Viaggiare News
News

Le cattive abitudini degli europei in vacanza sulla neve

CASCO IN PISTA

Nel vecchio continente solo la metà degli sciatori utilizza il casco sulle piste: è questo l’esito di una ricerca sul tema della sicurezza sulla neve condotta da ERV in Spagna, Italia, Turchia, Polonia, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, UK e Svezia.

Prima classificata la Germania, con il 65% degli adulti che indossano il casco prima di mettersi in pista, mentre all’ultimo posto si colloca la Polonia, con il 20%. L’Italia si posiziona nella media degli altri Paesi, compresa tra il 45 e il 52%.
Discorso a parte per i bambini: in alcuni casi, come in Italia e in Polonia, il casco è obbligatorio, ma anche dove non lo è, come in Germania o in Svezia, le percentuali di utilizzo arrivano al 90%.

Un quadro poco rassicurante, segno di una certa leggerezza dei cittadini europei nel rapporto con il mondo della neve. Una leggerezza che costa cara: secondo uno studio svedese del 2009, circa 1 sciatore su 7 si fa male, e nella maggior parte dei casi si tratta di incidenti che non consentono di continuare a sciare per il resto della vacanza.

“Nonostante i dati, qualcosa sta cambiando, almeno in Italia – commenta Christian Perego, Responsabile Marketing e Comunicazione ERV Italia: gli sciatori italiani sembrano più sensibili al fattore sicurezza sulle piste e aumentano quindi coloro che si assicurano a riguardo. Lo notiamo dalle ottime performance di vendita delle nostre polizze Vacanza & Sport Neve e Sci Sicuro”.

La polizza Vacanza & Sport Neve, disponibile nella versioni singola vacanza e copertura stagionale, garantisce spese mediche, assistenza, responsabilità civile e prevede rimborsi degli skipass, del noleggio attrezzature e delle lezioni di sci non utilizzate in caso di incidente.

Agli sciatori più accaniti o per gli atleti, ERV Italia offre invece Sci Sicuro, punto di riferimento del settore da oltre 20 anni. Distribuita in esclusiva da Assilife, si può acquistare online sul sito www.assicurazionesci.it per gli individuali e sul sito www.scisicuro.it nel caso di sci-club e atleti.


ERV International: know-how altamente specializzato, prodotti innovativi e diversificati, sistemi tecnologicamente avanzati per l’informazione e l’assistenza e un’esperienza centenaria collocano ERV tra i big player europei nel settore delle assicurazioni legate ai viaggi e alla mobilità. ERV è presente in più di 20 Paesi e, grazie alla sua rete di assistenza internazionale, assicura ai clienti la certezza di un servizio ottimale prima, durante e dopo il viaggio. ERV è lo specialista nelle assicurazioni viaggio del Gruppo ERGO, primaria Compagnia europea facente parte del Gruppo Munich Re.
ERV Italia, operativa dal 2007, si presenta come player specializzato nella costruzione e distribuzione di prodotti assicurativi tailor-made, con particolare riferimento al canale e-commerce.
www.erv-italia.it

ERGO: con i suoi 33.000 dipendenti, ERGO è una delle principali compagnie di assicurazione in Europa ed è presente in tutto il mondo, con sedi in 30 paesi. ERGO opera nei rami Danni e Vita e ogni anno oltre 40 milioni di clienti si affidano all’esperienza, ai servizi ed alla solidità del Gruppo e delle società collegate.
www.ergo.com
MUNICH RE: ERGO e di conseguenza ERV fanno parte del Gruppo Munich Re, leader mondiale nel campo della riassicurazione con i suoi 45,5 Miliardi di Euro di fatturato e 47.000 dipendenti. www.munichre.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

Tra le reflex Nikon il modello D750

redazione1

In vacanza nei mari più belli del mondo

anna.rubinetto

A fine agosto la terza edizione di CHOCOLAThuile 2013

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token