NTV si unisce alle imprese di Unindustria

NTV si unisce alle imprese di Unindustria

L’Unione degli Industriali e delle Imprese Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo, a più grande Associazione imprenditoriale del sistema Confindustria per estensione territoriale e la seconda per numero di soci, promuove e favorisce lo sviluppo di attività imprenditoriali dando assistenza alle aziende produttrici di beni e servizi. In occasione dell’entrata di Ntv, il presidente Maurizio Stirpe ha dichiarato:

 “L’ingresso di Ntv in associazione è un ulteriore fiore all’occhiello per il nostro sistema di rappresentanza ed è per questo che esprimo grande soddisfazione e ringrazio il Presidente Antonello Perricone nell’aver sostenuto fin dal primo momento questa importante adesione L’entrata di Ntv, una delle imprese di trasporti più innovative ed all’avanguardia costituitasi negli ultimi anni in Italia, – prosegue Stirpe – si va da affiancare a tutte le prestigiose presenze di imprese del settore trasporti aderenti alla nostra associazione, rafforzando ulteriormente la nostra capacità di progetto e proposta per lo sviluppo del sistema integrato dei trasporti della Regione Lazio.  Ntv contribuirà a consolidare – conclude Stirpe – il ruolo strategico di Unindustria come punto d’incontro tra l’offerta e la domanda di servizi di trasporto la cui efficienza è un fattore determinante per la competitività del nostro sistema imprenditoriale.”

“Siamo lieti di aderire a un sistema che ospita tante realtà imprenditoriali, con le quali avremo occasione di confrontarci costruttivamente – dichiara Antonello Perricone Presidente di Ntv -. Entriamo, e di questo ringrazio il presidente Stirpe che ne ha reso semplice il percorso, portatori di un progetto di modernità che ha innovato il mondo del trasporto ferroviario sull’Alta Velocità e ha creato nuova occupazione. Siamo convinti di poter dare il nostro contributo, ovviamente nella sede più appropriata, l’Agens, per un nuovo assetto delle relazioni industriali di settore che contempli la molteplicità dei nuovi operatori e dia piena e concreta attuazione a una liberalizzazione regolamentata.

Questo è l’interesse di un Paese che vuole rendersi moderno e questo è anche l’interesse e la responsabilità di Ntv”.

By | 2019-06-02T16:23:10+02:00 Marzo 2014|Trasporti|