Nona edizione del Festival Naturae nel Parco del Delta del Po

Lido di Classe – piccola località turistica immersa nel verde della pineta del Parco del Delta del Po, a sud di Ravenna – organizza tutte le estati una serie di eventi per movimentare le vacanze dei propri ospiti, nella migliore tradizione di ospitalità della riviera romagnola. Nei mesi di luglio e agosto ha luogo il Festival Naturae che, benchè abbracci entrambi i mesi, vede il suo clou concentrato nell’ultima settimana di luglio, dal 23 al 31.

Il Festival Naturae è nato per celebrare e promuovere le meraviglie naturalistiche che il Lido offre. Qui vicino si trova infatti un’oasi di rara bellezza: splendide spiagge incontaminate, i profili soffici delle dune, le dolci anse del fiume Bevano e le rigogliose ed antiche Pinete, un tempo tanto care a Dante e oggi patrimonio ambientale intatto del Parco del delta del Po.

La manifestazione, giunta alla nona edizione, è organizzata dall’associazione Solaris, in collaborazione con il Comitato Cittadino di Lido di Classe, l’Assessorato al Decentramento del Comune di Ravenna, la Circoscrizione di Castiglione di Ravenna, l’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Punta Marina del Corpo Forestale dello Stato, il Parco Regionale del Delta del Po, e la Ricicloofficina di Ravenna. La settimana clou si articola in sei giornate ognuna delle quali ha un tema particolare, sebbene rimanga sempre strettamente connesso alla Natura e al rapporto che l’uomo ha con essa.

Il programma prevede eventi di vario genere legati dal comune obiettivo della valorizzazione dell’ambiente naturale. saranno giornate dense di eventi rivolti ad indagare il rapporto tra l’uomo e la natura: attraverso proiezioni di film e documentari all’aperto, escursioni, concerti, laboratori, mostre e degustazioni, spesso in location “naturali” e assai suggestive.

E’ il caso dell’anteprima del Festival: che si terrà all’alba di sabato 23, alle 6 del mattino, sulla spiaggia di viale Caboto, con il concerto del gruppo The Winding Line, che si ispira al vento e al mare. Poi, da lunedì 25, un ricco programma quotidiano di eventi, da mattina a sera.

Per chiudere ancora in riva al mare, con un altro concerto in programma nel pomeriggio di domenica 31, alle 17.30, alla foce del fiume Bevano, l’unica foce “libera” dell’Adriatico settentrionale, priva di strade asfaltate o insediamenti abitativi: il luogo dove Giacomo Toni si esibirà nel suo concerto per piano e voce potrà essere raggiunto a piedi (lungo la strada o attraverso la pineta), in bicicletta, in traghetto elettrico o addirittura in canoa…

Il programma dettagliato della manifestazione, insieme a notizie turistiche su Lido di Classe, si può trovare sul sito www.festivalnaturae.it.

Ugo Dell’Arciprete

By | 2016-06-29T00:34:50+02:00 Giugno 2016|Eventi, Sport&Benessere|