Viaggiare News
News Usi e Costumi nel mondo

Cetona: la tradizionale Corsa delle Brocche

 

A Cetona storia e tradizione tornano a vivere nella Corsa delle Brocche.

La tradizionale manifestazione torna protagonista dal 17 al 19 luglio e dal 30 luglio al 2 agosto

A Cetona si rinnova l’appuntamento con la storia e la tradizione, che ogni anno rivive nella Corsa delle Brocche.
La manifestazione animerà il borgo da venerdì 17 a domenica 19 luglio e tornerà protagonista anche la settimana successiva, da giovedì 30 luglio a domenica 2 agosto, coinvolgendo le tre contrade: Porta a Latere, Porta Castello e Porta Capperoni.
Ad arricchire la festa e il suo legame con la storia locale saranno il corteo storico, con tamburini e sbandieratori, e la rievocazione del passaggio del castello di Cetona dal dominio orvietano a quello senese, prima di entrare nel vivo con la gara vera e propria, che vede impegnati donne e uomini delle tre contrade.
La brocca, simboleggia la fatica degli antichi abitanti che arrivavano alle fonti della piazza per approvvigionarsi d’acqua e risalire verso la parte alta del borgo.
Il programma. La Corsa delle Brocche si aprirà venerdì 17 luglio con la Serata Giovani in programma alle ore 21.30 nel Parco Ettore Fabietti, in compagnia della musica soul e funk dei The Sound Truck, band locale composta da undici ragazzi di Chiusi, Chianciano e Montepulciano.

Sabato 18 luglio, alle ore 21.30, è in programma il primo appuntamento con la storia, con la suggestiva rievocazione della conquista di Braccio da Montone di Cetona, nel 1418: tutto parte dall’epica battaglia di Montaperti, a cui parteciparono anche i cetonesi, e arriva al dominio di Orvieto e alla discesa di Braccio da Montone e alla conquista del castello, con la successiva vendita nel 1418.

Questo fu il suggello della fedeltà alla Repubblica di Siena da parte di Cetona che, da quel momento, non abbandonò più la sua collocazione nel territorio senese fino al dominio dei Medici. Il primo weekend della Corsa delle Brocche si chiuderà domenica 19 luglio, alle ore 16.30, con il Lancio della sfida, dove le tre squadre di arcieri delle tre contrade si sfideranno per conquistare la migliore posizione di partenza per la Corsa delle Brocche in programma domenica 2 agosto. La serata si concluderà con la cena in compagnia dei Guerrieri nel campo sportivo dei Tigli.
Il secondo weekend di storia e tradizioni cetonesi si aprirà giovedì 30 luglio, con il Corteo dei ceri e la benedizione degli stessi, fissato per le ore 21.15 in Piazza Garibaldi, mentre il giorno successivo, venerdì 31 luglio sarà la volta della Corsa delle Brocchine, riservata ai bambini delle tre Contrade. L’appuntamento, come ogni anno, è alle ore 21.15 in Piazza Garibaldi. Domenica 2 agosto, poi, sarà la volta del corteo storico e della sfida vera e propria della Corsa delle Brocche, in programma a partire dalle ore 16.30 in Piazza Garibaldi.
La Corsa delle Brocche. La sfida è caratterizzata da sincronismo, resistenza e forza fisica e inizia, dopo il corteo storico, con la prova femminile, in cui le donne portano le brocche in testa facendo il giro di Piazza Garibaldi. Segue poi la corsa al maschile, dove la contrada che avrà fatto il primo giro con la brocca più pesante avrà diritto a quella più leggera. I “corridori” coinvolti sono quattro per ogni contrada, divisi in coppie, e percorrono il cerchio delle mura a staffetta, portando a mano le brocche di pesi diversi, con riferimento alla fatica che gli abitanti facevano nei secoli passati per l’approvvigionamento di acqua.
www.cetona.org/ass-corsa-delle-brocche

Franca D.Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

CartOrange: le mete e le esperienze più amate dagli over 60

redazione1

Fuga romantica negli AccorHotels

redazione1

Tripadvisor: i 10 hotel italiani con il miglior rapporto qualità prezzo

redazione1
Please enter an Access Token