Alla scoperta del borgo di Lugnano con i QR code!


Lugnano in Teverina, in provincia di Terni a due passi dal confine con il Lazio, è uno dei Borghi più belli d’Italia. In tempi di pandemia, la locale Associazione Ippocampo è riuscita ad inventare una intelligente forma di turismo  che propone un modo innovativo e coinvolgente per conoscere questo delizioso borgo.

L’iniziativa, battezzata Orienteering Drama, è un progetto totalmente fruibile in autonomia, quindi nel pieno rispetto di tutte le direttive anti Covid; il percorso prevede una fruizione individuale del paesaggio urbano attraversato delle storie da ascoltare in cuffia, lontano dai suoni del quotidiano. Per questo, ogni partecipante deve avere con sé il proprio smartphone con auricolari con app installata per la lettura di QR code.

Una volta ritirata la mappa al punto di accoglienza, si parte in piena libertà per un viaggio in 20 tappe interattive che mettono il visitatore in relazione con i luoghi e con le storie che li accompagnano senza descriverli. Non si tratta delle solite scolastiche descrizioni di monumenti e chiese come le farebbe una classica guida turistica, ma si ascoltano in cuffia originali narrazioni per voci, suoni e musiche che, sussurrando o cantando, ti aspettano lungo la strada, lasciandoti libero di raccogliere i diversi stimoli multi sensoriali incontrati e di combinarli insieme in un’esperienza unica e personale: la tua.

L’idea è di sviluppare un percorso di esplorazione, gioco e scoperta all’interno del borgo medioevale di Lugnano in Teverina, area compatta circondata da mura, di modo che volendo l’intera visita si può compiere facilmente in un paio di ore. Naturalmente è possibile, e fortemente consigliabile, prendersi più tempo per scoprire da soli altri scorci pittoreschi che sono un sogno per gli amanti della fotografia, o leggere con calma i pannelli che, questi sì con lo stile della guida turistica classica, forniscono tutte le informazioni sui numerosi palazzi signorili o sulle chiese, come la splendida Collegiata del XII secolo

È inoltre presente a Lugnano un interessante Museo della Grande Guerra, con cimeli, foto e lettere dell’epoca.

I QR code associati ad ogni tappa sono riportati su piccoli adesivi collocati su muri, fontane o tubi di gronda, non sempre di immediata localizzazione benchè la mappa fornita alla partenza faccia capire bene in che area cercare. Ciò aggiunge al gusto culturale della scoperta del borgo un aspetto ludico che rende l’esperienza assolutamente raccomandata per famiglie con bambini, i quali si divertiranno un mondo a cercare le tappe, a scovare dietro una fontanella la “lanterna”, ovvero il QR code che consente l’ascolto.

Orienteering Drama è stato disegnato, in quanto Progetto realizzato con il contributo della Regione Umbria, con scadenza al 31 ottobre 2020, ma resterà attivo anche oltre questa data.
Per prenotare una visita o chiedere ulteriori informazioni si può contattare l’Associazione Ippocampo ai seguenti recapiti:

– telefono: 327 2804920
– email: info@orienteeringdrama.org.

Punto di accoglienza e partenza percorso-gioco: Spazio verdecoprente (ex scuole medie) ingresso scalinata parcheggio – vicolo dell’Ospedale 05020 Maggiori informazioni su orienteeringdrama.org

Ugo Dell’Arciprete

By | 2020-09-07T03:56:12+00:00 settembre 2020|Destinazioni|