babbo Natale con le proposte del nuovo catalogo Il Mondo di Babbo Natale 2016-2017

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token