Viaggiare News
Destinazioni News Offerte e Last Minute

EAGLERIDER: IN MOTO NEL CUORE DEL SUD-EST DEGLI USA

eagleriderIN MOTO NEL CUORE DEL SUD-EST DEGLI USA: dalla Virginia, costeggiando l’Atlantico – Wilmington, NC – Charleston, SC – verso Savannah ed Atlanta, GA – Chattanooga – Nashville e Memphis, TN – Birmingham, AL – con rientro ad Atlanta.

Un viaggio da Marzo a Giugno e da Settembre a Dicembre: clima mite!

1° GIORNO: WASHINGTON D.C. – Arrivati in Hoel a Washington visitate l’ affascinante Capitale degli Stati Uniti d’America. Pernottamento.
2° GIORNO: WASHINGTON D.C. – VIRGINIA BEACH, VI – 220 MI / 354 KM – Al mattino ritirate la moto nella location EagleRider di Washington – 435 S. Washington St. FALLS CHURCH, VA 22046 – e iniziate un itinerario davvero unico e affascinante, che vi porterà nel cuore del Sud degli Stati Uniti, facendovi entrare in contatto con la cultura americana meridionale. Il percorso odierno prevede 350 km di costa atlantica attraversando lo Stato della Virginia. La parte settentrionale dello Stato ha conservato una personalità tipica dello stile coloniale, con numerose piantagioni e maneggi che potrete visitare lungo l’itinerario; ammirate le bellissime città e i campi di battaglia dove venne combattuta la Guerra di Secessione Americana. Arrivate in serata nella parte sud orientale dello Stato, nella città di Virginia Beach, la più grande comunità della Virginia. Virginia Beach si caratterizza per oltre 60 km di coste e 45 di spiagge, compresa una passeggiata di 5 km sul lungomare. Non può mancare una foto alla statua di Nettuno, un’opera in bronzo altra 10 mt. Sempre a Virginia Beach si trova il faro più antico degli Stati Uniti, risalente al 1791. Se amate il mare, il Virginia Acquarium & Marine Science Center è quello che fa per voi. Per la cena non avete che l’imbarazzo della scelta, tra i numerosi ristoranti sul lungomare o i vari locali tipici della zona. Pernottamento.
3° GIORNO: VIRGINIA BEACH,VI – WILMINGTON, NC – 300 MI /480 KM – Il consiglio è quello di partire molto presto, poiché la giornata in moto sarà impegnativa ma affascinante: vi aspetta un percorso che, in poco meno di 6 ore, vi condurrà da Virginia Beach a Wilmington sulla costa del North Carolina. Si tratta di un tragitto unico che vi consente di attraversare e ammirare le splendide Outer Banks: 4 isole di barriera nell’Oceano Atlantico, oltre 200 km di spiagge costellate da splendide dune e da fari, ognuno dei quali con una storia unica. Dopo una giornata in moto arrivate nella cittadina di Wilmington, che ha fatto da sfondo a numerosi serial TV e a pellicole cinematografiche famose.. Pernottamento. I GEMS Studios sono visitabili.
4° GIORNO: WILMINGTON, NC – CHARLESTON – SC 171 MI – 290 KM – La tappa di oggi è sicuramente più rilassante, ma non per questo meno emozionante. Percorrete sempre la splendida costa dell’Atlantico lasciando alle vostre spalle lo Stato del North Carolina per entrare nel South Carolina. La destinazione è Charleston, una città caratterizzata da attrazioni incredibili, con un fascino unico, romantica e antica. Il centro storico è circondato da case e piantagioni risalenti all’epoca coloniale, compresa la più antica piantagione americana. Charleston è considerata una
meta davvero imperdibile. Lasciata la moto in hotel, visitate il centro su una carrozza trainata da cavalli oppure passeggiate per godere dell’atmosfera cittadina, con l’accoglienza tipica degli abitanti del Sud. Se inoltre avete ancora del tempo, non perdetevi il Charles Towne Landing, un parco speciale che sorge sul primo insediamento umano permanente, risalente al 1670. Pernottamento.
5° GIORNO: CHARLESTON, SC – SAVANNAH, GA 108 MI / 190 KM– Oggi l’itinerario è breve, vi consentirà di entrare nello Stato della Georgia. La tappa è la splendida Savannah, considerata il gioiello del Sud. Savannah, conosciuta come “Georgia’s Firs City”, è stata la prima città pianificata in America e sede del più grande porto della costa atlantica. Visitare questa città vi lascerà senza fiato: entrate nel quartiere storico più antico degli Stati Uniti, prendete un trolley o fate una crociera al tramonto sul fiume Savannah, accompagnati dalla musica Gospel. La città è una vera opera d’arte, con attrattive e gallerie d’arte in tutto il quartiere storico. Ogni mese festival musicali e culinari vi permetteranno di trascorrere delle serate divertenti e rilassanti; ogni venerdì lungo il Savannah River potrete godere di un bellissimo spettacolo pirotecnico, mentre la River Street accoglie arte, artigianato e gastronomia locale ogni primo sabato del mese. La sera non perdetevi la caccia ai fantasmi, poiché Savannah cela antichi mistero, oltre ai suoi cimiteri ricchi di fascino. Pernottamento.
6° GIORNO: SAVANNAH, GA – ATLANTA, GA: 240 MI / 390 KM – Dopo due giorni di percorsi brevi, oggi vi aspetta una tratta lunga nel cuore della Georgia. L’itinerario odierno vi consentirà di guidare lungo una strada storica meravigliosa, l’Antebellum Trail, un viaggio di 160 km attraverso le 7 comunità rimaste intatte durante la marcia del Generale Sherman alla fine del 1800. Madison, Milledgeville, Washington, Eatonton e tante altre località che meritano di essere visitate per conoscere a fondo i segreti della celebre Guerra di Secessione Americana, ma soprattutto i tesori architettonici della splendide Plantation Houses. In serata arrivate ad Atlanta, Capitale dello Stato, dove trascorrerete la giornata successiva. Pernottamento.
7° GIORNO: ATLANTA, GA – Oggi visitate la capitale nel cuore della Georgia. Ospite delle Olimpiadi del 1996, la città ha molte attrazioni. L’Atlanta City Pass offre numerosi sconti per le principali attrattive: non perdetevi una visita al World of Coca Cola, per conoscere la storia della più famosa bevanda del mondo che in questa città ha il suo quartier generale. Visitate la sede del celebre network televisivo CNN, per poi proseguire ammirando il Georgia Aquarium, il più grande acquario del mondo, che ospita anche lo squalo balena. Atlanta è anche la città di Martin Luther King e quindi non può mancare una visita al Martin Luther King Jr National Historic Site e all’altro Museo che ospita il secondo premio
Nobel per la Pace insignito a due cittadini di Atlanta, la Jimmy Carter Presidential Library and Museum. Sempre ad Atlanta la scrittrice
Margaret Mitchell scrisse il romanzo da cui è stato tratto uno dei film più celebri di tutti i tempi, “ Via Col Vento”: visitate il Museo nel cuore della città. Avrete l’imbarazzo della scelta per una giornata piena di emozioni, da concludere allo splendido Sun Dial Restaurant, un ristorante
girevole che offre un panorama mozzafiato della città. Pernottamento.
8° GIORNO: ATLANTA, GA – NASHVILLE (TN) – 320 KM – La tappa odierna ci porta nello Stato del Tennessee. Si tratta di un viaggio di circa 4 ore in cui potrete ammirare una natura unica. Prima di arrivare a Nashville fate una sosta a Chattanooga e visitate il Chickamauga and Cahttanooga National Military Park. Durante la prima fase della Guerra di Secessione la città di Chattanooga era un importante nodo ferroviario, ambito da tutti gli schieramenti militari. Fu il primo campo di battaglia a essere trasformato in Parco Militare Nazionale. Nel pomeriggio proseguite verso Nashville, ma non perdetevi la cittadina di Franklin, il cui centro storico conserva ancora oggi edifici d’epoca in buono stato. Sempre qui a Franklin ogni anno si celebra una rievocazione storica con numerosi partecipanti che ogni 30 di Novembre ricordano le battaglie della Guerra di Secessione. Arrivate e pernottate a Nashville, la “music city”.
9° GIORNO: NASHVILLE – MEMPHIS (TN) – 270 KM – Rimaniamo nello stato del Tennessee e ci dirigiamo a ovest verso Memphis. Patria del rock’n’ roll, Memphis è famosa specialmente per essere la città che rese celebre Elvis Presley; non perdetevi quindi una visita a Graceland, la sua residenza, una dimora del 1939 in stile neocoloniale. La sera fermatevi a Ernestine’s & Hazel’s, un tempo locale preferito di musicisti come Otis Redding e lo stesso Elvis. Da qui proseguite con il tram per raggiungere la famosa Beale Street, luogo ideale se amate il blues. Non può poi mancare una visita al Memphis Rock’n’ Soul Museum, con 7 gallerie che ripercorrono tutta la storia del rock e del soul. Infine, se avete ancora del tempo, entrate nel locale chiamato Hi-Tone. In passato era la palestra di karate di Elvis Presley ed oggi è un bar adibito a concerti che ogni sera mostrano nuovi talenti e personaggi famosi. Pernottamento.
10° & 11° GIORNO: MEMPHIS – BIRMINGHAM (AL) – 383 km. Si parte alla volta della Sweet Alabama, per raggiungere la cittadina di Huntsville, situata fra le montagne dello Stato, ove si visita lo U.S. Space & Rocket Center e lo Space Camp, museo dedicato allo spazio più grande del mondo, anche importante centro didattico. Qui, grazie ai simulatori si possono vivere esperienze di lanci spaziali, d’accelerazione e di assenza di gravità a bordo di un’astronave. Non lontano vale una visita – per chi ama la musica – all’Alabama Music Hall of Fame ed al Music Shoals Sound Studio ove artisti famosi – Aretha Franklin ed i Rolling Stones – registrano i loro pezzi. Proseguiamo il viaggio alla volta della città più grande dello stato, Birmingham, simbolo della lotta per i diritti civili e al contempo vivace centro culturale. Qui si visita la famosa Chiesa Battista della 16th Street e la Chiesa Battista di Bethel, entrambe nominate patrimonio dell’Umanità. Il Civil Right Institute ospita un’esposizione in diorama molto speciale che ben illustra tutte le tappe delle battaglie condotte dai neri, dai leader delle battaglie dei diritti civili e da Martin Luther King. Non dimenticate che la città conserva anche l’Alabama Jazz Hall of Fame, nonché la più grande collezione di motociclette in esposizione al Barber Vintage Motorsports Museum. Il nativo dell’Alabama, George Barber, gareggiò nelle corse con auto Porsches durante gli Anni ’60. Cominciò a collezionare e restaurare auto da corsa classiche nel 1989, ma il suo interesse si spostò presto sulle moto. Barber si rese conto che non esisteva un museo che rifletteva la storia delle motociclette; il suo intento era quindi quello di preservare la storia delle moto negli Stati Uniti. Oggi la collezione vanta oltre 1200 moto vintage e moderne, così come una sostanziale collezione di Lotus e altre auto da corsa. E’ la più grande collezione al mondo di questo genere. Le moto esposte risalgono al 1902 fino ad oggi, provengono da 20 paesi e rappresentano ben 200 brand diversi.
12° GIORNO: BIRMINGHAM-ATLANTA – 237 km. – La strada ci porta al rientro ad Atlanta. Ultimo giorno per godere delle ultime attrattive cittadine. Restituzione della moto presso una delle due location EAGLERIDER di Atlanta, situate entrambe a Marietta, alle porte settentrionali di Atlanta. Una delle due location è dedicata solo alle Harley.

 

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Cipro alla BIT con confortanti dati di flussi turistici ed interessanti promozioni future

redazione1

Vacanze sul Mar Rosso nel nuovo Renero Resort per ben cominciare l’anno che verrà

anna.rubinetto

San Valentino e carnevale, feste al castello di Grumello

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token