Viaggiare News
Destinazioni Mare

Vacanze da sogno sulle isole della Croazia

CroaziaMare pulito, baie e calette appartate, pinete, sabbia dorata, ghiaia e coste scoscese, insomma, il pacchetto completo: queste sono i luoghi che i turisti sognano tutto l’anno. Eccone alcuni dove vivere l’estate in libertà

Lungo la frastagliata costa croata ci sono tantissime  isole che nascondono un “tesoro comune”, per utilizzare le parole di Robert Louis Stevenson, lo scrittore scozzese autore dell’Isola del Tesoro, uno dei più celebri romanzi per ragazzi di tutti i tempi. Il “tesoro”, o meglio i tesori di cui stiamo parlando non sono nascosti, come nel libro, ma sono ben visibili e sotto gli occhi di tutti. Sono composti da migliaia di storie che parlano di bellezze naturali, cultura e gastronomia uniche.

Isole croate: una lunga collana di perle

Infatti le isole croate sono come una lunga collana di perle al collo della sponda orientale dell’Adriatico. Come è facile immaginare, elencarle tutte è impossibile:  da nord a sud le isole croate sono perfette per ogni tipo di vacanza: all’insegna del relax, dell’avventura e del contatto con la natura.

Ricche di storia e tradizioni, esiste un’isola per ogni esigenza. Ecco alcuni consigli su come scegliere quelle più adatte al tipo di vacanza che si intende fare.

Rovigno

Le isole di Rovigno

Sicuramente Rovinj è una delle destinazioni più romantiche della Croazia. Immersa in un’atmosfera affascinante e poetica, è resa unica dagli stretti vicoli in pietra, dalle piccole case colorate, dalle barche da pesca ormeggiate al porto, il tutto reso ancora più speciale dalla splendida vista sul mare aperto.

Tutta la costa intorno a Rovigno è una riserva naturale, insieme alle 22 isole che la circondano. Le più note e visitate in estate sono l’Isola Rossa, la maggiore isola dell’arcipelago e la bellissima Isola di Caterina, con la vista più bella sulla città.

L’Isola Rossa è formata da due isole unite assieme artificialmente, l’Isola di Sant’Andrea dove la natura è di casa tra macchia mediterranea, mare cristallino e spiagge rocciose e l’Isola Maschino con moltissime spiagge straordinarie. Queste isole sono raggiungibili con i traghetti a una decina di minuti oppure in barca privata. Andate in cerca dei belvedere, dei vostri angoli lontani dalla folla e dai rumori.

 Isola di Dugi otok

Per le vacanze magiche non bisogna avere una formula magica. Basta stendere le carte geografiche cercare la Croazia e puntare su Dugi otok (Isola Lunga). L’isola, dalla bellezza incontaminata, deve il suo nome alla lunghezza di 45 km, mentre la sua larghezza è tra 1 e 4 km.  Questo è un paradiso per chi vuole trascorrere le vacanze nel relax più totale. Non ci sono musei o monumenti famosi da visitare, le attrazioni qui sono le spiagge e l’incantevole paesaggio: lungo la costa sud si affacciano impressionanti scogliere a picco sul mare, mentre il paesaggio a nord è più dolce, con distese di pascoli, ulivi e frutteti. Una volta sul posto, sono da raggiungere assolutamente anche gli isolotti all’interno del parco naturale della Baia di Telašćica. Da vedere anche il lago salato di Mir, la spiaggia della sabbiosa baia di Sakarun e la strada panoramica lungo la costa rocciosa.

Isola di Murter
Isola di Murter foto Aleksandar Gospic

Isola di Murter

C’è chi chiama Murter cioè “la porta delle Isole Incoronate”, perché si trova a sud di questo splendido arcipelago che da millenni fornisce un rifugio sicuro ai naviganti grazie alla sua fitta rete di piccole baie, canali e calette sicure.

Che sia per una tappa o per una vacanza di più giorni, sull’isola di Murter si ha l’imbarazzo della scelta: le varie risorse dell’isola sono in grado di sedurre tutti gli  ospiti. Il ponte mobile, costruito nel 1832. che collega la parte costiera e la parte isolana del paese Tisno, è diventato una vera attrazione.

Lunga 12 km e larga appena 2, la si può percorrere per intero a piedi o in bicicletta, mezzo qui molto diffuso. La più bella spiaggia dell’isola si chiama Slanica, uno splendido nastro di sabbia adatta soprattutto ai bambini.

Quindi chi è ricerca di pace, tranquillità e vuole scappare per qualche giorno dagli impegni quotidiani, amate il mare e la natura, questo è sicuramente il posto adatto.

Palmižana – Isole Pakleni

Palmižana, è una vera fuga nel ritorno alla natura, una delle tante isole del rinomato arcipelago delle isole Pakleni e si trova appena al largo della costa della città di Hvar sull’omonima isola.

Il primo incontro con Palmižana è segnato dalla sua magica bellezza, la sinfonia di colori e il suono delle onde che si infrangono sui ciottoli, la brezza tra i pini centenari, il cinguettio dei grilli e il caratteristico canto degli uccelli…

La baia di Vinogradisce, sul lato meridionale della isola, è  circondata da una fitta pineta, con piante esotiche e profumi di erica e rosmarino. Qui, i diportisti ormeggiano godendo del riparo delle baie, della natura lussureggiante, del mare cristallino e spiagge appartate di ciottoli, sabbia e rocce.

Palmizana è senza dubbio uno dei posti migliori in Croazia per gustare la vera cucina dalmata. Particolarità sono il ristorante Meneghello ed una dozzina di ville e bungalow che la proprietaria, Dagmar,  collezionista d’arte contemporanea, ha adornato con dipinti e sculture, circondati da una incredibile vegetazione mediterranea e tropicale. Qui potrete gustare del meraviglioso pesce fresco e piatti della tradizione, circondati da arte e natura.

Isola di Biševo
Isola di Bisevo foto Aleksandar Gospic

Isola di Biševo

Biševo, è una piccola perla di terra al largo della costa croata. Un isolotto distante quattro miglia dalla cittadina di Komiža. Dal momento in cui si mette piede sull’isola, la frenetica vita quotidiana assume una forma completamente diversa, è un mondo a sé apprezzato da chi cerca pace e tranquillità, ma anche bellissimi panorami naturali.

Le bellissime grotte marine sono sicuramente i luoghi più visitati dell’isola. Oltre alla grotta Azzurra, che ha raggiunto fama internazionale perché la luce del sole, filtrata dall’azzurro del mare, si riflette sulle sue pareti creando incredibili giochi luminosi, l’isola possiede altre due perle: l’incantevole spiaggia sabbiosa di Porat e una grotta marina un tempo abitata dalla foca monaca che nasconde, al proprio interno, una spiaggetta su cui quest’animale marino così raro e misterioso era solito riposare. Biševo ha quindi tutte le carte in regola per diventare la  isola preferita per una vacanza in terra croata.

Dubrovnik con le sue isole Elafiti

 L’arcipelago delle Elafiti è formato da piccole isolette selvagge che si trovano a nord ovest di Dubrovnik. Alle Isole Elafiti i viaggiatori ricercano il relax della natura selvaggia, e il silenzio degli uliveti, delle vigne e dei frutteti, per una vacanza rigenerante a due passi da Dubrovnik. Il nome delle Isole Elafiti deriva dal greco, e significa “isole dei cervi”: in totale sono 13, ma le tre più grandi sono le sole abitate, e si raggiungono in traghetto da Dubrovnik. I loro nomi sono Šipan, Lopud e Koločep.

Lopud, una meta ideale per un turismo lento, è un’isola per coloro che amano il silenzio in un paesaggio naturale. Un solo paesino, chiesette rurali e ville patrizie rendono l’isola un piccolo gioiello, perfetto per chi ama la tranquillità e il mare, ci si sposta in bicicletta o a piedi.  Qui si trova la bella baia di Šunj, famosa per la sua sabbia bianca e molto adatta alle famiglie con bambini. Si può dormire un antico monastero trasformato in residenza privata, cinque suite e un chiostro in un luogo magico.

Per ulteriori info, consultare il sito dell’ Ente Nazionale Croato per il Turismo

CONDIVIDI:

Articoli simili

Dormire a Firenze in una torre medievale con tutti i comfort

claudia.dimeglio

Vacanze speciali all’Excelsior Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ)

claudia.dimeglio

A Modena dove l’aceto balsamico è re

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token