Viaggiare News
Destinazioni Europa

L’estate a DÜSSELDORF

 

La grande kermesse Größte Kirmes am Rhein (12-21 luglio), appuntamenti internazionali, divertimento per i più piccoli e per chi ama la bicicletta

Adagiata lungo il Reno, Düsseldorf vive all’aperto la stagione più gradevole dell’anno. Nella città vecchia, così come nel moderno quartiere Medienhafen e un po’ ovunque in città, aprono i dehors di bar e ristoranti, e il clima mite – ma mai soffocante – invita a piacevoli passeggiate, a piedi o in bicicletta. Le occasioni di divertimento sono tante, per chi viaggia in gruppo o in coppia, ma anche per le famiglie e per i più sportivi.

TRA FESTE POPOLARI E INTERNAZIONALITA’

Größte Kirmes am Rhein (12 – 21 luglio) è la grande festa estiva di Düsseldorf , quando la città e in particolare gli Schützen di San Sebastiano – confraternita fondata 690 anni fa – festeggiano il patrono Sant’Apollinare: nei nove giorni di festeggiamenti, sui prati Oberkasseler Rheinwiesen si trovano giostre, giochi, alberi della cuccagna, stand gastronomici e birrerie all’aperto, per la gioia di grandi e piccoli. Momenti salienti della festa sono il corteo storico (14 luglio), quando oltre 3.000 fra Schützen in costume, musicisti e figuranti in carrozza sfilano per la città; e la serata di fuochi d’artificio sul Reno, il 19 luglio, che si può scegliere di ammirare anche dall’acqua, prenotando un tour serale con cena a buffet sull’elegante nave MS Riverstar.

Definita da Napoleone la Piccola Parigi di Germania e fra le città più cosmopolite d’Europa, ogni estate Düsseldorf rende omaggio alla Francia con il Düsseldorf Frankreichfest/La grande Fête Française. Dal 12 al 14 luglio, sulle rive del Reno e nella città vecchia sarà un po’ come essere nel Paese dello champagne, con stand gastronomici che servono prelibatezze e vini d’oltralpe, ma anche musica tradizionale e pop francese di ultima generazione, artisti di strada e banchi di prodotti tipici, come ceramiche, olio e lavanda.  E per chi ha voglia di spaziare ancora più lontano, il museo KIT/Kunst im Tunnel  dedica la mostra Avante Brasil alla scena artistica brasiliana contemporanea, con opere di giovani talenti che si rifanno all’avanguardia brasiliana degli anni 50 e 60 (Avante Brasil, dal 14 giugno all’8 settembre, www.kunst-im-tunnel.de ). Per i più giovani e chi ama la musica alternativa, infine, la proposta più accattivante dell’estate in città è l’Open Source Festival, con artisti internazionali di musica Indie, House ed Electropop, che si esibiranno il 29 giugno nel distretto di Grafenberg. La festa continua tutta la notte con party nei club e nei bar di Düsseldorf (http://www.open-source-festival.de/de/) .

IN VACANZA CON I PIU’ PICCOLI

Come si riscaldavano, cosa mangiavano e come vivevano gli uomini dell’età del paleolitico? Nell’area Neanderthal – negli immediati pressi di Düsseldorf – dove sono stati rinvenuti i primi resti fossili di un uomo neanderthaliano e che ne ha dato il nome, nel 2006 è nato l’avveniristico museo interattivo Neanderthal, particolarmente amato dai più piccoli. L’edificio si sviluppa su quattro piani a spirale, dedicati a un viaggio nel tempo e suddivisi in tematiche quali “Vita e Sopravvivenza”, “Ambiente e Nutrimento”, “Mito e Religione” (www.neanderthal.de). All’Aquazoo di Düsseldorf, invece, i bambini potranno divertirsi scoprendo il mondo del mare, tra pesci, piante e molluschi, e osservando da vicino una simpatica colonia di pinguini (http://www.duesseldorf.de/aquazoo/ ). Per svagarsi in famiglia dopo visite e tour in città, infine, a Düsseldorf sono diverse le piscine, pubbliche e private, le aree-giochi, i centri termali e i parchi nel verde (www.baeder-duesseldorf.de) .

LA BICI, IN CITTA’

Una città da vivere su due ruote, per scoprirne le maggiori attrazioni e i vicoli meno noti, grazie a passeggiate in bicicletta, particolarmente piacevoli durante la bella stagione. Düsseldorf ha sviluppato numerosi percorsi che attraversano in lungo e in largo il centro storico, il quartiere Medienhafen e il lungo Reno, per un totale di 42 chilometri percorribili. I più sportivi approfitteranno anche della Erlebnisweg Rheinschiene, la strada panoramica che si estende lungo il Reno da Bonn a Duisburg, passando per Düsseldorf, per un totale di 357 chilometri, tra parchi, città e architettura industriale recuperata. Lungo la “Erlebnisweg Rheinschiene” si può scegliere di cambiare la sponda del Reno da percorrere o effettuare anche tratti di percorso in nave (www.erlebnisweg-rheinschiene.de ). Sono diversi i punti di noleggio biciclette in città, inclusa l’internazionale nextbike (www.nextbike.de ). Informazioni, mappe e descrizioni delle ciclabili sono disponibili presso l’ufficio del turismo di Düsseldorf, che offre anche tour guidati in bicicletta per scoprire la città  (www.duesseldorf-tourismus.de ).


OFFERTA DI SOGGIORNO – DÜSSELDORF A’ LA CARD

Düsseldorf Marketing & Tourismus, l’ente di promozione turistica cittadino, propone Düsseldorf à la Card, vantaggiosi pacchetti di soggiorno per visitare la città. La proposta valida per tutto l’anno include una notte in hotel in camera doppia con prima colazione, Düsseldorf Welcome Card e kit informazioni sulla città con tariffe a partire da 49€ a persona in camera doppia. In occasione della kermesse Größte Kirmes am Rhein (12 – 21 luglio) l’ente offre un pacchetto che comprende una notte in hotel in camera doppia con prima colazione, giro sulla ruota panoramica Bellevue, Düsseldorf Welcome Card e kit informazioni sulla città con tariffe a partire da 52€ a persona in camera doppia.

www.duesseldorf-tourismus.de

CONDIVIDI:

Articoli simili

Trekking con il  Parco Nazionale Arcipelago Toscano a Montecristo, Pianosa, Elba e Giglio

anna.rubinetto

Alagoas: spiagge e piscine naturali nel nord est del Brasile

anna.rubinetto

Un programma ricco di eventi per scoprire i “ luoghi dell’amore” di Bolzano

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token