Viaggiare News
Destinazioni Trasporti

Grande riconoscimento al London City Airport-Per il panorama è annoverato tra i primi 10 aeroporti del mondo

 In un recente sondaggio, condotto dal servizio di prenotazione di jet privati, PrivateFly.com, per rilevare la classifica dei migliori aeroporti che propongono, all’atterraggio un bel pamorama, il London City Airport si è classificato secondo in Europa e tra i primi dieci nel mondo.

Il sondaggio è stato condotto nello scorso mese di dicembre 2012 sul sito di PrivateFly.com e attraverso canali di social media per un totale di oltre 1700 voti con menzioni per 83 differenti aeroporti.

Sulla base delle tre preferenze espresse da alcuni dei maggiori esperti mondiali di viaggi tra cui Francisca Kellett, direttore della sezione viaggi di Tatler, Murdo Morrison, direttore di Flight International; dal , direttore di Condé Nast Traveller UK, Sarah Miller e da John Bevan, General Manager di SpaFinder Europa, PrivateFly.com ha potuto stilato una shortlist degli aeroporti da candidare. In cui, tra l’altro, è risultato che il London City Airport è stato nominato da 4 esperti su 5.

“Desidero ringraziare tutti coloro – ha affermato Matthew Hall, Direttore commerciale del London City Airport – che hanno votato per il London City Airport permettendoci di entrare nella top ten di PrivateFly.com. Perchè l’esperienza di atterraggio al London City Airport, l’unico aeroporto effettivamente situato in città, offre una vista senza eguali dei luoghi simbolo di Londra”.

Mentre Murdo Morrison di Flight International, ha commentato “Vedere dall’alto Canary Wharf e la City, cuori pulsanti della finanza mondiale, fa sentire il passeggero padrone dell’universo”.

“La nostra top ten è un appuntamento annuale – ha commentato Adam Twidell, amministratore delegato di PrivateFly.com –  una wish list degli appassionati dei viaggi in aereo da cui emerge una selezione eterogenea degli atterraggi più scenografici al mondo, dalle skyline in continua evoluzione di metropoli come Londra e Los Angeles, a paesaggi senza tempo come la Savana che circonda la pista d’atterraggio della Phinda airstrip in Sudafrica”.

Ecco la TOP 10 stilata da PrivateFly.com:

  1. St Maarten Princess Juliana International Airport (SXM), che serve la parte olandese dell’isola di Saint Martin nei Caraibi.
  2. Barra Airport (BRR), nella minuscola isola di Barra nelle Ebridi Esterne al largo della costa occidentale scozzese.
  3. Los Angeles International Airport (LAX), noto per il lungo atterraggio sulla scacchiera senza fine di ville e piscine.
  4. Paro (PBH), l’unico aeroporto internazionale dello stato himalayano del Bhutan.
  5. Las Vegas McCarran Airport (LAS), con la vista sulle mille luci dei casinò di notte e il suggestivo deserto del Mojave di giorno.
  6. Phinda Airstrip, letteralmente “la pista di atterraggio” al centro di una riserva naturale nella provincia dello Kwazulu Natal in Sud Africa.
  7. London City Airport (LCY), l’unico aeroporto situato dentro i confini cittadini della capitale del Regno Unito.
  8. Aruba Princess Beatrix International Airport (AUA) nelle Piccole Antille
  9. Mustique Airport (MQS), nell’arcipelago di St Vincent e Grenadine nelle Piccole Antille.
  10. Nice Cote D’Azur Airport (NCE) nella splendida cornice della Costa Azzurra in Francia.

Il London City Airport (LCY) è l’unico aeroporto londinese effettivamente situato in città, ad appena 5 km da Canary Wharf, 11 km dalla City e 16 Km dal centro di Londra. Attraverso facili collegamenti, possono essere raggiunti comodamente i luoghi di maggiore interesse grazie alla linea di metropolitana leggera Docklands Light Railway. I numerosi miglioramenti all’infrastruttura aeroportuale hanno permesso nel 2011 di raggiungere 70mila movimenti e oltre 3 milioni di passeggeri. Mentre nell’anno 2012 ilLondon City Airport ha festeggiato il  25esimo anniversario di operatività e raggiunto 1 milione di voli e 36 milioni di passeggeri. Inoltre, il London City Airport offre tempi di transito senza uguali: 20 minuti dal check-in al gate, 10 minuti dalla pista di atterraggio alla metropolitana. Al London City Airport sono operative 10 compagnie aeree che servono 44 destinazioni, incluse Milano, Firenze e Venezia. Ed ancora, nel 2012 possono essere raggiunte altre 7 nuove destinazioni e l’aeroporto ha il permesso di aumentare i movimenti annuali fino a 120mila. Il London City Airport è su Twitter (@londoncityair).

www.londoncityairport.com.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Voli Aer Ligus per l’ Irlanda a partire da €49.99

redazione1

Dicembre: sci ai piedi all’ombra del Sassongher

anna.rubinetto

Tahiti sboccia per il mese delle donne

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token