Destinazioni Europa

Vacanze estate 2016: da non perdere un tour a Valencia

valenciaNon appena in città le temperature cominciano a salire, non possiamo resistere alla voglia di vacanza che subito si impossessa di noi. Si iniziano così a pianificare i weekend fuori porta e, perché no, anche quelli all’estero per una fuga nella principali città europee.

Tra queste di sicuro non va trascurata Valencia, destinazione per la quale é possibile trovare facilmente voli diretti molto economici.

 

Oltre alla sua leggendaria “paella valenciana”, insieme al piacevole clima mite, Valencia offre ai turisti una panoramica di piatti tradizionali ai quali si aggiungono proposte all’avanguardia da parte di moltissimi ristoranti della città, quattro dei quali addirittura contraddistinti da una stella Michelin. Da non perdere dal 21 aprile al 1 maggio la prossima edizione della Valencia Cuina Oberta, Restaurant Week.

Valencia vanta inoltre ben 20 km di spiaggia caratterizzata da una sabbia finissima, 120 km di piste ciclabili e un giardino di 9 km, che percorre tutta la città.

Sapevate che a Valencia é presente anche l’Oceanogràfic, ovvero l’acquario più grande di Europa?

Il Parco oceanografico, al cui interno sono stati riprodotti i principali ecosistemi marini del pianeta, é situato nella zona nella quale si trovava il letto del fiume Turia, prosciugato a seguito di una inondazione negli anni sessanta.

L’Oceanogràfic può ospitare fino a 45.000 esseri viventi appartenenti a ben 500 differenti specie.

Di notevole impatto l’avveniristica architettura del parco, la distribuzione degli acquari al suo interno: un luogo in cui le persone si possono avvicinareal mondo marino venendo sensibilizzate sulla protezione della sua flora e fauna.

Chi vuole organizzare un viaggio (escapada) e scoprire le bellezze di Valencia,  può trovare su Visitvalencia.com preziose informazioni riferite ai voli aerei, agli alberghi suddivisi per fascia di prezzo, ai suggerimenti gastronomici e alle attrazioni turistiche. E’ possibile inoltre sottoscrivere la Valencia Tourist Card, ovvero una tessera valida per 24, 48 o 72 ore, che consente l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici incluso il tragitto da e per l’aereoporto, l’ingresso gratuito a musei e monumenti, sconti in diversi negozi e ristoranti convenzionati.

Articoli simili

Viaggi nel folclore musicale europeo e pernottamenti negli HOTEL HERITAGE

claudia.dimeglio

MALTA, paradiso delle immersioni

claudia.dimeglio

” Djerba terra di pace e tolleranza “alla sua 3 edizione il 6 e 7 giugno 2015

anna.rubinetto