Viaggiare News
Destinazioni News

La Regione Friuli Venezia Giulia all’edizione 2013 della BIT

BIT2013

La Regione Friuli Venezia Giulia, presentare tutti i turismi del proprio territorio ai professionisti del settore ed ai visitatori. Utilizzando un sistema promozionale alternativo alle tradizionali logiche fieristiche, ottimizzando le risorse e cercando di creare un’interazione attraverso contenuti, panel, tavole rotonde ed esperienze in uno stand ridotto nelle dimensioni ma dinamico, internazionale e capace di sfruttare le nuove tecnologie per dare una visione completa ed asaistiva della Regione. In questo modo si preswenterà la Regione Friuli Venezia Giulia alla Borsa Internazionale del Turismo che si terrà a Milano da giovedì 14 a domenica17 febbraio prossimi.

Tecnologia e interattività nello stand del Friuli Venezia Giulia.

Nell’edizione 2013 della BIT, il Friuli Venezia Giulia si presenta con uno spazio ridotto nelle dimensioni (circa 700 mq rispetto ai 1500 del 2012), ma ancora più interattivo e di respiro internazionale. Uno stand dinamico, no frills, con collegamenti in streaming, con l’obiettivo di coinvolgere i professionisti e i visitatori presenti in fiera, per fare scoprire un Friuli Venezia Giulia “live”.

La progettazione dello stand, declinato con i colori del logo turistico regionale, prevede un’area centrale dedicata al marketplace dove verranno collocati i banchi degli operatori turistici regionali presenti, mentre l’informazione istituzionale sarà curata dai vari cluster presenziati dal personale di TurismoFVG: mare, montagna e cultura le tematiche che saranno rappresentate attraverso un bancone per l’accoglienza e tre strutture dinamiche con video wall per proiettare filmati.

Ed ancora, un corner specifico verrà dedicato anche in questa edizione, come ormai da tradizione, alle Frecce Tricolori e, novità di quest’anno, uno spazio all’NBA, con cui il Friuli Venezia Giulia ha riconfermato un’importante partnership diventando destinazione turistica NBA in Italia.

Nelle pareti dello stand saranno schermi con video che trasmetteranno costantemente immagini della regione, proporranno collegamenti dal Friuli Venezia Giulia e racconteranno quello che sta accadendo “live” nello stand. Un video led dietro il palco, che trasmetterà immagini, filmati e claim, sarà infatti visibile in modo scenografico in ogni punto della fiera e fungerà anche da reminder ai visitatori sulle attività ed eventi in programma nello stand.

Infine con la web TV anche chi non potrà recarsi fisicamente a Milano avrà la possibilità di seguire in streaming le attività e gli eventi in programma in un’apposita sezione del portale www.turismofvg.it.

Un palinsesto per raccontare i trend turistici e il territorio.

Le chiavi di lettura della presenza del Friuli Venezia Giulia alla BIT 2013, saranno il turismo digitale e relazionale. Il palinsesto delle quattro giornate della fiera, darà ampio spazio ai nuovi trend turistici che saranno interpretati nel contesto del Friuli Venezia Giulia, grazie anche a testimonial e relatori di respiro nazionale e internazionale che sapranno catalizzare l’attenzione di professionisti e giornalisti del settore. Il focus delle quattro giornate sarà sempre il territorio del Friuli Venezia Giulia raccontato attraverso le testimonianze dei Consorzi turistici e degli altri rappresentanti del turismo regionale, che proporranno le novità e i progetti innovativi realizzati per incrementare il turismo in regione.

La presentazione del “Premio marketing 2014 SIMkt”, sarà effettuata giovedì 14,  che nel 2014 avrà come protagonista il brand Friuli Venezia Giulia.  Due illustri realtori, Guido Cristini, presidente SIM (Società italiana di marketing) nonchè pro rettore dell’Università degli studi di Parma, e Claudio Sambri della MIB School of Management di Trieste, illustreranno ai visitatori il progetto che costruiranno un migliaio di studenti di marketing di tutta Italia. Nel corso della stessa giornata di apertura, nel corso di una tavola rotonda si parlerà de “Il turismo on line fra nuove frontiere e nuove forme di promozione” , sul tema  dell’intermediazione nel turismo con un confronto tra il ruolo delle agenzie di viaggio rispetto al potere delle OLTA (on line travel agencies). Sul tema si confronteranno  alcuni esponenti del mondo delle agenzie di viaggio, tra cui Mario Bevacqua, presidente UFTAA (Universal Federation of Travel Agents Association). La giornata di giovedì continuerà con il panel “Turismo e turista religioso: nuovi scenari e nuove opportunità”. Sul qualificante tema si confronteranno diversi relatori tra cui Mons. Liberio Andreatta, vice presidente ORP e Mons. Marcelo Sánchez Sorondo, rettore Pontificia Accademia delle Scienze. Un’iniziativa dall’Agenzia TurismoFVG in collaborazione con l’Opera Romana Pellegrinaggi. Tra le tematiche che saranno affrontate rientrerà la partecipazione della Regione Friuli Venezia Giulia alle celebrazioni organizzate dall’Opera Romana Pellegrinaggi in occasione dell’Anno della Fede.

Durante la conferenza stampa istituzionale che aprirà la giornata di venerdì 15 febbraio, saranno illustrati gli ultimi dati statistici, le linee strategiche di TurismoFVG 2013, le novità sviluppate dall’Agenzia in campo web, oltre che dar voce ai Consorzi turistici e agli altri rappresentanti del territorio che racconteranno le novità delle diverse macroaree della regione. Nel pomeriggio, lo stand del Friuli Venezia Giulia sarà invece un contenitore delle nuove frontiere del web marketing con la “Show X conference” che affronterà tematiche legate alle nuove tecnologie. In particolare connesse alla comunicazione digitale e l’open access, con un panel d’eccezione costituito da professionisti internazionali quali, ad esempio, Michel Bauwens, fondatore della Foundation for Peer-to-Peer Alternatives, l’ amministratore di Wikipedia e socio fondatore di Wikimedia Italia, Maurizio Codogno, Giampaolo Colletti, esperto di media digitali e fondatore di Altratv.tv, Bertram Niessen, ricercatore, autore, attivista ed esperto di comunicazione peer-to-peer. I nuovi media saranno i protagonisti del panel dedicato allo “Storytelling”, durante il quale si racconterà anche della positiva esperienza del Friuli Venezia Giulia con i video blogger internazionali che con le loro creazioni hanno saputo raccontare gli aspetti più autentici della regione: tra i relatori Mikaela Bandini, ideatrice del Diario Digitale – Can’t Forget Italy.

Anche la giornata di sabato 15 febbraio sarà ricca di appuntamenti . La mattinata inizierà con l’accoglienza nello stand di cento studenti delle scuole superiori lombarde che entreranno in contatto con il Friuli Venezia Giulia attraverso diverse esperienze formative legate a Grande Guerra, sport, cultura e scienza. Di seguito sarà organizzata una conferenza dedicata alle tematiche legate a sport e cultura con la presentazione, tra i diversi eventi, anche delle tappe regionali della prossima edizione del Giro d’Italia e di un progetto di RCS Sport legato al marketing territoriale e dedicato alla tappa chiave con arrivo sul Montasio (Ud).

Animazione.

Saranno organizzati anche momenti di animazione legati al territorio che serviranno per coinvolgere i visitatori specialmente nelle giornate di sabato e domenica. Uno spazio dello stand sarà dedicato alla partnership con NBA che ha decretato il Friuli Venezia Giulia come destinazione turistica ufficiale di NBA in Italia e permette di valorizzare la regione come meta per il turismo sportivo. Per l’intera durata della rassegna fieristica,all’interno dello stand del Friuli Venezia Giulia, sarà allestito un campo da basket virtuale, dove i visitatori potranno sfidare i grandi campioni del basket grazie al gioco virtuale del 2K13, mentre sabato pomeriggio sarà il momento del basket live con le esibizioni del gruppo di basket freestyle “Da Move” ed un collegamento da Houston dove si terrà l’All Star Game 2013.

I visitatori potranno divertirsi, anche quest’anno, posando con il croma key, che permetterà di scattare una foto con lo sfondo di un campo da basket NBA o di un palco di uno dei grandi concerti Music&Live.

E non sarà dimenticata la musica. Infatti, lo stand del Friuli Venezia Giulia, ospiterà anche uno dei protagonisti del mondo musicale: dj Ringo, che, giovedì mattina presenterà il video sul Rally dei Faraoni.

Gli animatori dello stand sono riuniti in un team ormai consolidato: il direttore artistico sarà anche quest’anno lo showman triestino, Andro Merkù, affiancato nella conduzione dal giornalista enogastronomico Fabrizio Nonis, la giornalista di Sky, Marina Presello e Silvia Baldo volto noto delle reti televisive Mediaset.

Enogastronomia.

La promozione del Friuli Venezia Giulia non può prescindere dalle sue eccellenze enogastronomiche che saranno presentate durante alcuni showcooking “Un territorio da gustare” dedicati agli ambiti territoriali della regione. Chef ed esperti del settore turistico  presenteranno tutto il territorio regionale partendo dalla preparazione di ricette e degustazioni guidate di prodotti enogastronomici che meglio lo caratterizzano. Le emozioni della cucina, inoltre, saranno accompagnate dalle presentazioni di rappresentanti del territorio di riferimento: turismo ed enogastronomia si uniranno quindi in un connubio perfetto, capace di raccontare ogni sfaccettatura del Friuli Venezia Giulia. Inoltre,ogni giorno, è previsto un aperitivo con prosciutto di San Daniele e formaggio Montasio in abbinamento ai vini regionali.

www.regione.fvg.it

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Air France-KLM festeggia la partnership con Alitalia con un bonus di 1.000 miglia del programma fedeltà

redazione1

Forti e castelli del Sultanato dell’Oman

claudia.dimeglio

10 consigli per risparmiare sulle vacanze

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token