Viaggiare News
Eventi

A Bagno di Romagna per la “Scapinata” ospiti del Grand Hotel Terme Roseo

la scapinata1 

“La Scapinata” prevede una camminata nell’entroterra boschivo dell’Alta Valle del Savio, alla riscoperta dei vecchi mestieri, tipici dei mezzadri, e dei sapori che la tradizione ancora conserva. Alla manifestazione, che si tiene nel week end del 29 e 30 giugno, ha aderito anche il Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna che offre interessanti opportunità per chi vuole dedicare il fine settimana alla cura del proprio fisico e ad una ritemprante giornata a contatto con la natura.

Il termine dialettale“Scapinata” (camminata) è stato utilizzato per dare il nome alla manifestazione che si terrà il 29 e 30 giugno a Bagno di Romagna, comune del cesenate. Un fine settimana che proietterà i partecipanti indietro negli anni, quando le attività manuali non erano sostenute dalla tecnologia, ma si svolgevano ripetitive, assecondando i tempi della natura.

All’iniziativa ha aderito il Grand Hotel Terme Roseo, elegante quattro stelle che offre ai suoi ospiti opportunità per una o due notti. Nel primo caso, con formula mezza pensione, bevande escluse, a partire da 82 €, l’ospite riceve lo Spa kit (accappatoio, telo, cuffia e ciabattine),  può godere del libero accesso alla grotta termale naturale e alla piscina termale con 46 idromassaggi, cascate, lettino idro subacqueo, riflessologia plantare, pioggia termale, musicoterapia sott’acqua, cromoterapia, idrobike. L’offerta prevede anche l’utilizzo della palestra e dei lettini per la ginnastica passiva, oltre ad una piacevole tisana alla Beauty Farm. Il pacchetto comprende anche la cena di sabato, elaborata dallo chef Stefano Balassini che si è ispirato ai menù della tradizione popolare.
In tavola saranno serviti, infatti “p
olenta grigliata con formaggio fuso e porri dorati”, “zuppa di pane e legumi”, “ tortelli di patate al ragù”, “grigliata mista di maiale”, “verdure in gratin”, “ panna cotta vecchia maniera”. Per chi ha l’opportunità di disporre di un week end di due notti, immutata resta la proposta con prezzi a partire da 149 euro. 

Gli ospiti dell’Hotel potranno, poi, partecipare alla “Scapinata” di domenica 30 giugno, con partenza dal Padiglione delle Fonti. Il ritrovo per tutti gli appassionati, che amano la natura ed i prodotti che da sempre offre, si ritroveranno alle ore 8.30, in mezzo a mucche e capre munte dai mezzadri che cureranno anche, con la consueta abilità e perizia, di fronte ai presenti, la preparazione di ricotta, raviggiolo e miele. L’itinerario prevede l’attraversamento del Parco dell’Armina, dei Poderi Pianbaserca, de Le Fosse, de La Roccaccia con arrivo alla Fonte solfurea del Chiardovo. La partecipazione alla “Scapinata” costa 30 euro per ogni adulto, 20 euro per giovani fino a 18 anni, ed è gratuita per ragazzi fino ai 6 anni.

www.termeroseo.it    

CONDIVIDI:

Articoli simili

le Isole Vergini americane in 8 giorni, con carnevale incluso

anna.rubinetto

Ciammellocco e longarini, a Cretone (RM) la sagra si fa ancora più gustosa – 7/9 settembre

redazione1

Sport e beneficenza sull’Alpe di Siusi

ugo

Scrivi un commento

Please enter an Access Token