Viaggiare News
Crociere Destinazioni

Arriva Icon of the Seas, una nave con otto elettrizzanti quartieri

Si aprono le prenotazioni per i viaggi della Icon of the Seas, l’attesissima nuova ammiraglia delle navi da crociera targate Royal Caribbean.

Impostata nel 2021 nei cantieri Meyer Turku, sarà pronta alla fine del 2023, con il debutto previsto per gennaio 2024, la Icon of the Seas, la prima nave della classe Icon. Questo gioiello della Royal Caribbean rappresenterà l’inedita combinazione per il suo genere, nel settore dei viaggi, del meglio di ogni tipo di vacanza.

Dal relax in spiaggia, alla fuga in un resort, all’avventura in un parco a tema, con Icon, ogni tipologia di famiglia e di viaggiatore potrà sperimentare la propria formula ideale di una vacanza familiare senza precedenti: i viaggiatori potranno prenotare la loro avventura iconica sul sito web di Royal Caribbean a partire da martedì 25 ottobre, mentre i membri del programma fedeltà Crown & Anchor potranno usufruire di un accesso speciale lunedì 24 ottobre

Con ogni nuova nave, innalziamo il livello dell’industria dei viaggi e miglioriamo ciò che i nostri ospiti conoscono e amano“, ha dichiarato Jason Liberty, presidente e CEO del Gruppo Royal Caribbean. “Dal momento in cui salgono a bordo, ogni esperienza è specificamente progettata per offrire loro la migliore vacanza, sia a terra che in mare. Con Icon of the Seas, abbiamo portato questo concetto a un nuovo livello e abbiamo creato il non plus ultra della vacanza di famiglia“. 

Che per “vacanza in famiglia” si intenda un viaggio con i propri famigliari, in coppia o con gli amici, l’offerta completa di Icon offre a tutti una varietà di novità e di proposte di livello superiore. Si possono sperimentare emozioni adrenaliniche, tra cui il maggiore parco acquatico in mare, e opportunità ineguagliabili per rilassarsi, con ancora più affacci sull’oceano e piscine – una per ogni giorno della settimana – come mai prima d’ora, oltre a un mix tra più di 40 tipologie di punti di ristoro nuovi e già presenti su altre navi, bar e vita notturna, nonché intrattenimento all’avanguardia.

Icon of the Seas rappresenta l’apice di oltre 50 anni di esperienze memorabili e il nostro prossimo coraggioso impegno nei confronti di chi ama le vacanze“, ha dichiarato Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International. “Oggi più che mai, le famiglie e gli amici privilegiano esperienze in cui possono vivere le proprie avventure e metterle in connessione. Abbiamo deciso di creare una vacanza che renda possibile senza compromessi tutto questo in un unico luogo dedicato sia agli amanti del brivido sia a quelli il relax, ma anche a tutti coloro che si trovano nel mezzo di queste due categorie. È la combinazione unica nel suo genere che fa di Icon il futuro delle vacanze in famiglia e questo futuro è già qui“.

Royal Caribbean inizia, quindi, a svelare cosa attende i viaggiatori con la prima occhiata agli otto “quartieri” che si animano giorno e notte, tra cui figurano cinque nuovissime avventure e tre classiche audaci e molto amate. Ognuno di essi rappresenta una destinazione a sé stante, con una nutrita serie di esperienze, intrattenimento dal vivo e opportunità per mangiare e bere qualcosa che fanno sì che ogni ospite possa portare con sé ogni giorno nuovi ricordi espressione dei propri desideri.

Come divertirsi nei cinque nuovi quartieri

Thrill Island

I vacanzieri possono mettere alla prova i propri limiti, scalare nuove altezze e raggiungere la massima velocità nel cuore più autentico del brivido. Questa avventura su un’isola sperduta ospita attrazioni come Category 6, il più grande parco acquatico in mare, con sei scivoli da record: Pressure Drop, con la sua pendenza di 66 gradi è il primo scivolo aperto a caduta libera del settore; Frightening Bolt, con un elevazione di 14 metri, è il più alto scivolo in mare; Storm Surge e Hurricane Hunter, i primi scivoli a zattera in mare per famiglie con la possibilità di ospitare quattro persone per zattera; e Storm Chasers, i primi scivoli multipli per materassino su una nave da crociera. Vivere al limite assume un nuovo significato con Crown’s Edge: in parte skywalk, in parte percorso di corde e in parte percorso da brivido, culmina in un momento sorprendente e scioccante che vedrà i viaggiatori oscillare a 47 metri sopra l’oceano.

Chill Island

Tra le sette piscine a bordo, quattro si trovano in questo angolo di paradiso a tre ponti. C’è una piscina per ogni stato d’animo, ognuna con una vista privilegiata sull’oceano: la vivace Swim & Tonic, il primo swim-up bar marino; la Royal Bay Pool, la più grande piscina su una nave; la Cloud 17, un rifugio per soli adulti, e la rilassante infinity Cove Pool. Inoltre, The Lime & Coconut torna con quattro location, tra cui il primo bar di frozen cocktails di Royal Caribbean.

Surfside

Offre un “quartiere” fatto interamente per le giovani famiglie, dove adulti e bambini fino a sei anni ameranno giocare tutto il giorno: gli adulti potranno godersi il panorama infinito della Water’s Edge Pool e tenere d’occhio i bambini presso la Splashaway Bay e la Baby Bay. A pochi passi, si trovano punti di ristoro, aree per il relax, un bar, la caratteristica giostra carosello, una sala giochi, Adventure Ocean e Social020 per gli adolescenti.

The Hideaway

Nascosto, questo quartiere a oltre 40 metri sopra il mare, combina le good vibrations dei beach club di tutto il mondo con la vista ininterrotta sull’oceano che solo una crociera può offrire. L’inedita piscina a sfioro sospesa in mare occupa il centro dell’area, ed è circondata da una terrazza solarium su più livelli con vasche idromassaggio, svariati posti a sedere e un bar dedicato.

AquaDome

Arroccato sulla parte più alta di Icon, il punto in cui si trova diventa un luogo di “trasformazione” diverso da qualsiasi altro. Di giorno, in un’oasi di tranquillità, gli ospiti possono godere di un’ampia vista sull’oceano e di un’impressionante cascata mentre mangiano qualcosa o bevono un drink. Di notte, diventa un luogo vibrante, ideale per un’uscita serale, con ristoranti, bar e gli spettacoli acquatici della compagnia di crociera presso l’AquaTheater. Questo luogo d’intrattenimento prestigioso porta l’arte e la tecnologia all’avanguardia a nuovi livelli, con una piscina trasformabile, quattro bracci robotici, proiezioni all’avanguardia e molto altro ancora.

Come divertirsi nei tre quartieri caratteristici e amati dai viaggiatori

La compagnia di crociere ha alzato ulteriormente il livello di qualità in ciascuno dei suoi quartieri caratteristici: La Royal Promenade, più grande, offre il primo affaccio sull’oceano dal pavimento fino al soffitto, oltre a più di 15 ristoranti, caffè, bar e aree lounge; il Central Park, ancora più lussureggiante e vivace, permette di godere di svariate opzioni per cenare e di intrattenimento; e l’ampliato Suite Neighborhood si estende su tre ponti di lusso, offrendo un ponte solarium su più livelli per le suite – The Grove –  con piscina privata, idromassaggio e dining area, e una Coastal Kitchen su due livelli. Tra le altre cose riproposte anche su questa nave, figurano esperienze come le nuove versioni del mini golf a Lost Dunes, l’arrampicata su roccia all’Adrenaline Peak e Absolute Zero, la più estesa arena del ghiaccio di Royal Caribbean, nonché ristoranti come Giovanni’s Italian Kitchen & Wine Bar sulla Royal Promenade e Izumi, di ispirazione asiatica, presso il Central Park.

Con 28 differenti modalità di soggiorno, anche le soluzioni abitative sono state progettate con cura per ogni tipologia ospite. Che si viaggi da soli o in compagnia, le opzioni di scelta sono davvero numerose, sia per la vista sull’oceano sia per le dimensioni. Ci sono nuovi layout per famiglie di tre, quattro, cinque e più persone, come la Family Infinite Balcony e la Surfside Family Suite – con nicchie per i bambini “nascoste” agli adulti – e la Ultimate Family Townhouse distribuita su tre livelli, con una bianca balconata e la cassetta della posta. Per quanto riguarda gli affacci, i migliori sono quelle delle prime Sunset Corner Suites e delle Panoramic Ocean Views dell’AquaDome.

Il debutto della classe Icon segnerà anche importante primo e ulteriore passo del viaggio di Royal Caribbean verso un futuro a energia pulita. Icon sarà, infatti, la prima nave della compagnia di crociere con tecnologia a celle a combustibile e alimentata a gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile marino più pulito. Insieme ad altre applicazioni collaudate, come il collegamento alla rete elettrica e i sistemi di recupero del calore residuo, la nuova nave sarà la più sostenibile fino a oggi della compagnia di crociere.

Il nuovo e audace standard pensato per la vacanza si estende anche alle soluzioni abitative di coloro che, lontani da casa, sono nel cuore di Icon: l’equipaggio. Il luogo in cui vivono e lavorano è stato ripensato con un design, servizi, spazi e attività più intuitivi, tra cui una nuova cabina brevettata creata dall’equipaggio per l’equipaggio

Icon offrirà tutto l’anno vacanze di 7 notti nei Caraibi orientali e occidentali con partenza da Miami. Ogni crociera permetterà di visitare l’isola privata più apprezzata appartenente a Royal Caribbean, Perfect Day a CocoCay, alle Bahamas, dove i viaggiatori potranno sperimentare il loro giorno di vacanza ideale. Il programma prevede 13 acquascivoli, tra cui Thrill Waterpark, il più alto del Nord America; il Coco Beach Club, con i primi bungalows overwater delle Bahamas, e l’avventura in mongolfiera Up, Up & Away. All’arrivo di Icon, la compagnia di crociere farà debuttare l’oasi per soli adulti dell’isola, Hideaway Beach, con un’ampia piscina, bungalow privati con piscina e una vista impareggiabile sulle sfumature dell’oceano. I vacanzieri visiteranno anche gemme caraibiche come Cozumel, in Messico; Philipsburg, sull’isola di St. Maarten, e Roatan in Honduras.

Ugo Dell’Arciprete

CONDIVIDI:

Articoli simili

A Montpellier cultura, arte di vivere & slow life

anna.rubinetto

Viaggio in California, la terra dei sogni

anna.rubinetto

In Massachusetts, a Plymouth riapre fino al fine anno il museo a cielo aperto del Plimoth Plantation

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token