News

Hotels.com: i viaggiatori cinesi abbandonano le vecchie abitudini per provare nuove esperienze

Il sesto rapporto annuale Chinese International Travel Monitor di Hotels.com rivela una nuova fase nell’evoluzione dei viaggiatori cinesi, che, oggi, esigono di più: più tempo per viaggiare, più destinazioni ed esperienze più esotiche.

I gruppi di tutte le età di viaggiatori cinesi viaggiano più spesso e per periodi di tempo più lunghi; il numero di viaggi e di giorni per ciascun viaggio è aumentato nell’ultimo anno da 3 a 4 e da 5 a 7. Visitano più città durante un singolo viaggio, con più dell’80% che dichiara di non voler rimanere in una sola.

Nel 2016 i viaggiatori cinesi hanno speso circa il 28% dei loro guadagni in viaggi internazionali, il 3% in più rispetto allo scorso anno. I nati negli anni ’90 sono quelli che spendono di più, destinando il 35% dei loro introiti ai viaggi. I nati negli anni ’60 si lasciano affascinare sempre più dai trend di viaggio, e scelgono viaggi internazionali dallo stile “indipendente”: il 21% di essi afferma che in futuro viaggerà “zaino in spalla” Il 6% di coloro che hanno preso parte alla ricerca ha viaggiato in Italia nell’ultimo anno, mentre il 9% ha dichiarato di volerla visitare entro i prossimi 12 mesi.

Il report, inoltre, mostra che i turisti cinesi sono sempre più interessati a viaggi medio-lunghi in Europa e America. Negli ultimi 12 mesi, infatti, rispetto all’anno precedente il numero di viaggiatori che ha scelto queste due destinazioni è aumentato rispettivamente del 25% per quanto riguarda l’Europa e dell’11% per quanto riguarda l’America. Sono mete particolarmente popolari tra i viaggiatori nati dopo gli anni ’80: il 42% ha visitato l’Europa e il 29% l’America. L’America Latina, nonostante abbia ancora una percentuale abbastanza bassa di turisti cinesi, ha visto un forte incremento nell’ultimo anno, con un aumento di ospiti nel settore degli hotel del 21%.

Le destinazioni che i viaggiatori cinesi hanno in programma di visitare nei prossimi 12 mesi Destinazioni Percentuale di viaggiatori Posizioni classifica 2016
1 Francia 18% 9
2 USA 18% 12
3 Australia 16% 1
4 Canada 16% 17
5 Germania 12% 17
6 Maldive 11% 5

Info: www.hotel.com

Giovanni Scotti

Articoli simili

Viaggi e bagagli a mano: KAYAK.it svela i costi per i chili in eccesso

redazione1

In Mozambico e Zimbabwe, Rani Resort offre strutture di qualità premiate agli World Travel Awards

redazione1

ANA festeggia il 60° anniversario con una nuova livrea

anna.rubinetto
Please enter an Access Token